Secondi a nessuno

  • View
    514

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Secondi a nessuno

1. La solidariet lunico investimento che non fallisce mai Henry David Thoreau Durante i nostri anni di attivit e pensando a tutti coloro che ci hanno aiutato e ci hanno sostenuto dimostrando generosit e rispondendo COMANDI alle nostre richieste abbiamo cercato delle parole che potessero esprimere nel migliore dei modi la nostra gratitudine ma lunica che ci viene dal cuore Grazie Grazie ai nostri amici, grazie ai nostri benefattori, grazie ai nostri collaboratori e grazie ai nostri donatori. solo grazie alla vostra solidariet che troviamo la forza e lenergia per continuare a perseguire i nostri scopi e progetti. 2. LAssociazioneAmicidelGambaOnlusnasceinseguitoallaprematura scomparsa di un amico, una persona impegnata nel sociale, sempre pronta ad aiutare. La sua risposta a qualunque richiesta sempre stata COMANDI. Lo scopo dellassociazione rispondere COMANDI alle richieste di aiuto, per questo chiediamo il contributo di tutti e speriamo in tante risposte in tanti COMANDI. LAssociazione impegnata in svariate iniziative e manifestazioni finalizzate a raccogliere fondi e risorse da destinare a progetti di solidariet. Per realizzarli ogni piccolo contributo risulta decisivo e fondamentale. Se parole come impegno civile, condivisione di progetti socialmente utili, solidariet verso il prossimo hanno ancora un valore e hai del tempo da dedicare al volontariato... diventa uno di noi. www.amicidelgamba.org contattaci@amicidelgamba.org 3. Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento. Foto: EUGENIO BARBARESCO - ANDREA AMEDEO MANZATO - GIOVANNI CIAPPARELLI Tutti i diritti sono riservati. Stampato nel mese di Novembre 2014. Con il patrocinio del Comune di Olgiate Olona 4. Un Inno alla Vita. Questa la straordinaria impressione che, gi dalla visione delle prime suggestive fotografie, mi ha accompagnato nel percorso a immagini dal titolo SECONDI A NESSUNO, ultima iniziativa dellAssociazione Amici del Gamba Onlus. Tra le tante foto non posso dimenticare quella centrale che, in un tripudio di magliette tricolori, avvolge numerosi protagonisti dello sport e, nel linguaggio simbolico delle immagini, trasmette un chiaro e promettente messaggio di unit, forza e coesione. Significativo contributo fotografico, il volume nasce dalla consolidata compartecipazione dintenti di amici storici (alcuni anche ex colleghi di Giunta Comunale), membri dellAssociazione Amici del Gamba Onlus nata anni fa in ricordo di Sergio, mio indimenticabile compagno dinfanzia (amico di una vita e mio paziente), inesauribile fonte di gioia e motivo di forza per tanti di noi, prematuramente scomparso nel 2006. Sintetizzando i fronti dimpegno dellAssociazione, i promotori di questa iniziativa editoriale hanno inanellato un nuovo successo nelle molteplici attivit sociali gi promosse, aggiungendo cos un suggestivo tassello nel mosaico della solidariet, che sino dalla Fondazione ha caratterizzato lalacre operato dei soci. Ammirazione, riconoscenza e stima sono poi affiorate alla mia memoria nel ricordo commovente di diverse manifestazioni agonistiche, che hanno visto protagonisti, anche sul territorio di Olgiate Olona, i ragazzi e le ragazze delle foto, autentici atleti di una sana competizione svolta negli anni con forza, determinazione