SEGRETERIA ORGANIZZATIVA KOS - Sal .CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI MEDIA PARTNER SEGRETERIA
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA KOS - Sal .CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI MEDIA PARTNER SEGRETERIA

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA KOS - Sal .CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI MEDIA PARTNER SEGRETERIA

  • View
    216

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of SEGRETERIA ORGANIZZATIVA KOS - Sal .CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI MEDIA PARTNER SEGRETERIA

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI

MEDIA PARTNER

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

KOSComunicazione e Servizi

KOS Comunicazione e Servizi s.r.l.Via Giunio Bazzoni n. 1 - 00195 Roma

segreteria@koscomunicazione.it - www.koscomunicazione.it

La partecipazione libera. gradita la conferma con linvio della scheda di adesione compilata

(presente su sito www.istitutostudisanitari.it)via fax al numero 065917809 o via e-mail a

segreteria@istitutostudisanitari.it

COMITATO ORGANIZZATOREMariapia Garavaglia

Sandro FrancoRosario Mete

Giovanni Maria Pirone

La Regione Lazio ha da tempo avviato un processo di profonda riorganizzazionedella sanit territoriale prevedendo, tra l'altro, l'attivazione presso ogni Distrettodi almeno una Casa della Salute.La Casa della Salute, articolazione del Distretto, un luogo di primo riferimentoper il cittadino, facilmente riconoscibile, in grado di fornire risposte ai problemisociali e sanitari. una struttura pubblica, polivalente, nella quale vengonoerogate l'insieme delle cure primarie, sono garantite la continuit assistenzialee le attivit di prevenzione.La Casa della Salute non vuole essere un "piccolo Ospedale" o un "grandePoliambulatorio", ma rappresentare di fatto una nuova e diversa modalitorganizzativa dove la persona inserita in percorsi assistenziali.La Regione Lazio, attraverso specifiche normative, ha dato indicazioni per larealizzazione di queste strutture. Per i grandi centri urbani, si dovrannovalorizzare gli elementi che possano rendere compatibile il modello propostocon il numero elevato di residenti e con l'alta densit abitativa.Queste sono in sintesi i contenuti che dovrebbero essere presenti nelle Casedella Salute: Modelli innovativi dell'assistenza primaria; Sanit d'iniziativa; Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali; Costituzione di team assistenziali: Analisi dei bisogni e dell'offerta di servizi; Progettazione di servizi orientati verso la cronicit e la multimorbilit; Costruzione di "reti assistenziali"; Appropriatezza; Equit; Trasparenza, comunicazione, partecipazione; Valutazione, rendicontazione.Obiettivo dell'evento quello di fornire spunti di riflessione, secondo diverseangolazioni, ai professionisti impegnati nella progettazione, realizzazione egestione delle Case della Salute.

09.00 Registrazione dei partecipanti

09.30 Apertura del Convegno

IntroduzioneMariapia GaravagliaPresidente dellIstituto Superiore di Studi Sanitari Giuseppe Cannarella

Saluto delle AutoritRodolfo LenaPresidente della Commissione Politiche Sociali e Salute Regione LazioGiovanni BissoniSub Commissario per lAttuazione del Piano di Rientro dai Disavanzidel Servizio Sanitario della Regione Lazio

INTERVENTI

Moderatore Rosario Mete Presidente Card Lazio

La Casa della Salute come modello di organizzazionedei servizi territoriali. Modelli di governance edorganizzativi nel LazioFlori Degrassi Direttore Direzione Regionale Salute eIntegrazione SociosanitariaValentino Mantini Dirigente Regionale Salute e IntegrazioneSociosanitaria del Lazio

Casa della Salute: una infrastruttura essenziale per ilmiglioramento dell'assistenza primariaGavino Maciocco Universit di Firenze

Presa in carico per percorsi diagnostico-terapeutici-assistenzialiGiuseppe Noto ASP Palermo

Modelli di lavoro integrato: Medicina generaleMaria Corongiu Segretario regionale FIMMGCaterina Pizzutelli FIMMG Lazio

Modelli di lavoro integrato: Specialista ambulatorialeMusa Awad Azienda USL Roma B

Area di sviluppo per la professione Infermieristica. Modellidi assistenza alla persona. Modelli di Case-management.Unit di degenza infermieristica (UDI) nella Casa della SaluteLaura Bianchi Azienda USL Roma H

Area delle attivit riabilitative: servizi riabilitativiterritoriali semplici e complessiMaria Rita Molinari Azienda USL Roma H

Area di sviluppo del servizio sociale: PUA, accoglienza,multiculturalitPatrizia Favali Azienda USL Roma B

Le Casa della Salute: descrizione e comparazione dialcune realtDaniela Sgroi, Fabrizio Ciaralli Direttivo CARD Lazio

Case della Salute: PDTA per la BPCO e per lAsmaRicci Alberto Policlinico S. Andrea di Roma

13.00 Conclusioni

PROGRAMMA