Click here to load reader

ESITO APPELLO 25-1-2017 Disegno tecnico Industriale ... e compito  · PDF file ESITO APPELLO 25-1-2017 Disegno tecnico Industriale - Gestionale. Università degli studi di Bergamo

  • View
    7

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of ESITO APPELLO 25-1-2017 Disegno tecnico Industriale ... e compito  · PDF file ESITO...

  • SolidEdge Grafica Teoria VOTO FINALE

    1 Matricola Cognome Nome

    2 1042881 ABDALLA KARIM

    3 1035139 ABOU EL KHIR SARA insuf insuff 25

    4 1020562 ARNOLDI LAURA insuf 21 28

    5 1030769 ARRIGONI SILVIA insuf

    6 1030577 BELLAJ SARA 22

    7 1034983 BERTOCCHI ERICA 17 18

    8 1031296 BERTOCCHI JASON insuf insuf

    9 1035623 BUONAFORTUNA SOFIA 20 18

    10 1034979 CORTESI ANDREA insuf insuf 28

    11 1035506 CORTESI VALENTINA 27 26 26 27

    12 40817 DOMENIGHINI GIACOMO

    13 1040385 FAZZINI DENIS 22 20 23 22

    14 1025289 FINASSI MARCO 24

    15 1041141 GERVASONI STEFANO

    16 1041575 GUSSAGO ANDREA

    17 1020765 LONGOBARDI LUCA

    18 1025045 MAESTRONI DARIO 20 19

    19 1021298 MAFFEIS FEDERICO 25 23 20 23

    20 1035570 MARIANI MARTA 28

    21 1034815 MAUCERI ALESSANDRA 29

    22 1041486 OZBEK DUYGU

    23 1041804 PANIO EGIDIO

    24 1040476 SHALA ENES 18 19 25 20

    25 1041356 VANONCINI RICCARDO 23 27

    Si ricorda che le prove parziali hanno valore fino e non oltre l'appello di Febbraio. La registrazione dell'esame è automatica e

    programmata per il 31 Gennaio 2017, chi volesse rifiutare il voto è pregato di comunicarlo tempestivamente al docente del

    corso via mail ([email protected]). E' possibile vedere le prove corrette il giorno 31 Gennaio 2016 alle ore 10:00 presso

    l'ufficio del docente.

    ESITO APPELLO 25-1-2017 Disegno tecnico Industriale - Gestionale

  • Università degli studi di Bergamo - Ingegneria Gestionale Esame di Disegno tecnico industriale. Appello del 25 Gennaio 2017 - soluzioni

    A-A

    B-B C-C

    A AB

    B

    C

    C

  • pag 1/5

    Corso di Studi in Ingegneria Gestionale – A.A. 2015-2016

    Disegno tecnico industriale

    Cognome e nome …………………………................ N. Matricola: …………..…… Data: 25/01/2017

    Esercizio n.1

    Date le dimensioni minime e massime di un foro e di un albero indicare le quote con tolleranza mediante la simbologia ISO.

    Dmin foro = 25,020 mm

    Dmax foro = 25,033 mm

    25 F6 / h 7

    dmin albero = 24,979 mm

    dmax albero = 25,000 mm

  • pag 2/5

    Esercizio n.2

    Dato l’accoppiamento illustrato nella figura a lato:

     rappresentare graficamente le zone di tolleranza, indicando gli scostamenti, inferiore e superiore, e la

    tolleranza;

     dire se si tratta di accoppiamenti con gioco, interferenza o incerto, e calcolare i valori minimo e massimo di gioco o interferenza

    utilizzando lo schema mostrato nella pagina seguente.

    N.B. Indicare le unità di misura.

    Accoppiamento: 25 H7/g6

     albero base

    X foro base

     accoppiamento con gioco  accoppiamento con interferenza  accoppiamento incerto

    Dimensione nominale = ......25 micron....................

    Toll. Fondamentale foro = .....21 micron.................

    Ei = .....0..................................................

    Es =......21 micron ...................................................

    Dimensione min foro = ..25,000 mm.....................

    Dimensione max foro = ....25,021 mm ..................

    Toll. Fondamentale albero = ..13 micron ............

    ei = .........-20 micron .............................................

    es = .......-7 micron ..............................................

    Dimensione min albero = .....24,980 mm.......

    Dimensione max albero = ..... 24,993 mm.............

    Gioco min: ............7 micron...................................

    Gioco max: .........41 micron ...................................

    Interferenza min: .....................................................

    Interferenza max: ....................................................

  • pag 3/5

    Esercizio n.3

    Scrivi accanto a ciascun disegno il significato di ciascuno simbolo e lettera ( con eventuale unità di misura)

    a valore della rugosità in micrometri preceduto dal simbolo Ra

    b lavorazione, trattamento

    c altezza dell’ondulazione in micrometri preceduta

    dalla lunghezza di base in millimetri

    d irregolarità della superficie

    e sovrammetallo di lavorazione

    f valore di rugosità diverso da Ra preceduto dal

    simbolo (es. Ry)

     Superficie da non lavorare con asportazione

     Superficie lavorata per asportazione truciolo

  • pag 4/5

    Esercizio n.4

     Rappresentare e quotare un foro cieco con diametro nominale 12 mm e

    filettatura metrica ISO

     Spiegare che tipo di filettatura è indicata con M20 x L3 – P1,5

    Diametro nominale di 20 mm, filettatura triangolare isometrica, passo doppio principio

    Passo della filettatura di 3 mm, e passo del Profilo 1,5

  • pag 5/5

    Esercizio n.5

    Rappresentare un collegamento tra due pezzi A e B mediante vite prigioniera con foro cieco, diametro nominale 20 mm, filettatura metrica ISO e passo fine 1mm

  • Università degli Studi di Bergamo

    Ingegneria Gestionale

    Disegno tecnico industriale prof. Davide Russo

    Prova Solid Edge

    Nome: Cognome: Matr.:

    A

    A

    A-A

    9

    36 ,5

    36 ,5

    20 ,5

    10 O

    15O

    130O

    117O

    56O

    36O

    15°

    15° 38

    5Smusso x 45v

    20,72( )

    82

    Eseguire Modello 3D talquale e messa in tavola (libera), correttamente quotata.

    (Formato nome file: cognome_nome.par ; cognome_nome.dft)