e passione, dai quali come immaturi allievi non possiamo che trarre spunto per le nostre tante mancanze, operare in rispettoso silenzio e fare nostri quotidianamente i nobili valori che rendono la disciplina sportiva vera maestra di Vita. Nel centenario della Fondazione OPAI (Opera di prevenzione antitubercolare infantile), nel ricordo delle svariate opere editoriali in commemorazione di tale evento fondante e sostanziale per la comunit olgiatese, siamo onorati di accogliere tra le lodevoli iniziative del Comune anche questa meritevole pubblicazione, frutto disinteressato dellazione di amici ed esaltante dimostrazione di quella bellezza di Vita che, pur tra mille e pi difficolt quotidiane e personali, non smette mai di sorprenderci. Al merito di questi atleti che hanno saputo riscattare nobilmente una condizione di difficolt e fare di necessit virt, vanno il plauso e la stima dellAmministrazione Comunale, cos come agli Amici del Gamba la riconoscenza per lennesima pregevole iniziativa che vuole accomunare tutti noi sotto la stimata bandiera della solidariet. Il Sindaco Dr. Giovanni Montano 16 ottobre 2014 Prefazione 5. Questo libro racconta la storia di tante persone, di un paese Olgiate Olona, di un fiume lOlona, con i suoi luoghi pi significativi come la chiesa di SS. Stefano e Lorenzo, San Genesio, San Gregorio, SantAntonio ed ancora il vecchio portale dingresso del Municipio. Luoghi che sono mutati con il passare degli anni e che hanno sopportato lincuria del tempo e la devastazione delle guerre ma che ritroviamo oggi piacevolmente restaurati, testimonianza della tenacia delluomo, dei suoi sacrifici e delle sue fatiche. Vecchi mattoni che hanno visto il passare veloce degli atleti dellHandbike e delle biciclette, hanno sorriso benevolmente alla loro fatica compreso il loro sudore ed impegno. Gli atleti sono sfrecciati tra antichi muri, case storiche e nuovi agglomerati, industrie ed opifici, ripercorrendo il cammino della nostra storia. LOlona ha rappresentato per il nostro paese lasse portante dello sviluppo economico, anticamente fu pescosissimo e lacqua veniva attinta persino per la panificazione. Compie un percorso di unottantina di chilometri, dalla Rasa di Varese sino a San Zenone sul Po. Gli atleti attraversando la valle Olona, rappresentata, qualche anno fa, da un vecchio mulino sul fiume, hanno potuto cos vedere alcuni scorci di quelle bellezze paesaggistiche legate al fiume. Lo scorrere delle sequenze fotografiche dellHandbike separato da quelle delle biciclette da unimmagine storica dello sport italiano, lo scambio di borraccia tra Bartali e Coppi. Paolo Conte e Gino Paoli hanno scritto due bellissimi testi di canzoni che immortalano nella memoria questi campioni. Nello sport cos come nella vita, in un momento di estrema fatica e di sudore, ecco lo scambio di borraccia, un venir incontro ai morsi della sete, un grandissimo gesto di amicizia, di consapevole riconoscimento della forza dellaltro, un esempio che ritroviamo spesso tra i nostri atleti che tanto si possono accomunare ai Coppi ed ai Bartali, impegnati in una sfida leale con se stessi e con la vita. Presentazione 6. Far piacere un bel mazzo di rose e anche il rumore che fa il cellophane ma un birra fa gola di pi in questo giorno appiccicoso di caucci. Sono seduto in cima a un paracarro e sto pensando agli affari