Open Genius

  • Published on
    21-Nov-2014

  • View
    2.223

  • Download
    5

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Questa presentazione descrive Open Genius, una nuova strategia di finanziamento filantropico della ricerca basato sul "crowdfunding"

Transcript

<ul><li> 1. Open Genius Online marketplace per la ricerca Andrea Gaggioli, Ph.D. [email_address]</li></ul> <p> 2. 1 IL PROBLEMA LA STRATEGIA DI OPEN GENIUS LE SFIDE LA ROADMAP Outline 2 3 4 3. 1 IL PROBLEMA LA STRATEGIA DI OPEN GENIUS LE SFIDE LA ROADMAP Outline 2 3 4 4. </p> <ul><li>La ricerca scientifica e tecnologica rappresenta il principale motore dellinnovazione e del benessere sociale </li></ul> <ul><li>Tuttavia, questo motore attualmente rallentato da quattro ostacoli:</li></ul> <ul><li><ul><li>la scarsit delle risorse economiche </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>la mancanza di supporto alla ricerca innovativa </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>la difficolt di accesso ai finanziamenti </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>la distanza tra pubblico e ricerca </li></ul></li></ul> <p>IL PROBLEMA 5. 1. Scarsit delle risorse economiche Percentuale di investimenti nella ricerca sul PIL in Europa(Fonte:OCSE, Main Science and Technology Indicators , 2007) Italia Solo 1.9% del PIL viene destinato a R&amp;D dallEuropa, contro il 2.6% degli USA e il 3.2% del Giappone. In Italia le risorse per la ricerca sono ancora pi scarse.. 6. 2. Supporto alla ricerca innovativa </p> <ul><li>I finanziamenti alla ricerca ( grant ) sono erogati attraverso un processo di selezione dei progetti presentati dai ricercatori </li></ul> <ul><li>Poich la competizione molto elevata, i criteri sono conservativi, penalizzando le idee out-of-the-wall </li></ul> <p> le agenzie di supporto alla ricerca devono analizzare attentamente il loro portfolio di finanziamento per assicurarsi di stare investendo in modo sufficiente in ricerca ad alto rischio e potenzialmente trasformativa A risk worth taking,Nature , 2008, 455, p. 1150 7. 3. La difficolt di finanziamento </p> <ul><li>Il processo di preparazione di un grant richiede uno sforzo significativo sia al finanziatore che al ricercatore </li></ul> <ul><li>Il ricercatore deve investire molto tempo per individuare i bandi appropriati, studiarne le procedure, e scrivere i progetti, adattando i contenuti ai requisiti specifici dei bandi in oggetto </li></ul> <p> 8. 4. La distanza tra pubblico e ricerca</p> <ul><li>Nonostante il suo importante ruolo la ricerca scarsamente integrata nella societ </li></ul> <ul><li>Questo gap determinato da diversi fattori, quali: </li></ul> <ul><li><ul><li>insufficiente partecipazione della collettivit alla fissazione delle priorit e degli orientamenti della politica scientifica; </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>crescenti riserve verso taluni sviluppi scientifici (assenza di controllo, interrogativi circa il rispetto dei valori fondamentali, ecc.); </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>impressione di isolamento del mondo della scienza dalla realt quotidiana della vita economica e sociale;</li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>dubbi circa l'obiettivit dei dati scientifici forniti a chi investito delle decisioni politiche</li></ul></li></ul> <p> 9. 