Click here to load reader

Agile raccontato a mia nonna

  • View
    206

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Agile raccontato a mia nonna

PowerPoint Presentation

Agile raccontato a mia nonnaFelice Pescatore

www.felicepescatore.it - [email protected] - @[email protected] for Dummies#[email protected] for Dummies#ALM4DummiesAbout meInnovation ManagerAgile/Lean Coach Agile Enterprise Architect

[email protected] MVP Visual Studio ALMfelicepescatore.it

@felicepescatore

Felice [email protected] Italy Group

@ALM for Dummies#ALM4DummiesAgenda

Dobbiamo telefonare a qualcuno?No? Allora niente [email protected] for Dummies#ALM4Dummies3Customer Value

Cosa la nostra nonnina [email protected] for Dummies#ALM4DummiesIl problema che troppo spesso non siamo in grado di capire cosa vuole il nostro cliente.4Customer Valuecosa realmente succede.

@ALM for Dummies#ALM4DummiesIl problema che troppo spesso non siamo in grado di capire cosa vuole il nostro cliente.5

Perch ci troviamo in queste condizioni?Il nostro modello di sviluppo prevedeva di consegnare tutto in una volta, certi di aver capito cosa la nostra nonnina voleva;Non abbiamo provato la soluzione;Abbiamo esaurito il budget e non possiamo completare lo sviluppo.

Nel frattempo la nostra nonnina rinvigorita e si dedicata ad altro, per cui non ha pi bisogno del nostro [email protected] for Dummies#ALM4Dummies6Nonna, pensaci tu! andiamo a fare il bucato!

!?!?! un po come togli la cera e metti la cera

@ALM for Dummies#ALM4DummiesVediamo ora come potremo fare ad affrontare lo sviluppo del software, una delle attivit pi complesse oggi esistenti.7

Pila di indumenti sporchiLavaggio di oggiAsciugaturaLavaggioIndumenti indossabiliCome fare un buon bucato!Raccolgo tutti gli indumenti da lavare;Scelgo gli indumenti per il prossimo lavaggio, in base alle esigenze e in funzione della capacit di carico della lavatrice;Effettuo il lavaggio;Effettuo lasciugatura;Gli indumenti lavati sono potenzialmente indossabili (non sono stirati)[email protected] for Dummies#ALM4Dummies8

Pila di Panni sporchiLavaggio di oggiAsciugaturaLavaggioIndumenti indossabili

Sorpresa! Agile come fare il [email protected] for Dummies#ALM4Dummies9

Agile Manifesto [email protected] for Dummies#ALM4Dummies10Agile Manifesto Principles

Con Agile Software Development si sottendono un gruppo di tecniche e metodologie per lo sviluppo del software che condividono un approccio iterativo ed incrementale, in cui i requisiti e la soluzione stessa evolvono costantemente e le attivit sono affidate a self-organizing e cross-functional [email protected] for Dummies#ALM4Dummies11Agile = Early Value Coinvolgimento e Impegno degli StakeholderTrasparenzaFast Delivery Abbracciare il cambiamentoGestione del RischioFocus sul ValoreFocus sul ClienteQualitAnalysisDesignCodingTesting20% done(100% usable!)AnalysisDesignCodingTestingDo we have halfa solution yet?Traditional ProcessAgile [email protected] for Dummies#ALM4DummiesSe il processo Agile la nostra attivit di fare il bucato, le Metodologie Agili sono il nostro sapone!12Perch le aziende scelgono Agile

Fonte: 9TH ANNUAL State of Agile Survey - 2015 VersionOne, Inc. All rights [email protected] for Dummies#ALM4DummiesSe il processo Agile la nostra attivit di fare il bucato, le Metodologie Agili sono il nostro sapone!13Caratteristiche di un progetto AgileTime BoxedJust-in-TimeAdaptativeIl Team si concentra su un obiettivo alla volta;I requisiti vengono specializzati solo quando si pronti per realizzarli.Team cross-functional, sia tecnico che funzionale;Planning Adattativo, rivisto in funzione dei risultati, dei feedback e delle esigenze nel micro-periodo di riferimentoObiettivi pi rilevanti da raggiungere legati alliterazione;Soluzione incrementale funzionante a fine di ogni iterazione;Interazione continua con i (key) stakeholders;Rivedere il planning in funzione dei feedback ricevuti;@ALM for Dummies#ALM4Dummies14Vantaggi per il clienteIl cliente attivamente coinvolto e ha un maggiore controllo sulle priorit;Opportunit di fornire rapidamente feedback;E costantemente aggiornato sullo stato dello sviluppo;I requisiti sono potenzialmente rivisti dopo ogni iterazione;Viene abbattuto il time-to-market, rendendo potenzialmente disponibile una soluzione incrementale ad ogni iterazione;La data di consegna pu essere fissata, lasciano per margine sulle funzionalit e sul budget utilizzabile;La qualit della soluzione decisamente alta, grazie allenfasi sui test, sia automatici che manuali.

@ALM for Dummies#ALM4Dummies15Vantaggi per lazienda

Capire i reali progressi in termini di prodotto e non di planning;I Team di progetto sono coinvolti attivamente in tutte le fasi, lavorando in modo collaborativo;Ritmo di lavoro sostenibile;I Team sono costantemente al lavoro sulle funzionalit a maggior Valore per il cliente, grazie ai feedback frequenti;La documentazione realizzata la minima indispensabile;Minori costi di sviluppo complessivo, grazia alla riduzione del peso di tutte le attivit non direttamente legate allo sviluppo.

