Click here to load reader

Competenze tecnologiche

  • View
    240

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Competenze tecnologiche

  • 1. 1 Flavio Fogarolo Flavio Fogarolo Le competenze e le tecnologie compensative per i DSA

2. 2 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione sono interventi di tipo opposto 3. 3 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione sono interventi di tipo opposto 4. 4 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione sono interventi di tipo opposto 5. 5 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione Interviene sulla funzione deficitaria Sfrutta le funzioni integre, ignora quelle deficitarie 6. 6 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione Sempre limitata nel tempo Potenzialmente permanente 7. 7 Flavio Fogarolo Riabilitazione Compensazione Benefici futuri Benefici possibilmente immediati 8. 8 Flavio Fogarolo Abilitazione Compensazione 9. 9 Flavio Fogarolo Abilitare Compensare Dispensare Abilitazione Compensazione 10. 10 Flavio Fogarolo CompensareDispensare Misure dispensative Strumenti compensativi Le misure dispensative rappresentano una presa d'atto della situazione e hanno lo scopo di evitare, con un'adeguata azione di tutela, che il disturbo possa comportare un generale insuccesso scolastico con ricadute personali, anche gravi. La compensazione, nei sui vari aspetti, rappresenta un'azione che mira a ridurre gli effetti negativi del disturbo per raggiungere comunque prestazioni funzionalmente adeguate. 11. 11 Flavio Fogarolo CompensareDispensare Misure dispensative Strumenti compensativi Le misure dispensative dipendono dagli altri. Il soggetto con DSA pu solo chiederle e sperare che vengano concesse. Non danno autonomia. Lefficacia della compensazione fortemente connessa alle abilit personali. Gli strumenti compen- sativi possono dare effettiva autonomia. Nella vita adulta non prevista nessuna misura dispensativa. Il progetto educativo a medio-lungo termine deve necessariamente puntare sullo sviluppo di competenze compensative. 12. 12 Flavio Fogarolo Per ovviare a queste conseguenze, esistono strumenti compensativi e dispensativi che si ritiene opportuno possano essere utilizzati dalle scuole in questi casi. Tra gli strumenti compensativi essenziali vengono indicati: Tabella dei mesi, tabella dellalfabeto, e dei vari caratteri. Tavola pitagorica. Tabella delle misure, tabella delle formule geometriche. Calcolatrice. Registratore. Computer con programmi di video-scrittura con correttore ortografico e sintesi vocale. (dalla nota ministeriale sulla dislessia del 5 ottobre 2004) 13. 13 Flavio Fogarolo Art. 5 - Misure educative e didattiche di supporto () 2. Agli studenti con DSA le istituzioni scolastiche () garantiscono: b) l'introduzione di strumenti compensativi, compresi i mezzi di apprendimento alternativi e le tecnologie informatiche (); 3. Le misure di cui al comma 2 devono essere sottoposte periodicamente a monitoraggio per valutarne l'efficacia e il raggiungimento degli obiettivi. Legge 170/2010 14. 14 Flavio Fogarolo Art. 4 - Misure educative e didattiche 4. Le Istituzioni scolastiche assicurano limpiego degli opportuni strumenti compensativi, curando particolarmente lacquisizione, da parte dellalunno e dello studente, con DSA delle competenze per un efficiente utilizzo degli stessi. DM 12 luglio 2011 15. 15 Flavio Fogarolo Gli strumenti compensativi sono strumenti didattici e tecnologici che sostituiscono o facilitano la prestazione richiesta nellabilit deficitaria. Linee Guida allegate al DM 12 luglio 2011 16. 16 Flavio Fogarolo Fra i pi noti indichiamo: la sintesi vocale, che trasforma un compito di lettura in un compito di ascolto; il registratore, che consente allalunno o allo studente di non scrivere gli appunti della lezione; i programmi di video scrittura con correttore ortografico, che permettono la produzione di testi sufficientemente corretti senza laffaticamento della rilettura e della contestuale correzione degli errori; la calcolatrice, che facilita le operazioni di calcolo; altri strumenti tecnologicamente meno evoluti quali tabelle, formulari, mappe concettuali, etc.. Linee Guida allegate al DM 12 luglio 2011 17. 17 Flavio Fogarolo Tali strumenti sollevano lalunno o lo studente con DSA da una prestazione resa difficoltosa dal disturbo, senza peraltro facilitargli il compito dal punto di vista cognitivo. Lutilizzo di tali strumenti non immediato e i docenti - anche sulla base delle indicazioni del referente di istituto - avranno cura di sostenerne luso da parte di alunni e studenti con DSA. Linee Guida allegate al DM 12 luglio 2011 18. 18 Flavio Fogarolo Quindi non basta fornire gli strumenti compensativi, n tanto meno limitarsi ad autorizzarne luso; compito della scuola creare le condizioni affinch effettivamente funzionino, ossia compensino il disturbo. Quali Strumenti Compensativi? 19. 19 Flavio Fogarolo Quali Strumenti Compensativi? Non solo Quali strumenti compensativi Come sceglierli A chi proporli Quando proporli Ma necessariamente anche: Come insegnare ad usarli 20. 