Click here to load reader

I MOTI DI LIBERAZIONE NAZIONALE - ic candelo · PDF fileitalia e risorgimento: i moti di liberazione nazionale e la i guerra d’indipendenza. i moti del 1830-’31 quando dove cause

  • View
    213

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of I MOTI DI LIBERAZIONE NAZIONALE - ic candelo · PDF fileitalia e risorgimento: i moti di...

ITALIA E RISORGIMENTO:I MOTI DI LIBERAZIONE

NAZIONALE E

LA I GUERRA DINDIPENDENZA

I MOTI DEL 1830-31QUANDO DOVE CAUSE CONSEGUENZE1820-21 REGNO DELLE DUE SICILIE

(contro Ferdinando I Borbone)

- CONCESSIONE COSTITUZIONE CIVILE- SEPARATISMO SICILIANO

- CONCESSIONE DELLA COSTITUZIONE LIBERALE;

- FALLIMENTO DEL MOTO 1820-21 PIEMONTE (CARLO ALBERTO

+ LIBERALI PIEMONTESI E LOMBARDI)E LOMBARDIA

- COSTITUZIONE DI UN REGNO DELLALTA ITALIA SOTTO CARLO ALBERTO

- BORGHESIA LOMBARDA CHIEDEVA MAGGIORE AUTONOMIA E RIFORME

- COMPORTAMENTO AMBIGUO DI CARLO ALBERTO= DURA REPRESSIONE E CONDANNE A MORTE

- FALLIMENTO E DURA REPRESSIONE DEGLI AUSTRIACI (VEDI VICENDA DI SILVIO PELLICO)

1830-21 ITALIA CENTRALE (DUCATO DI MODENA, PARMA, PIACENZA, STATO PONTIFICIO)

- COSTITUZIONE LIBERALE E REGNO (FRANCESCO IV)

- COMPORTAMENTO AMBIGUO DI FRANCESCO IV, MANCATO AIUTO DI FRANCIA E GRAN BRETAGNA = FALLIMENTO E DURA REPRESSIONE (VEDI VICENDA DI CIRO MENOTTI)

LE CAUSE DEL FALLIMENTO 1. ECCESSIVA SEGRETEZZA DEI PIANI ;

2. RE TROPPO AMBIGUI (CARLO ALBERTO, FRANCESCO IV);

3. MANCANZA DI UN OBIETTIVO COMUNE E DI UN PROGRAMMA POLITICO PER GESTIRE IL FUTURO DELLITALIA;

4. MANCATA PARTECIPAZIONE DEL POPOLO;

5. MANCATO AIUTO DELLE POTENZE STRANIERE (FRANCIA, GRAN BRETAGNA)

FINISCE LEPOCA DEI MOTI, LA PALLA PASSA AI POLITICI.

I PROGRAMMI POLITICI

MAZZINI: DEMOCRAZIA E REPUBBLICA

1.PARTECIPAZIONE POPOLARE AI MOTI;

2.1831: FONDA GIOVINE ITALIA (SCOPO:

ORGANIZZARE MOTI PER INDIPENDENZA E UNITA)

CARLO CATTANEO: FEDERALISMO

1.ITALIA INSIEME DI STATI AUTONOMI MA FEDERATI NO UNITA

NAZIONALE;2.ITALIA REPUBBLICA

DEMOCRATICA

GIOBERTI: NEOGUELFISMO

1.ITALIA CONFEDERAZIONE DI STATI SOTTO IL PAPA;

2.NO PARTECIPAZIONE POPOLARE;

3.NO DERIVA ECCESSIVAMENTE

DEMOCRATICA

CESARE BALBO E MASSIMO DAZEGLIO:

MONARCHIA COSTITUZIONALE E

PARLAMENTARE1.NO RIVOLUZIONE DEL

POPOLO;2.ITALIA FEDERAZIONE DI

STATI SOTTO I SAVOIA

SOVRANI ILLUMINATI CONCEDONO LE RIFORME -1846-1848

STATO PONTIFICIO : PIO IX (1846) CONCEDE:

1.LIBERTA DI STAMPA;2.ALLENTA LA CENSURA;

3.AMNISTIA PER I CONDANNATI POLITICI

TOSCANA: LEOPOLDO II1.ALLENTA LA CENSURA;

2.CONCEDE LA LIBERTA DI STAMPA

PIEMONTE: CARLO ALBERTO (1831) CONCEDE:

1.LIBERTA DI STAMPA;2.ALLENTA LA CENSURA;3.CONCEDE LO STATITTO

ALBERTINO

SI ACCORDANO PER FORMARE UNUNIONE DOGANALE PRIMO PASSO VERSO LUNIONE TERRITORIALE

IL CASO DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

RIVOLTA CONTRO FERDINANDO II BORBONE, COSTRETTO A CONCEDERE UNA COSTITUZIONE LIBERALE E UN PARLAMENTO

ANCHE PIO IX, LEOPOLDO II, CARLO ALBERTO DEVONO CONCEDERE COSTITUZIONI LIBERALI

SUD MOLTO ARRETRATOREGIME BORBONICO MOLTO

OPPRESSIVO E POCO INTERESSATO ALLAMMODERNAMENTO DEL SUD

IL 1848 NEL LOMBARDO-VENETO (SOTTO GLI AUSTRIACI)

