INAIL DallavalutazAllaGestRischio

  • View
    278

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Operational Saftey: Risk Assessment and Management-

Text of INAIL DallavalutazAllaGestRischio

  • Atti

    Dalla valutazione alla gestione del rischio.Strategie per la salute e la sicurezza sul lavoro

    27-29 novembre 2013 - Auditorium INAIL, Roma

    CONTARP - Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione

    8 Seminario di aggiornamentodei professionisti Contarp

    Edizione 2014

  • COMITATO SCIENTIFICOPiero Altarocca - Direzione Generale - ContarpFabrizio Benedetti - Direzione Generale - ContarpGiuseppe Gargaro - Direzione Generale - ContarpLiliana Frusteri - Direzione Generale - ContarpLucia Anna Magr - Direzione Regionale Veneto - ContarpEugenio Siciliano - Direzione Regionale Abruzzo - ContarpAntonio Terracina - Direzione Generale - Contarp

    SEGRETERIA SCIENTIFICAPaola Desiderio - Direzione Generale - ContarpAngelica Schneider Graziosi - Direzione Generale - Contarp

    SEGRETERIA ORGANIZZATIVAMaria Ornatelli - Direzione Generale - ContarpMaria Grazia Calvani - Direzione Generale - ContarpAngela Di Bella - Direzione Generale - ContarpPaola Pesci - Direzione Generale - Contarp

    Per informazioni

    INAIL - Direzione Generale - Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione (Contarp)Via Roberto Ferruzzi, 40 - 00143 RomaTel. 06/54872349; Fax 06/54872365e-mail: contarp@inail.it

    INAIL - Direzione Centrale ComunicazionePiazzale Giulio Pastore, 6 - 00144 RomaFax 06/54872363e-mail: dccomunicazione@inail.it

    Foto di copertina: Roma, Ponte della Musica - Armando Trovajoli

    Questa pubblicazione viene diffusa gratuitamente dallINAIL. Ne vietata la vendita

    Stampato dalla Tipolitografia INAIL - Milano - settembre 2014

  • La realizzazione di un concreto e continuo miglioramento delle condizioni disalute e sicurezza sul lavoro, obiettivo prioritario per il nostro Paese, neces-sita di un'azione sinergica delle istituzioni, delle aziende, degli esperti, deilavoratori stessi.In tale contesto si inserisce l8 Seminario di aggiornamento dei professio-nisti Contarp, con lobiettivo di presentare lapporto che la ConsulenzaTecnica Accertamento Rischi e Prevenzione fornisce, in collaborazione conle altre strutture dellINAIL, nel sempre pi esteso e articolato panoramadelle attivit dellIstituto.Infatti, dal ruolo prevalentemente tecnico di accertamento del rischio, con-solidato da decenni di esperienza, la Contarp oggi in prima linea nellin-terpretare le funzioni prevenzionali e assicurative dellIstituto, interagendoper gli aspetti di competenza tecnica anche con attori esterni allINAIL.Nel corso del seminario, aperto con lintervento di rappresentanti di istitu-zioni che operano sul fronte della salute e sicurezza sul lavoro, sono stateesposte diverse iniziative ed esperienze relative alla valutazione dei rischi,alle buone prassi, alla comunicazione, alle collaborazioni nellambito delPolo della salute e sicurezza.

  • SOMMARIO

    PRESENTAZIONI ORALI

    I SessioneDalla valutazione del rischio alle buone prassi

    L. Argenti, A. Barbieri, F. Graziosi, G. Mancini, R. Migani, S. Olanda, G. Pignataro, P. Ravviso, L. Sabatini, E. Severi, F.S. Violante: Realizzazione di un modello di valutazione del rischio chimico per le merci movimentate nel porto di Ravenna 13

    I. Carlini, R. Gallanelli, T. Valente, C. Zecchi: Valutazione del rischio chimico da cromo (VI) per i lavoratori dei comparti della galvanica e della cantieristica navale 19