1 IL PROBLEMA LA STRATEGIA DI OPEN GENIUS LE SFIDE LA ROADMAP Outline 2 3 4 10. Open Genius 2 3 Selezione Pubblicazione Donazione </p> <ul><li>Monitoraggio </li></ul> <ul><li>Revisioni regolari </li></ul> <ul><li>Blog/Sito del progetto </li></ul> <ul><li>Partecipazione risultati </li></ul> <p>1 11. Crowd-funding micro-finanziamento: sommare tanti piccoli contributi per aiutare i ricercatori a realizzare i propri progetti 12. Crowd-funding: esempi http://sellaband.com/ 13. Crowd-funding: esempi http://aswarmofangels.com/ 14. Crowd-funding: esempi http://www.kiva.org/ 15. Crowd-funding: esempi http://www.hopeequity.org 16. Crowd-funding: esempi http://www.telethon.it 17. Crowd-funding: esempi http://www.michaeljfox.org/ 18. Crowd-funding: esempi http://sciflies.org/ 19. Crowd-funding: esempi http://www.kickstarter.com/ 20. </p> <ul><li>Il processo di funding attuale </li></ul> <ul><li>Il processo di funding con Open Genius </li></ul> <p>I vantaggi di Open Genius 21. I vantaggi </p> <ul><li>partecipazione </li></ul> <ul><li>accounting </li></ul> <ul><li>deduzioni </li></ul> <p>PUBBLICO </p> <ul><li>semplificazione </li></ul> <ul><li>minori costi </li></ul> <ul><li>trasparenza </li></ul> <ul><li>deduzioni </li></ul> <p>ORGANIZZAZIONI </p> <ul><li>aumento dei fondi </li></ul> <ul><li>visibilit per i giovani talenti </li></ul> <ul><li>meritocrazia </li></ul> <p>RICERCATORI UTENTI 22. Le donazioni filantropiche </p> <ul><li>Oltre ai fondi governativi e dal settore privato, lafilantropia unimportante fonte di finanziamenti poco sfruttata in EU rispetto ad altrove (in particolare USA)* </li></ul> <p>Modelli di finanziamento filantropico della ricerca (*Fonte:Engaging Philantropy for University Research , EUR 23112 EN, 2008) 23. Il mercato delle donazioni in Italia: persone fisiche 1/4 Modelli di finanziamento filantropico della ricerca (Fonte: Eurisko/IID, 2008) 24. Il mercato delle donazioni in Italia: persone fisiche 2/4 (Fonte: Eurisko/IID, 2008) 25. Il mercato delle donazioni in Italia: persone fisiche 3/4 (Fonte: Eurisko/IID, 2008) 26. </p> <ul><li>Il cinque per mille piace agli italiani: nel 2008, due terzi dei contribuenti hanno deciso di devolverlo al terzo settore o alla ricerca scientifica</li></ul> <ul><li>Il 75% degli italiani ritiene utile finanziare la ricerca con il cinque per mille </li></ul> <p>Il mercato delle donazioni in Italia: persone fisiche 4/4 Fonte:Osservatorio Scienza e Societ, 2008 27. Il mercato delle donazioni in Italia: imprese 1/3 (Fonte:Istituto Italiano della Donazione, 2007) Le modalit di finanziamento preferite dalle aziende intervistate sono quelle rivolte a singoli progetti specifici e/o direttamente alle organizzazioni no profit 28. Il mercato delle donazioni in Italia: imprese 2/3 (Fonte:Istituto Italiano della Donazione, 2007) Nel 40% dei casi il valore delle donazioni compreso tra i 50.000 Euro e i 250.000 Euro 29. Il mercato delle donazioni in Italia: imprese 3/3 (Fonte:Istituto Italiano della Donazione, 2007) Le due aree maggiormente finanziate sono lemarginazione sociale (23%) e la salute (19%), mentre alla ricerca destinato circa l8% delle erogazioni 30. 1 IL PROBLEMA LA STRATEGIA DI OPEN GENIUS LE SFIDE LA ROADMAP Outline 2 3 4 31. Le sfide </p> <ul><li>Problemi </li></ul> <ul><li>Rischio di frodi </li></ul> <ul><li>Valutazione obiettiva </li></ul> <ul><li>Protezione IPR </li></ul> <ul><li>Fiducia donatori </li></ul> <ul><li>Fiducia ricercatori </li></ul> <ul><li>Soluzioni </li></ul> <ul><li>Peer review anonima </li></ul> <ul><li>Reputation system </li></ul> <ul><li>Scientific commons </li></ul> <ul><li>Board of trustees </li></ul> <ul><li>Open source / freeware </li></ul> <p> 32. 1 IL PROBLEMA LA STRATEGIA DI OPEN GENIUS LE SFIDE LA ROADMAP Outline 2 3 4 33. Definizione requisiti Progettazione piattaforma Implementazione Case study 1 2 3 4 34. Analisi stakeholder REQUISITI Es. AIRC TELETHON UNIAMO . ORGANIZZAZIONI Universit CNR RICERCATORI Imprese Filantropiche Cittadini DONATORI Implementazione Design e svviluppo SVILUPPO Case study TRIAL </p>