LA NOTIZIA DELLINSURREZIONE A VIENNA CONTRO GLI ASBURGO (1848) GIUNGE NEL LOMBARDO-VENETO E

17 MARZO 1848: INSURREZIONE A VENEZIA CONTRO GLI ASBURGO18 MARZO 1848: 5 GIORNATE DI MILANO CONTRO GLI ASBURGO

(RADETZSKY)

SI FORMANO GOVERNI PROVVISORI E GLI AUSTRIACI SONO COSTRETTI A FUGGIRE NEL QUADRILATERO (tra Verona, Mantova, Peschiera, Legnano)

LA I GUERRA DI INDIPENDENZA -1848

NECESSITA DI UN ESERCITO FORTE PER CACCIARE GLI AUSTRIACI

CARLO ALBERTO DICHIARA GUERRA ALLAUSTRIA 23 MARZO 1848

SI UNISCONO I SOVRANI DI TOSCANA, ROMA, NAPOLI E LA

PRIMA GUERRA DINDIPENDENZA

LE TAPPE25 MARZO 1848: CARLO ALBERTO ENTRA IN LOMBARDIA;26 MARZO 1848: VITTORIE SABAUDE A CURTATONE, MONTANARA, GOITO

1. GLI AUSTRIACI SI RITIRANO NEL QUADRILATERO;2. ANNESSIONI AL PIEMONTE DI: MILANO, VENEZIA, MODENA E PARMA

IL FALLIMENTOCAUSE: GELOSIA DEI SOVRANI ITALIANI VERSO I SAVOIA

PIO IX (STATO CHIESA), LEOPOLDO II (TOSCANA) , FRANCESCO IV DI MODENA (MODENA), FERDINANDO DI BORBONE (REGNO DELLE 2 SICILIE) RITIRANO LAPPOGGIO AI SAVOIA MA SONO COMUNQUE

COSTRETTI A FUGGIRE PERCHE SI SONO FORMATI NEL FRATTEMPO GOVERNI PROVVISORI

IL 1848 NEL RESTO DITALIA

VENEZIA:SI FORMA UNA

REPUBBLICA CON A CAPO IL PATRIOTA DANIELE MANIN

FIRENZE:LEOPOLDO II

FUGGE A GAETANASCE UNA REPUBBLICA (GIUSEPPE

MONTANELLI)

NAPOLI:FERDINANDO II

BORBONE ABOLISCE LA COSTITUZIONE

LIBERALE, TORNA LA CENSURA E IL

GOVERNO AUTORITARIO

ROMA:PIO IX FUGGE E

GAETA E NASCE LA REPUBBLICA

ROMANA (SAFFI, ARMELLINI, MAZZINI)

IL FALLIMENTO DELLA GUERRA E LARMISTIZIO

1849: SCONFITTA DI CARLO ALBERTO A:CUSTOZA (nei pressi di Mantova) ARMISTIZIO DI SALASCONOVARA CARLO ALBERTO ABDICA (esilio a Oporto)

VITTORIO EMANUELE II

ARMISTIZIO DI VIGNALE CON AUSTRIACI: IL PIEMONTE RINUNCIA A OGNI PRETESA SULLA LOMBARDIA

DOPO LA I GUERRA DINDIPENDENZA - 1849

ROMA:NAPOLEONE III INTERVIENE A

SOSTEGNO DEL PAPA;

FINE DELLA REPUBBLICA;

RITORNO DEL PAPA

VENEZIA:FINE DELLA

REPUBBLICA E RITORNO DEGLI

ASBURGO

FIRENZE:FINE DELLA REPUBBICA;

VITTORIA DEGLI ASBURGO;

RITORNO DI LEOPOLDO II

PER APPROFONDIRE

LO STATUTO ALBERTINO E LA COSTITUZIONE ITALIANA (scheda prof.);

I CANTI RISORGIMENTALI (scheda prof.);

IL TRICOLORE (ricerca individuale)

http://www.pavonerisorse.it/scuole_circolo/cosa_studiamo/costituzione/cosa_prima.htmhttp://www.pavonerisorse.it/scuole_circolo/cosa_studiamo/costituzione/cosa_prima.htm

Diapositiva 1Diapositiva 2Diapositiva 3Diapositiva 4Diapositiva 5Diapositiva 6Diapositiva 7Diapositiva 8Diapositiva 9Diapositiva 10Diapositiva 11Diapositiva 12Diapositiva 13Diapositiva 14Diapositiva 15

Search related