    M. Cervellati, N.G. Papapietro: Indagine sullesposizione al rischio vibrazioniin agricoltura nella provincia di Foggia 27

    R. dAngelo, E. Russo, P. Marone, P. Mura, L. Cimino: Sistemi di rilevazione in tempo reale per la valutazione dei rischi nei cantieri di scavo di gallerie 33

    E. Ferro, D. Antoni, S. Nidasio: La prevenzione direttamente in cantiere con lunit mobile Inail-CPT della Valle dAosta 39

    A. Guercio, D. Sarto, N. Todaro, G. Dagnino, S. Campeol: Studio dei movimenti ripetuti nelle attivit di igiene urbana nelle aziende dei servizi ambientali e territoriali 45

    R. Luzzi, L. Maida, L. Monai, M. Patrucco: Sviluppo e risultati di una metodica computer assistita per lanalisi approfondita di eventi infortunistici lavoro correlati 51

    G. Mancini, S. Gini, F. Serena, G. De Grandis, P. Moretto, M. Albertazzi, D. Puleo, L. De Maio, C. Mazziotti, F. Cianflone, M. Ponti, S. Acunto: Buone prassi per lo svolgimento in sicurezza delle attivit subacquee di Ispra e delle agenzie ambientali 59

    II SessioneLa comunicazione del rischio

    S. Amatucci, I. Barra, G. Morinelli, A. Terracina: Il Software CO&SI - il calcolo dei costi della non sicurezza 67

  • P. Anzidei, F. Benedetti, L. Frusteri, S. Massera, A. Menicocci, A. Schneider Graziosi: Dalla carta al web 2.0: come cambia la comunicazione del rischio 73

    E. Barbassa, M.R. Fizzano, A. Menicocci: Sensibilizzazione, informazione, formazione: lesperienza in tema di agenti chimici 79

    P. Clerici, A. Guercio, L. Quaranta: Human Management System per la salute e sicurezza sul lavoro (HMS-SSL) 85

    M.R. Fizzano, C. Kunkar, A. Locatelli, A. Schneider Graziosi, S. Severi, N. Todaro, R. Vallerga: La comunicazione allInail del rischio assicurato: il progetto di revisione del quadro C della denuncia di esercizio 91

    A. Guercio, B. Principe: Comunicare il rischio (e la prevenzione) per evitare lerrore umano 97

    B. Manfredi: Promuovere la cultura della sicurezza tra gli alunni della scuola primaria: il progetto Napo per gli insegnanti 103

    III SessioneLa Contarp nel Polo salute e sicurezza

    P. Anzidei, P. Desiderio, M.R. Fizzano, A. Iotti, P. La Pegna, P. Panaro: Modalit di accadimento degli infortuni: la denuncia al servizio della prevenzione e della protezione 109

    R. Armuzzi, R. Bevilacqua, D. Candido, A. Carella, U. Caselli, R. Compagnoni, M. Della Pasqua, G. Papa, M. Paroncini, G. Nardini, V. Lori: Il contributo della ContarpMarche al sistema di prevenzione regionale 115

    F. Di Gangi, G. Spadaccino, P. Mura, I. Cadeddu: Genesi e sviluppo di un infortunio sul lavoro mortale plurimo. Riflessioni sulle condizioni di sicurezza 121

    L. Frusteri, L. Mercadante, G. Morinelli, L. Di Donato, L. Fantini: Infortuni in ambienti sospetti di inquinamento o confinati: unazione congiunta a sostegno della prevenzione 129

    F. Renzetti: MI.MO.SA. (metodo per implementare, misurare e organizzare la sicurezza in azienda) 135

    E. Siciliano, G. Visciotti, L. Nori, A. Rossi: Rischio da movimenti ripetuti: un esempio di valutazione integrata e condivisa tra soggetti pubblici (ASL, INAIL) e azienda 141

