Click here to load reader

DISCIPLINA: Lettere / Italiano CORSO: Liceo Artistico ... · PDF fileTorquato Tasso: vita, opere e poetica . La Gerusalemme liberata: lettura degli episodi antologizzati col titolo

  • View
    215

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of DISCIPLINA: Lettere / Italiano CORSO: Liceo Artistico ... · PDF fileTorquato Tasso: vita,...

Programma Svolto . Italiano (Letteratura) IV E . 7 giugno 2018 . docente Mila Montagni

1

ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE CARLO LIVI

Liceo Scientifico/Linguistico: via Marini n. 9 - 59100 Prato

Liceo Artistico: via Maroncelli n. 33 - 59013 Montemurlo (PO)

PROGRAMMA SVOLTO

Anno Scolastico 2017 / 2018

DISCIPLINA: Lettere / Italiano CORSO: Liceo Artistico . sezione di Grafica CLASSE: IV E

PRESENTAZIONE DELLA CLASSE

La Classe composta da 23 alunni (17 femmine e 6 maschi) di cui una mai si presentata in aula dallinizio dellAnno e 3 non italofone

dorigine di diversi, insieme a 2 alunni che non sono stati ammessi alla V della medesima Sezione.

Nella Classe si contano 4 alunni diagnosticati come interessati da DSA - per i quali si proceder allaggiornamento del documento P.D.P.;

al contempo presente unalunna che gode di una Programmazione a Obiettivi Minimi, che garantisce la presenza di uninsegnante di

Sostegno, prof.ssa Benedetta Polverini.

La Classe si presenta tendenzialmente attenta e rispettosa nella convivenza scolastica, ma al momento la docente in firma ritiene di non

avere a disposizione dati certi per definire la capacit e lavoro e di impegno degli alunni, per quanto debba registrare che assai poco di

quanto dovrebbero aver studiato nellAnno scolastico precedente diventato un patrimonio utile per un costruttivo prosieguo del dialogo

didattico.

OBIETTIVI DIDATTICI

Conoscenze

Conoscere le caratteristiche dei generi letterari oggetto di studio Conoscere le caratteristiche dei contesti storico-culturali oggetto di studio Conoscere le caratteristiche biografiche, ideologiche e stilistiche degli autori oggetto di studio

Capacit

Saper esprimere oralmente e per iscritto le conoscenze acquisite, con propriet lessicale e ordine logico Saper produrre testi scritti di diversa tipologia, coerenti e coesi Saper valutare criticamente e rielaborare in modo personale Acquisizione di una visione interdisciplinare dei contenuti didattici e di tematiche attuali

Competenze

Saper analizzare e comprendere le varie tipologie di testi letterari Saper operare confronti tra testi e autori Saper analizzare testi letterari integrali e darne uninterpretazione motivata Acquisire gli strumenti per leggere nella sua complessit la Comeda dantesca Costruire percorsi di studio letterario anche mediante mezzi informatici

OBIETTIVI MINIMI

Conoscenze

Sufficiente conoscenza delle regole della comunicazione scritta e orale: morfologia, sintassi, lessico Sufficiente conoscenza dei principali movimenti letterari e degli autori pi rappresentativi, dei contesti storico culturali oggetto

di studio

Programma Svolto . Italiano (Letteratura) IV E . 7 giugno 2018 . docente Mila Montagni

2

Competenze

Saper leggere i testi pi noti di un autore ed essere in grado di comprenderne il significato nelle sue linee generali Saper analizzare i testi poetici e narrativi; saper riconoscere gli elementi fondanti dello stile ed essere in grado di contestualizzarli

Capacit

Capacit di produrre vari testi scritti (riassunto, parafrasi, commento, tema, analisi testuale, articolo di giornale, saggio breve) con sufficiente correttezza e chiarezza

Capacit di riferire gli argomenti proposti e le conoscenze acquisite in modo ordinato e lineare Capacit di intervenire nella conversazione mediante contributi personali inerenti al tema trattato

RISORSE STRUMENTALI

Fondamentali i libri di testo: G. Baldi, S. Giusso, M. Razetti, G. Zaccaria, I Classici nostri contemporanei . Volume 2. LUmanesimo, il

Rinascimento e let della Controriforma, Volume 3. Dal Barocco allIlluminismo e Volume 4. Let Napoleonica e il Romanticismo, Milano - Torino,

Paravia, 2016

Con questi ledizione de La Divina Commedia (nuova edizione integrale) a cura di S. Jacomuzzi, A. Dughera, G. Ioli, V. Jacomuzzi, Societ

Editrice Internazionale, Torino

A questi si potr aggiungere, nel caso si rivelino utili, fotocopie di articoli o di testi letterari, o la visione di film relativi agli argomenti

affrontati in Classe.

MODULI DIDATTICI

Nel corso dellAnno Scolastico si prestata attenzione al recupero e consolidamento delle principali strutture morfosintattiche della lingua

italiana e delle abilit linguistiche da esperire sia nei testi scritti che durante gli orali, con lausilio del testo in adozione.

