"Il mercato del gas naturale in Italia: situazione e contrattualistica Armando Cafiero Assopiastrelle – Sassuolo, 20 aprile 2005.

  • Published on
    01-May-2015

  • View
    214

  • Download
    2

Embed Size (px)

Transcript

<ul><li> Slide 1 </li> <li> "Il mercato del gas naturale in Italia: situazione e contrattualistica Armando Cafiero Assopiastrelle Sassuolo, 20 aprile 2005 </li> <li> Slide 2 </li> <li> Comparazione europea prezzi del gas naturale (fonte Energy Advice, gennaio 2005) </li> <li> Slide 3 </li> <li> Criticit tariffe di trasporto gas Tariffa di trasporto troppo sbilanciata verso la componente commodity (70/30) Assenza di degressivit al variare dei volumi consumati Assenza di meccanismi che premino i comportamenti regolari dei clienti industriali al alto fattore di carico Rilevanti problemi di costi aggiuntivi per i Soci collegati su reti di distribuzione locali </li> <li> Slide 4 </li> <li> Obiettivi Gas Intensive Ridurre i costi di approvvigionamento gas per i Soci ai fini di migliorarne la competitivit internazionale Coordinamento azioni domanda industriale gas- intensive con il supporto delle Associazioni promotrici Obiettivo statutario di approvvigionamento diretto di gas naturale da destinare ai Soci parallelo alle attivit di contrattazione delle forniture sul mercato libero da parte dei singoli Consorziati </li> <li> Slide 5 </li> <li> Organizzazione consortile 231 aziende aderenti appartenenti alle 9 Associazioni confederali dei settori di riferimento (Laterizi, Calce e gesso, Piastrelle, Ceramica, Vetro, Metallurgia ferrosa, Metallurgia non ferrosa, Fonderie, Carta) Il Consorzio non ha struttura fissa ma coordinato dalle Associazioni di categoria promotrici Gestione operativa in collaborazione con il partner tecnico Dalmine Energie dal 5 dicembre 2003 </li> <li> Slide 6 </li> <li> Attivit operativa - Gas Release Partecipazione alla Gas release Eni nel settembre 2004 con il supporto del partner tecnico Dalmine Energie 159 mandati raccolti Richieste complessive di circa 2,8 miliardi di mc Gestione operativa di circa un miliardo e trecentosessanta milioni di metri cubi per i quattro anni del contratto di Gas Release (oltre 340 milioni di metri cubi anno). Cessione del gas naturale assegnato per il primo anno al di fuori della rosa dei Consorziati per lo scarso tempo a disposizione tra lassegnazione e lavvio dellanno termico Ridistribuzione totale dei margini derivanti dalla gestione di tale gas direttamente ai consorziati con meccanismo pro-quota basato sul volume di mandato Consolidamento dei meccanismi operativi del Consorzio con il supporto delloutsourcing tecnico </li> <li> Slide 7 </li> <li> Obiettivi Gas Intensive (1) Contribuire con Confindustria negli interessi degli utilizzatori industriali alle prossime modifiche del quadro regolatorio Azioni per promuovere maggiori ed effettive aperture del mercato del gas dal lato dellofferta </li> <li> Slide 8 </li> <li> Obiettivi Gas Intensive (2) Verifica limitate possibilit forniture dirette per il Consorzio nel prossimo anno termico Iniziative per rendere possibili approvvigionamenti consortili di significativa entit nel medio termine Supporto ai Consorziati nei loro contatti diretti con i fornitori sul mercato in termini di informazione ed eventuale consulenza </li> </ul>

Recommended

View more >