  • Poster

    D. Antoni, E. Ferro, S. Nidasio: Le peculiarit dei cantieri di confine tra Italia e Francia: recepimento della Direttiva cantieri e ricadute operative 151

    D. Antoni, S. Nidasio, E. Ferro: Gestione dei rischi da interferenze: un nuovo strumentooperativo per le imprese 157

    P. Anzidei, A. Mansi, P. Tomao, F. Venanzetti: Garantire ligiene degli impianti di climatizzazione: il nuovo accordo della Conferenza Stato Regioni come strumento dausilio ai datori di lavoro 163

    L. Argenti, S. Busonero, S. Di Stefano, P. La Pegna, A. Rossi, A. Zanarini: Radiazioni ionizzanti: considerazioni tecniche sugli aspetti assicurativi e sul riconoscimento dei tumori professionali le nuove linee guida 167

    G. Baldissone, M. Demichela, R. Luzzi: Lanalisi avanzata dei dati incidentali e il centro studi CS&P 173

    E. Barbassa, G. Giannelli: Sostanze e miscele pericolose: ricadute delle novit introdotte dal regolamento CLP sulla Direttiva Seveso 181

    R. Bevilacqua, A. Brusco, S. Del Ferraro, V. Molinaro, R. Piccioni: Lo studio del rischio da stress microclimatico nelle fonderie del distretto calzaturiero marchigiano 187

    F. Bolognesi, M. Frilli, D. Gilioni, E. Mastrominico, G. Quartararo: Infortuni, modelli organizzativi e decisionali: un caso inerente la costruzione di viadotti 193

    S. Busonero, G. Giannettino, M. Muratore, G. Spadaccino: Indagine sulla esposizione a radiazioni ionizzanti degli operatori sanitari 199

    V.M. Calabretta, M. Migliolo, E. Mastrominico: Il rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori in un intervento chirurgico con tecnica laparoscopica 205

    D. Candido, R. Compagnoni: Esposizione a silice libera cristallina durante la lavorazione di materiali lapidei artificiali 209

    M. Casale, R. dAngelo, D. Ferrante: Flessibilit ed efficacia delle piattaforme informatiche dedicate alla formazione a distanza: il progetto SOFIA 213

    M. Clemente, A. Ninci, F. Venanzetti: Fattori di rischio per i lavoratori non standard correlabili a et, provenienza da altri paesi e tipologia contrattuale 219

    G. Colafemmina, B. Schettino, T. Mastromartino: Collaborazione tra INAIL e Azienda sanitaria locale di Potenza per la definizione medico legale e assicurativa di anomale esposizioni a fibre asbestosiche 225

    R. dAngelo, E. Russo, E. Attaianese, G. Duca, G. Bufalo: La misura della scivolosit delle pavimentazioni e rischio di caduta sui luoghi di lavoro: risultati del progetto MISP 229

  • R. dAngelo, E. Buono, S. Romeo, M.R. Scarfi, R. Massa, O. Zeni, A. Sannino, V. Cerciello, S. Maffei, A. Petrillo: Valutazione dellesposizione occupazionale ai campi magnetici statici in uso per la risonanza magnetica 235

    R. dAngelo, P.S. DOnofrio, E. Attaianese, G. Duca: IntERA - strumenti per la valutazione ergonomica degli ambienti di lavoro 241

    R. dAngelo, G. Genovese, R. Guadagni, C. Novi, N. Miraglia, E. Russo, N. Sannolo: Attivit per la definizione dei valori di riferimento campani di cromo e nichel urinari e piombo ematico per la valutazione dellesposizione professionale a questi metalli 247

    S. Di Stefano, F. Summa: Esperienza di formazione ad assistenti domiciliari: il progetto SERDOM 255

    S. Dogliani, C. Dutto, G. Fois, R. Luzzi: I modelli organizzativi di gestione della sicurezza nella cooperazione. Realizzazione di un modello SGSL e relative line