Open Data in Trentino - Corso Trentino School of Management (TSM)

  • View
    282

  • Download
    6

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Corso Su Open Data per i dipendenti della Provincia Autonoma di Trento. Il corso è stato tenuto presso la Trentino School of Management

Text of Open Data in Trentino - Corso Trentino School of Management (TSM)

  • 1.Open Data in TrentinoLorenzino Vaccari Provincia Autonoma di Trento Direzione Generale - I.D. in materia di Innovazione [email protected]

2. Sommario Dati aperti, formati aperti e metadati: lallegato B delle linee guida sui dati aperti. Il catalogo dei dati aperti come accesso condiviso agli Open Data del Trentino Il progetto Open Data in Trentino Obiettivi Struttura Stato dellarte Glossario 3. Allegato B? Delibera n. 2858/2012 (27th December 2012)Nome (Acronimo) DescrizioneTipo di DatoEstensione del fileComma Separated Value (CSV) Dato tabellare Formato testuale per l'interscambio testuale di tabelle, le cui righe corrispondono a linee e i cui valori delle singole colonne sono separati da una virgola (o punto e virgola) Geographic Markup Language (GML) Dato geografico Formato XML utile allo scambio di dati territoriali di tipo vettoriale vettoriale Dato geografico vettoriale.kmlDato tabellare.odcLicenze.csvKeyhole Markup Language (KML) Formato basato su XML creato per gestire dati territoriali in tre dimensioni nei programmi Google Earth, Google Maps Open Document Format (ODF) Formato per l'archiviazione e lo scambio di documenti di testo, fogli di calcolo, diagrammi e presentazioni Resource Description Framework (RDF) Basato su XML, e' lo strumento base proposto da World Wide Web Consortium (W3C) per la codifica, lo scambio e il riutilizzo di metadati strutturati e consente l'interoperabilit tra applicazioni che si scambiano informazioni sul Web ESRI Shapefile (SHP) Lo Shapefile ESRI un popolare formato vettoriale per sistemi informativi geografici. Il dato geografico viene distribuito normalmente attraverso tre o quattro files (se indicato il sistema di riferimento delle coordinate). Il formato stato rilasciato da ESRI come formato (quasi) aperto Extensible Markup Language (XML) E' un formato di markup, ovvero basato su un meccanismo che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento o in un testo attraverso delle etichette (markup)Linee Guida.gmlDato strutturato .rdfDato geografico vettoriale.shp, .shx, .dbf, .prjDato strutturato .xmlhttp://www.innovazione.provincia.tn.it/notizie/pagina482.htmlFormati Aperti e Metadati 4. Contenuto dellallegato B Fonti normative di riferimento Codice Amministrazione Digitale Standard indicati dalla Delibera Provinciale nr. 195 del 17/12/2012 (rilascio dati SIAT) Definizione di dato aperto Elenco iniziale dei formati aperti Adatti alla pubblicazione De factoDefinizione di metadato Set minimo di metadati Metadati opzionali 5. Definizione di dato aperto Per essere aperti i dati (Art. 68, c. 3 CAD): Sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta lutilizzo da parte di chiunque, anche per finalit commerciali, in formato disaggregato;Sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti, cio resi pubblici, documentati esaustivamente e senza vincoli all'implementazione;Sono adatti allutilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori (machine readable);Sono provvisti dei relativi metadati;Sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione 6. Formato dei dati Il formato la modalit di rappresentazione del dato. Formati comuni sono ad esempio: .txt, .pdf, .doc, .xls, .mp3, .jpg, .avi. E possibile distinguere tra formati chiusi e aperti. E chiuso il formato (es. .xls) : leggibile solo da software proprietari o le cui specifiche non sono pubblicheE aperto il formato di dati (es. .ods, .xml): Reso pubblico, documentato esaustivamente e neutro rispetto agli strumenti tecnologici necessari per la fruizione dei dati stessi (Art. 68, c. 3, lett. a, CAD) Vantaggi: Evitare di imporre vincoli tecnologici ed economici agli utenti Assicurare interoperabilit tra sistemi e flessibilit nellutilizzo dei dati Evitare vincoli nei confronti di particolari produttori, favorendo la libera concorrenza di mercato Utilizzo di standard certificati e diffusiEsistono inoltre formati semi-aperti (es. ESRI Shapefile) e formati chiusi defacto (es. Microsoft .xls) 7. Interoperabilit e visualizzazione Un dato interoperabile (machine-readable) quando il suo formato adatto allutilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori (es. .csv, .xml, .json, etc.)Un dato visualizzabile (human-readable) quando il suo formato permette ad un elaboratore di produrne una rappresentazione leggibile da un utente (es. .pdf, .jpg, etc.) 8. Formati aperti* Nome (Acronimo) DescrizioneTipo di DatoEstensione del fileComma Separated Value (CSV) Formato testuale per l'interscambio di tabelle, le cui righe corrispondono a linee e i cui valori delle singole colonne sono separati da una virgola (o