@ALM for Dummies#ALM4Dummies16Sfide coinvolte nello sviluppo Agile del softwareDifficoltDisciplinaPianificazioneAgile difficile da adottare, richiedendo la partecipazione attiva dei committenti e impattando fortemente sullazienda. Al management viene richiesta una maggiore apertura mentale consentendo ai Team di prendere molte decisioni in modo indipendente.Agile richiede molta pi disciplina delle tecniche tradizionali, richiedendo che la soluzione realizzata sia sempre in uno stato rilasciabile. Ci implica lutilizzo di pratiche di Continuos Integration e codice funzionante sempre in modo perfetto.Nelle metodologie Agili necessaria una maggiore e pi raffinata forma dipianificazione, attuata ed aggiornata frequentemente (Planning Onion),@ALM for Dummies#ALM4Dummies17Miglioramenti ottenuti dalladozione dellAgile

Fonte: 9TH ANNUAL State of Agile Survey - 2015 VersionOne, Inc. All rights [email protected] for Dummies#ALM4DummiesSe il processo Agile la nostra attivit di fare il bucato, le Metodologie Agili sono il nostro sapone!184 Valori, 12 Principi e tante metodologieScrumXPFDDLeanCrystalSAFeDADUPEvoDSDMKanban

Fonte: 9TH ANNUAL State of Agile Survey - 2015 VersionOne, Inc. All rights [email protected] for Dummies#ALM4DummiesSe il processo Agile la nostra attivit di fare il bucato, le Metodologie Agili sono il nostro sapone!19Scrum in meno di 100 paroleValorePrioritWorkingAlla fine di ogni iterazione, la soluzione incrementale realizzata deve essere funzionante e chiunque pu utilizzarla, decidendo se rilasciarla al cliente o continuare a migliorarla.Scrum consente di focalizzarsi sul delivery del massimo Valore di Business nel minor tempo possibile relativo, permettendo di validare rapidamente e costantemente la soluzione ottenuta ad ogni iterazione.Le priorit vengono fissate in funzione di quello che il Valore da raggiungere e il Team, auto-gestito, individua il modo migliore per sviluppare le feature ad alta [email protected] for Dummies#ALM4Dummies20Scrum BigPicture

@ALM for Dummies#ALM4Dummies21Processi, Eventi e Artefatti: il Product Backlog

Gli elementi del PB sono chiamati Product Backlog Item (PBI) e sono scritti tipicamente in forma di User Story, corredati da Test di Accettazione. I PBI sono tipicamente caratterizzati da: descrizione, priorit, effort, e valore di progetto.

Scrum inizia con la creazione del Product Backlog, ovvero lelenco priorizzato delle funzionalit previste per il prodotto. Il PB evolve in funzione del know-how acquisito sul prodotto e alla maturit del [email protected] for Dummies#ALM4Dummies22Processi, Eventi e Artefatti: le User Story

@ALM for Dummies#ALM4Dummies23

Daily ScrumSprint ReviewSprint RetrospectiveProcessi, Eventi e Artefatti: lo Sprint

Lo Sprint l'evento principale di Scrum, tipicamente di durata compresa tra 1 e 4 settimane. Lo Sprint sempre accompagnato da uno Sprint Goal che ne definisce gli obiettivi e produce un incremento funzionale e testato della soluzione.Ogni Sprint inizia con lo Sprint Planning Meeting, prevede una serie di cerimonie specifiche ed Time-boxed: una volta iniziato non pu essere modificato se non in casi rari e con conseguenze da [email protected] for Dummies#ALM4Dummies24Processi, Eventi e Artefatti: Sprint Planning e Sprint Backlog

Ogni Sprint inizia con lo Sprint Planning Meeting durante il quale viene definito lo Sprint Goal e creato lo Sprint Backlog, ovvero l'insieme degli elementi (PBI) del Product Backlog selezionati dal Team per lo Sprint.

Il Team scegli i work item in funzione dello Sprint Goal e della propria storia (HPT, Know-how, Velocity, ecc), suddividendoli in task di sviluppo stimati in ore (tipicamente da 4h a 16h). I task sono [email protected] for Dummies#ALM4Dummies25Gli Information Radiator sono pensati per comunicare rapidamente informazioni a chiunque li osservi, consentendo di avere un quadro immediato dello stato delle attivit e di eventuali problematiche.Scrum/Kanban BoardBurndown ChartRegola del 3+3: 3mt in 3minutiProcessi, Eventi e Artefatti: Information [email protected] for Dummies#ALM4Dummies26Kanban Board

@ALM for Dummies#ALM4Dummies27Processi, Eventi e Artefatti: PSI e Definition of Done

Un Potentially Shippable Increment, o anche Increment, il risultato dellattivit di Continuos Integration di ogni Sprint, cosa che rende potenzialmente pronta la soluzione per il delivery, indipendentemente dal fatto che verr presentata o meno agli stakeholder.

Un PSI deve soddisfare la Definition of Done (DoD), una serie di criteri che consentono di dichiarare che una User Story completata. Tali criteri vanno chiaramente ad impattare sulleffort, per cui fondamentale che la DoDsi condivisa da tutto il [email protected] for Dummies#ALM4Dummies28Scrum TeamE la responsabile della Vision di prodotto e ha come obiettivo quello di massimizzarne il Valore realizzato.Ha come obiettivo quello di imple

Search related