miei tra una moto e laltra c un silenzio che descriverti non saprei. Oh, quanta strada nei miei sandali quanta ne avr fatta Bartali quel naso triste come una salita quegli occhi allegri da italiano in gita e i francesi ci rispettano che le balle ancora gli girano tutto un complesso di cose che fa si che io mi fermi qui le donne a volte si sono scontrose o forse han voglia di far la pip. E tramonta questo giorno in arancione e si gonfia di ricordi che non sai mi piace restar qui sullo stradone impolverato, se tu vuoi andare, vai... e vai che il sto qui e aspetto Bartali scalpitando sui miei sandali da quella curva spunter quel naso triste da italiano allegro tra i francesi che si incazzano e i giornali che svolazzano C un po di vento, abbaia la campagna e c una luna in fondo al blu... Tra i francesi che si incazzano e i giornali che svolazzano e tu mi fai - dobbiamo andare al cine - - e vai al cine, vacci tu! Paolo Conte 7. Gino Paoli Un omino con le ruote contro tutto il mondo Un omino con le ruote contro lIzoard e va su ancora e va su Viene su dalla fatica e dalle strade bianche La fatica muta e bianca che non cambia mai E va su ancora E va su Qui da noi per cinque volte poi due volte in Francia Per il mondo quattro volte contro il vento due Occhi miti e naso che divide il vento occhi neri e seri guardano il pav E va su ancora E va su E va su ... Poi lass , contro il cielo blu con la neve che ti canta intorno E poi gi Non ce tempo per fermarsi per restare indietro la signora senza ruote non aspetta pi un omino che non ha la faccia da campione, con un cuore grande come lIzoard e va su ancora e va su e va su e va su ... 8. N. DORSALE NOME TESSERATO SOCIET 1 BRESSANELLI MIRCO POLISPORTIVA DISABILI VALCAMONICA 2 COLOMBARI DIEGO POLISPORTIVA PASSO ASD 3 CASELLI FABRIZIO FIRENZEFREERIDE ASD 4 CHIAPPETTA MASSIMO ASSOCIAZIONE PARAPLEGICI DI ROMA 5 RE CALEGARI MARCO POLHA - VARESE 6 CRATASSA MAURO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 7 ACHENZA GIOVANNI SPORTABILI ALBA ONLUS ASD 8 BALDINI SIMONE SPORTABILI ALBA ONLUS ASD 9 GRILL LUIGI SPORTABILI ALBA ONLUS ASD 10 ANFOSSI GIUSEPPE POLISPORTIVA PASSO ASD 11 BOFFA MARCO POLISPORTIVA PASSO ASD 12 CASETTA ROBERTO POLISPORTIVA PASSO ASD 13 GIACOMA MASSIMO POLISPORTIVA PASSO ASD 14 TOMASONI GIORDANO POLISPORTIVA DISABILI VALCAMONICA 15 GALLIANO GIUSEPPE TEAM MTB BEE AND BIKE-BREGNANO 16 DE BASTIANI GIANANTONIO V.C. SOMMESE 17 BATTISTELLA MICHELE V.C. SOMMESE 18 PETTINATO GIORGIO GSC GIAMBENINI 19 CANDIDO FELICE GIULIANO G.S. RANCILIO APD 20 DURANTI MATEO ACTIVE A.S.D. 21 BONIZZONI MASSIMILIANO FLY HANDBIKE CREMONA 22 CATALANO ANTONIO G.S. S.MARTINO D.BATT. A.S.D. 23 MERITI GIANCARLO G.S. S.MARTINO D.BATT. A.S.D. 24 CAMPI PAOLO INTEGRABILI HANDBIKE TEAM 9. N. DORSALE NOME TESSERATO SOCIET 25 LUCISANO DOMENICO INTEGRABILI HANDBIKE TEAM 26 ALTEA ROBERTO POLHA - VARESE 27 D'ONOFRIO ALESSANDRO POLHA - VARESE 28 FANTINATO GIUSEPPE POLHA - VARESE 29 LODI AGOSTINO POLHA - VARESE 30 LUCARELLI PAOLO POLHA - VARESE 31 RAMMAZZO ANGELO TEAM CALCAGNI 32 PODESTA' VITTORIO TEAM POD2002 33 DI BARI SAVERIO SPORTABILI ALBA ONLUS ASD 34 CATANIA MARCO SPORTABILI ALBA ONLUS ASD 35 SETTE PANTALEO V.C. SOMMESE 36 PINI MARTINO V.C. SOMMESE 37 CATTAI MAURO BASKET E NON SOLO 38 PICCO CRISTIANO BASKET E NON SOLO 39 PRELEC LORENZO BASKET E NON SOLO 40 CONFORTI CLAUDIO TE