20 Flavio Fogarolo Quali Strumenti Compensativi? Tra i sistemi compensativi per i DSA va considerato di primaria importanza il computer come strumento di lettura e scrittura perch: compensa intervenendo in modo alternativo ma funzionalmente equivalente; utilizza contenuti gi disponibili. 21. 21 Flavio Fogarolo Quali Strumenti Compensativi? Tra i sistemi compensativi per i DSA va considerato di primaria importanza il computer come strumento di lettura e scrittura perch: compensa intervenendo in modo alternativo ma funzionalmente equivalente; utilizza contenuti gi disponibili. Con il computer il dislessico pu leggere e il disgrafico pu scrivere. 22. 22 Flavio Fogarolo Quali Strumenti Compensativi? Tra i sistemi compensativi per i DSA va considerato di primaria importanza il computer come strumento di lettura e scrittura perch: compensa intervenendo in modo alternativo ma funzionalmente equivalente; utilizza contenuti gi disponibili. I materiali di studio o consultazione ci sono gi, non devono essere costruiti espressamente. 23. 22 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative Competenze compensative Non solo strumenti compensativi 24. 24 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 1 Vengono spesso acquisite, e anche individuate, autonomamente dagli alunni. 25. 25 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 1 Vengono spesso acquisite, e anche individuate, autonomamente dagli alunni. Almeno all'inizio, l'intervento degli adulti indispensabile. 26. 26 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 2 Non hanno di solito controindicazioni. Possono essere pi o meno efficaci ma molto raro che possano essere considerate dannose. 27. 27 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 2 Non hanno di solito controindicazioni. Possono essere pi o meno efficaci ma molto raro che possano essere considerate dannose. Le tecnologie mal somministrate possono essere seriamente controproducenti: calo di motivazione e autostima, netta diversificazione dalla classe, complicazione operativa, allungamento dei tempi 28. 28 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 3 Spesso le strategie sono utili a tutti i ra- gazzi e quindi posso- no essere proposte all'intera classe. Non hanno nessuna caratteristica stigma- tizzante e vengono ac- cettate molto pi facil- mente dagli alunni con problemi di vario tipo. 29. 29 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 3 Spesso le strategie sono utili a tutti i ra- gazzi e quindi posso- no essere proposte all'intera classe. Non hanno nessuna caratteristica stigma- tizzante e vengono ac- cettate molto pi facil- mente dagli alunni con problemi di vario tipo. L'uso delle tecnologie usate in funzione compensativa davvero conveniente solo in presenza di un serio disturbo; negli altri casi sarebbero un'inutile complicazione in pi. 30. 30 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 4 Le strategie, almeno quelle di base, non hanno costi e posso- no essere usate con tutti gli alunni senza problemi. Questo facilita l'accettazione e la condivisione. 31. 31 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 4 Le strategie, almeno quelle di base, non hanno costi e posso- no essere usate con tutti gli alunni senza problemi. Questo facilita l'accettazione e la condivisione. Molte tecnologie richiedono prodotti software distribuiti con licenza unica e che non possono pertanto essere usati da tutti i compagni. 32. 32 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 5 Possono essere introdotte o suggerite anche in modo destrutturato o informale, in base ai pi svariati stimoli o suggerimenti educativi 33. 33 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative 5 Possono essere introdotte o suggerite anche in modo destrutturato o informale, in base ai pi svariati stimoli o suggerimenti educativi necessario un percorso di formazione e addestramento, almeno in certi momenti pi significativi, per acquisire alcune abilit di base e garantire i presupposti per un'efficace competenza. 34. 33 Flavio Fogarolo Strategie compensative Tecnologie compensative Competenze compensative 35. 35 Flavio Fogarolo Le competenze scolastiche rappresentano linsieme integrato (acquisibile in modo progressivo e graduale) di conoscenze, abilit e atteggiamenti, che, sorretto da motivazioni adeguate, consente via via di compiere, in un contesto di apprendimento, da soli o con altri, nuove esperienze conoscitive, relative a un determinato campo di sapere, dotate di senso, per raggiungere scopi diversi e di averne consapevolezza critica. (Mario Ambel 2004). Competenze disciplinari 36. 36 Flavio Fogarolo Caratteristiche delle competenze compensative: Elevata motivazione; Flessibilit (adattare gli strumenti ai bisogni); Capacit di integrare strategie e tecnologie Autonomia (anche nel cercare soluzioni nuove a problemi nuovi); Consapevolezza dei propri limiti. Le competenze compensative 37.

Search related