Fluidodinamica Computazionale (CFD) Master Gratuito in Fluidodinamica Computazionale (CFD) Organizzato

  • View
    2

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Fluidodinamica Computazionale (CFD) Master Gratuito in Fluidodinamica Computazionale (CFD)...

  • Fluidodinamica Computazionale (CFD) Sede: Dipartimento di Matematica e Informatica Coordinatore: prof.Marco Sammartino

  • Fluidodinamica Computazionale Sede:Dipartimento di Matematica e Informatica Coordinatore: prof. Marco Sammartino

    Sito Web:

    http://mastercfd.math.unipa.it

    Consorzio Cometa

    Consorzio S.C.I.R.E.

    Numidia s.r.l.

    Consorzio MIKEA

    In collaborazione con:

    In partenariato con:

  • Master Gratuito in Fluidodinamica Computazionale (CFD) Organizzato dal Dipartimento di Matematica e Informatica.

    Si rivolge a laureati (specialistica o V.O.) in:

    Chimica, Fisica, Geologia, Informatica, Ingegneria, Matematica, Scienze Ambientali o in possesso di titoli equipollenti.

    OBIETTIVI FORMATIVI

    • formare un esperto in CFD, con una solida conoscenza dei fondamenti teorici di tale scienza applicata, capace di mettere tali conoscenze a servizio delle esigenze del mondo produttivo;

    • creare una figura professionale con competenze specifiche in CFD, spendibili nel mondo produttivo, capace di lavorare autonomamente e in gruppo, in grado di interagire con tecnici ed esperti provenienti da ambiti disciplinari diversificati;

    • mettere in contatto i fruitori del Master con il mondo produttivo durante la fase di tirocinio e durante la parte del corso dedicata alla didattica in aula.

  • Che cos’ è la CFD?

    La Fluidodinamica Computazionale (CFD) si occupa dello studio dei metodi, delle tecniche e degli algoritmi che consentono di simulare il comportamento dinamico dei fluidi in complessi problemi fisici, spesso difficilmente investigabili in altro modo.

    Tali simulazioni consistono nell’elaborazione numerica di sofisticati modelli matematici atti a descrivere l’evoluzione temporale del fluido attraverso i suoi parametri fluidodinamici fondamentali.

    Questo strumento di simulazione virtuale è in grado di fornire risposte coerenti con la realtà, in tempi e costi decisamente ridotti rispetto a quanto necessario per realizzare la sperimentazione fisica

  • Settori industriali che usano la CFD

    • Automotive

    • Navale

    • Energetico

    • Chimico

    • Ambientale

    • Nanotecnologico

  • Com’è strutturato il master ?

    DURATA: 14 mesi

    Il Corso prevede attività di 1500 ore, per complessivi 60 CFU, ripartiti in 563 ore dedicate alle attività formative (seminari, cicli di lezioni, esercitazioni, Tirocinio) e 937 ore destinate all’apprendimento, al lavoro autonomo e alla preparazione della prova finale.

    DURATA IN ORE N. CFU

    Orientamento 60

    Didattica Frontale 318 53

    Esercitazioni 120 12

    Stage presso imprese 125 5

    Totale 623 70

    L’intero percorso viene suddiviso in 6 Moduli secondo il seguente schema:

    Introduzione Teorica (16 CFU di lezione frontale - 96 ore)

    Modellistica numerica ed elementi di programmazione (12 CFU di lezione frontale + 5 CFU di laboratorio - 122 ore)

    Modellistica numerica delle equazioni della fluidodinamica (12 CFU di lezione frontale + 4 CFU di laboratorio - 112 ore)

    Strumenti software per la CFD (9 CFU di lezione frontale + 3 CFU di laboratorio - 84 ore)

    Case Studies (4 CFU di lezione frontale - 24 ore)

    Stage/Tirocinio (5 CFU – 125 ore)

    Esami: Prova di Selezione: Analisi dei Curricula e Colloquio; Prova scritta e orale al termine di ciascuno dei primi 4 Moduli; Relazione scritta al termine dello Stage/Tirocinio ; Prova orale finale a conclusione dell’intero Master.

  • Durante il Master gli studenti avranno l’opportunità di utilizzare software commerciale della CD-adap- co. La CD-adapco è una azienda leader nella fornitura di servizi, supporti e software per la CFD.

    Consorzio Cometa. Consorzio tra le Università di Catania, Messina e Palermo, e l’INFN, l’INAF, l’INGV e il Consorzio S.C.I.R.E. Opera da un quinquennio nell’ambito del calcolo ad alte prestazioni. Consorzio MIKEA. Attivo da parecchi anni nel campo della formazione professionale e della proget- tazione regionale ed europea. Tale Consorzio si occuperà di fornire un qualificato supporto a tutti quegli aspetti connessi con la gestione del Master. Consorzio S.C.I.R.E. Fondato nel 2001 e partecipato dall’Università di Roma Tor Vergata e dalla società ELASIS, un’azienda del Gruppo FIAT. L’attività del Consorzio SCIRE è principalmente focalizzata sulla promozione e sviluppo di attività di ricerca e formazione nel settore della simulazione fluidodinamica applicata allo sviluppo di prodotti industriali complessi. Numidia s.r.l. Da oltre 10 anni fornisce consulenza e supporto alla progettazione di diverse case auto- mobilistiche (FIAT, General Motors, Ford, Volkswagen, Renault, Harley Davidson, Ferrari, Iveco, Mer- cury Engine, Piaggio et al), fornitori di componentistica auto motive (Magneti Marelli, Emitec Gmbh) e nel campo delle competizioni (Renault Sport, Alfa Romeo).

    Partner del master:

    Gli stage del Master saranno organizzati presso alcuni partner e le seguenti aziende: • Easy Integrazioni di Sitemi • Idea S.r.l. • I-Labs • Alpha Progetti

  • >FEEDBACK

    Il corso è interamente finanziato dal Programma Operativo Obiettivo Convergenza 2007/2013,

    Fondo Sociale Europeo, Regione Siciliana