Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionale .2015-12-04  Inquadramento delle

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionale .2015-12-04  Inquadramento delle

21/10/2015

1

Cessione, conferimento e scissione dello Studio Cessione, conferimento e scissione dello Studio Professionale: valutazione, aspetti fiscali e contabiliProfessionale: valutazione, aspetti fiscali e contabili

Commissione di Studio della Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze Centro Studi

Dott. Marco Billone

marcobillone@commercialisti.fi.it

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

Inquadramento delle operazioni e contesto diriferimento

Caratteristiche dello studio professionale e riflessi in tema di valutazione

Focus sull'applicazione del metodo reddituale

12/10/2015

Dott. Marco Billone

marcobillone@commercialisti.fi.it

Sommario:

21/10/2015

2

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

Spinta del mercato verso:

crescita dimensionale

specializzazione

interdisciplinariet

condivisione di conoscenze

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Esigenze del clientesempre pi articolate, multiformi ed affinate

Crescente complessitdel contesto di

riferimento(sociale, economico,

normativo, ecc.)

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Necessit dipianificare e gestire

ricambio generazionaledello studio

Tendenze evolutivedel mercato

Aggregazioni tra studi:

Cessione / Acquisizione

Conferimento

Fusione

Scissione

21/10/2015

3

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

ConferimentoFusioneScissione

Cessione

Separazione tra professionista

e studio professionale

Lo studio professionalesegue il professionista

in una nuovaorganizzazione

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Obiettivi perseguibili

CESSIONE E CONFERIMENTO gestione passaggio generazionale

ricerca maggiore efficienza organizzativa sfruttamento sinergie ampliamento della gamma di servizi offerti espansione territoriale eccellenza e specializzazione servizi offerti ingresso in nicchie di mercato condivisione di esperienze professionali e di know-how crescita dimensionale come difesa contro minacce concorrenza ingresso in network professionali nazionali e internazionali

21/10/2015

4

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Obiettivi perseguibili

SCISSIONE

ricerca di maggiore autonomia / flessibilit

superamento conflittualit

ricerca nuove opportunit di successo economico e professionale

successiva aggregazione ad altre strutture

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Contesto normativo

Liberalizzazione delle professioni (D.L. n. 223/2006,convertito con la L. n. 248/2006)

Disciplina delle societ tra professionisti (Legge n.183/2011)

21/10/2015

5

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Contesto giurisprudenziale

Cass. Civ., Sez. II, 9 febbraio 2010, n. 2860

lecitamente e validamente stipulato il contratto di trasferimento a

titolo oneroso di uno studio professionale, comprensivo non solo di

elementi materiali e degli arredi, ma anche della clientela

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Contesto giurisprudenziale

Cass. Civ., Sez. II, 9 febbraio 2010, n. 2860

Con riferimento alla clientela configurabile non una cessionein senso tecnico (attesi il carattere personale e fiduciario del rapporto traprestatore dopera intellettuale e cliente e la necessit, quindi, delconferimento di un nuovo incarico dal cliente al cessionario), ma uncomplessivo impegno del cedente volto a favorire attraversolassunzione di obblighi positivi di fare (mediante unattivit promozionaledi presentazione e di canalizzazione) e negativi di non fare (quale ildivieto di riprendere ad esercitare la medesima attivit nello stesso luogo)- la prosecuzione del rapporto professionale tra i vecchi clientied il soggetto subentrante

21/10/2015

6

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Caratteristiche studio professionale e valutazione

Attivit fondata sullintuitu personae, e cio sulla fiduciapersonale riposta nel professionista e nelle sue qualit umane eintellettuali

Presenza di attivit generaliste/routinarie/standardizzabili e diattivit a pi elevata specializzazione

Trasferibilit della clientela

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Assoluta predominanza degli

Intangiblestra i fattori chiave del vantaggio competitivo

e quindi tra le fonti del valore

Capitale umano (competenze, abilit, esperienze e qualit delfattore umano interno allorganizzazione)

Capitale relazionale (relazioni con clienti, fornitori e altriInterlocutori esterni, immagine, reputazione)

Capitale organizzativo (valori e filosofia dellorganizzazione,processi gestionali, policies, modello organizzativo, brevetti)

21/10/2015

7

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Assoluta predominanza degli

Intangiblesrispetto ai beni materiali impiegati nell'attivit

Inidoneitmetodo

patrimonialesemplice

Difficile applicazione metodi patrimoniale complesso e misto

Preferenza permetodi basati

sui flussi

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Metodi basati sull'attualizzazione dei flussi prospettici: Metodo finanziario Metodo reddituale

Sono capaci di cogliere il valore complessivo di tutti gli asset,materiali e immateriali, impiegati dallorganizzazione,

partendo da una analitica previsione dei flussi economici ofinanziari derivanti dallesercizio dellattivit professionale

21/10/2015

8

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Metodi basati sull'attualizzazione dei flussi prospettici

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Metodi basati sull'attualizzazione dei flussi prospettici

Differenza attenuata tra approccio finanziario e reddituale:

- utilizzo principio imponibilit/deducibilit per cassa

- generalmente irrilevanti le variazioni del magazzino

- investimenti strutturali generalmente contenuti

21/10/2015

9

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Metodi basati sull'attualizzazione dei flussi prospettici

Tende a venire meno la classica distinzione di approcciotra equity side ed asset side

Nella generalit dei casi, infatti, e in particolare per i piccoli-medi studi professionali, loggetto di stima risulter essere un ramo di azienda professionale libero da debiti

Eventuali debiti e crediti tenderanno a rimanere in capo altitolare originario

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Debiti verso dipendenti

Allorch al profilo professionale dellattivit svolta si affianchino unaorganizzazione di mezzi e di strutture, un numero di titolari e di dipendenti, una ampiezza di locali adibiti all'attivit professionale tali che il rapporto organizzativo e l'entit dei mezzi impiegati sovrastino l'attivit del titolare (Cass., Sez. Lav., 23 giugno 2006, n. 14642), lart. 2238 c.c., c. 2, estende anche ai casi di trasferimento della titolarit di uno studio professionale lapplicazione dellart. 2112 c.c., che prevede la continuazione del rapporto di lavoro con il cessionario ed il mantenimento in capo al lavoratore di tutti i diritti

21/10/2015

10

Analisi dei metodi di valutazione dello Analisi dei metodi di valutazione dello studio professionalestudio professionale

12/10/2015 Dott. Marco Billone

Focus sull'applicazione del metodo reddituale

Le variabili

Flussi di reddito atteso

Aliquota fiscale

Orizzonte temporale

Tasso di attualizzazione

Analisi dei metodi di valutazione d