Let della Controriforma, caratteristiche culturali

Torquato Tasso: vita, opere e poetica . La Gerusalemme liberata: lettura degli episodi antologizzati col titolo La morte di Clorinda e La selva

incantata

Let del Barocco . Il contesto storico, le caratteristiche culturali . La lirica barocca . Giovan Battista Marino e Onde dorate; Anton Maria

Narducci, Per i pidocchi della sua donna . La prosa scientifica e Galileo Galilei, dal Sidereus Nuncius, La favola dei suoni

LIlluminismo . Il contesto storico e le sue caratteristiche culturali . Gli autori francesi: Voltaire e Rousseau . Let dei lumi in Italia: Pietro

Verri e Cesare Beccaria

Nel Settecento . Carlo Goldoni: vita e opere . Vittorio Alfieri: vita e opere

Giacomo Leopardi, vita e opere . Analisi e commento dei passi antologizzati dallo Zibaldone . Analisi e commento dalle Operette morali de

Dialogo della Natura e di un Islandese e del Dialogo di Torquato Tasso e del suo Genio familiare . Analisi e commento dai Canti de Linfinito, Ultimo

canto di Saffo, Il sabato del villaggio, La sera del d di festa, A Silvia, Il passero solitario, La quiete dopo la tempesta

Modulo di lettura (trasversale ai due Quadrimestri)

Lettura sul libro di testo di: Alfieri, Saul . Goldoni, La locandiera

Lettura e analisi di Canti scelti dalla Comeda (I e II Cantica, Inferno XIII, XV, XVII incipit, XXVI, XXXIII e XXXIV e Purgatorio I e III)

Programma Svolto . Italiano (Letteratura) IV E . 7 giugno 2018 . docente Mila Montagni

3

Modulo di scrittura (trasversale ai due Quadrimestri) . Le tipologie dellEsame scritto di Italiano: analisi del testo (tipologia A) . Il saggio

breve e larticolo di giornale (tipologia B) . Il tema storico (tipologia C) . Il tema di ordine generale (tipologia D)

n. b. La scansione degli argomenti affrontati nel Programma segue larticolazione indicata nel libro di testo adottato

ASPETTI METODOLOGICI

Sono state utilizzate in prevalenza metodologie standardizzate quali lezioni frontali (con analisi dei testi condotta in Classe a cura

dellinsegnante) e lezioni dialogate.

Si prestata ancora particolare attenzione a come si debba utilizzare il libro di testo, quale prima fonte di conoscenze.

MODALITA DI VERIFICA

Verifica e valutazione sommativa

Elementi di valutazione: congruo numero di elaborati scritti e di interrogazioni tendenti a verificare sia lacquisizione dei contenuti sia le

abilit raggiunte dallalunno nella comprensione e nella produzione di testi; interventi e domande durante la lezione allo scopo di verificare

la partecipazione e lattenzione; questionari orientativi e prove strutturate per la valutazione orale, questionari per unanalisi guidata delle

opere degli autori pi significativi con riferimento alle tematiche, alle strutture, ai generi letterari; tipologie testuali previste dal nuovo

Esame di Stato.

CRITERI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE

La valutazione sommativa risulta dal bilancio conclusivo dellimpegno e dei risultati del singolo alunno, tenendo presenti il livello di

partenza e i risultati in generale ottenuti dalla Classe, con alla base - quali parametri generali - la frequenza alle lezioni, limpegno e la

partecipazione, linteresse e la capacit di collaborazione. Quali parametri specifici della disciplina si tenuto conto della capacit di

rispondere con attinenza alla domanda, di saper offrire quantit e qualit di contenuti, esprimere una coerenza concettuale e possedere

propriet lessicale, insieme alla correttezza formale.

STRATEGIE DI RECUPERO

Le Strategie di recupero sono state in itinere e svolte nel periodo di recupero del mese di gennajo 2018.

FIRMA della docente

Montemurlo, 7 giugno 2018

ISTITUTO dISTRUZIONE SUPERIORE CARLO LIVI

Liceo Artistico U. Brunelleschi

sez. associata di Montemurlo

via P. Maroncelli 33, 59013 Montemurlo (PO)

tel. 0574683312 fax 0574689194

PROGRAMMA SVOLTO

Anno Scolastico 2017/18

DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA LICEO ARTISTICO CLASSE IV SEZ. E INDIRIZZO: GRAFICA NUOVO ORDINAMENTO DOCENTE: ELISABETTA SGAMBATO

Prima unit di apprendimento La Bibbia nellArte

Bibbia e Cappella Sistina. I profeti: Giona e Michea. Il profeta Isaia ( 1,1-20). L'attesa del Messia in Israele. Letture bibliche riguardanti il Messia: Isaia 50, 4-9 " Il

servo perseguitato di Jhwh"; Is. 60, 1-7 "Una luce su Gerusalemme";Is.61, 1-3"L'inviatodel Signore"; Michea 5,1-5 "Betlemme patria del nuovo re"; Is. 7,1-17; Mt.1, 23.

Letture da un Vangelo apocrifo riguardante l'annuncio fatto a Giuseppe.LAnnunciazione in Luca e in Matteo.

Il Concilio di Trento e il cambiamento nell'Arte.

Seconda unit di apprendimento Avvenimenti e figure significative della Chiesa

La Riforma protestante: le cause; le tesi di Lutero e la polemica con il Papato. Testimoni e profeti del nostro tempo: padre Alex Zanotelli, lettura di un suo articolo