punto e virgola)Dato tabellare.csvGeographic Markup Language (GML) Formato XML utile allo scambio di dati territoriali di tipo vettorialeDato geografico vettoriale.gmlKeyhole Markup Language (KML) Formato basato su XML creato per gestire dati territoriali in tre dimensioni nei programmi Google Earth, Google MapsDato geografico vettoriale.kmlOpen Document Format per dati tabellari (ODS) Formato per l'archiviazione e lo scambio di fogli di calcoloDato tabellare.odsResource Description Framework (RDF) Basato su XML, e' lo strumento base proposto da World Wide Web Consortium (W3C) per la codifica, lo scambio e il riutilizzo di metadati strutturati e consente l'interoperabilit tra applicazioni che si scambiano informazioni sul WebDato strutturato.rdfESRI Shapefile (SHP) Lo Shapefile ESRI un popolare formato vettoriale per sistemi informativi geografici. Il dato geografico viene distribuito normalmente attraverso tre o quattro files (se indicato il sistema di riferimento delle coordinate). Il formato stato rilasciato da ESRI come formato (quasi) apertoDato geografico vettoriale.shp, .shx, .dbf, .prjTab Separated Value (TSV) Formato testuale per l'interscambio di tabelle, le cui righe corrispondono a linee e i cui valori delle singole colonne sono separati da un carattere di tabulazioneDato tabellare.tsvExtensible Markup Language (XML) E' un formato di markup, ovvero basato su un meccanismo che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento o in un testo attraverso delle etichette (markup)Dato strutturato.xml*Lista iniziale 9. Comma Separated Value (CSV) Open Document Spreadsheet (ODS) % popolazione in et giovanile UE-27,Zona Euro,anno,Alto Adige,Italia,UE-15,Nord-Est,Trentino ,,1990,"17,7","16,3","18,2","13,4","15,1" "18,1","17,1",1995,"17,1","14,9","17,5","12,3","14,5" "17,0","16,3",2000,"17,1","14,4","16,8","12,6","14,9" "16,8","16,2",2001,"17,1","14,2","16,6","12,8","15,1" "16,6","16,1",2002,"17,1","14,2","16,5","13,0","15,1" "16,4","15,9",2003,"17,1","14,1","16,3","13,1","15,1" "16,2","15,8",2004,"17,1","14,1","16,2","13,2","15,3" "15,9","15,6",2005,"17,0","14,1","16,0","13,3","15,3" "15,8","15,5",2006,"16,9","14,1","15,9","13,5","15,3" "15,7","15,5",2007,"16,8","14,0","15,9","13,6","15,3" "15,6","15,4",2008,"16,7","14,0","15,8","13,7","15,3" "15,6","15,4",2009,"16,6","14,1","15,8","13,8","15,3" ,,2010,"16,5","14,0",,"13,9","15,3" ,,2011,,,,,"15,3" 10. Keyhole Markup Language (KML) Grafo Stradale del comune di Trento 11. Resource Description Framework Altimetria 100 metri 12. Geografic Markup Language Altimetria 200 metri (dati+metadati) 13. eXtensibile Markup Language (XML) Previsioni Meteo 14. Definizione di metadato Un metadato un dato associato al dato. Il metadato informa lutente del significato del dato stesso (carta didentit del dato) Il metadato associabile ad un dato singolo o ad un insieme di dati omogenei (dataset) Esistono diversi standard di metadati, come ad esempio: Dublin Core per i documenti ISO 19115 per i dati geografici DCAT per i cataloghi 15. Metadato e cultura del dato Quando si passa alla condivisione del dato, il metadato diventa parte essenziale del dato stesso: E il modo per descrivere il significato e la qualit del dato, affinch lutente possa utilizzarlo Supporta la distribuzione di dati eterogenei provenienti da fonti diverse condivisi attraverso un sistema distribuito Favorisce significativamente la crescita del processo di produzione e pubblicazione del dato in termini organizzativi e tecnologici 16. Metadati: minimi MetadatoDescrizioneTitoloE il nome che viene mostrato allutente quando consulta il dataset.TitolareEnte titolare del dataset*ReferenteStruttura o Unit organizzativa referente del dataset*ContattoIndirizzo email per la richiesta di informazioniDescrizioneDescrizione testuale del contenuto informativo del datasetCategorieCategoria o categorie alle quali il dataset appartiene*Tag/Parole chiaveLista di termini associati al dataset che lo descrivono, e rendono possibile la sua classificazione e la sua ricercaDocumentazione tecnicaIndirizzo delle pagine web che contiene informazioni utili alla comprensione del contenuto del datasetDescrizione campiSe non specificato nella Descrizione del dataset e nella Documentazione tecnica, necessario descrivere i campi (attributi) delle informazioni contenute nel dataset. Per esempio, nel caso di dato tabellare, gli attributi corrispondono alle colonne della tabella. Le informazioni da specificare includono: Nome completo, Nome breve, Descrizione, Tipologia dell'attributo, Formato dell'attributo, Valori ammessiCopertura GeograficaTerritorio amministrativo di riferimento (es. Trento, Provincia Autonoma di Trento)*Copertura Temporale (Data di inizio)Data di inizio validitCopertura Temporale (Data di fine)Data di fine validitAggiornamentoFrequenza di aggiornamento (es. mensile, annuale, giornaliera)*Data di pubblicazioneData in cui il dataset reso disponibile on-lineData di aggiornamentoData di ultima modi