Roma Capitale - Determinazione Dirigenziale ... in fase di predisposizione della determinazione dirigenziale,

  • View
    1

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Roma Capitale - Determinazione Dirigenziale ... in fase di predisposizione della determinazione...

  • MUNICIPIO ROMA XV

    DIREZIONE TECNICA

    Determinazione Dirigenziale

    NUMERO REPERTORIO CU/1655/2017 del 24/11/2017

    NUMERO PROTOCOLLO CU/95290/2017 del 24/11/2017

    Oggetto: Appalto di servizio per la manutenzione ordinaria del verde di competenza del Municipio Roma XV -

    Anno 2017 (CIG 7278744191 - Gara n. 6905270 - CUP J87D17000040004). Approvazione degli elaborati

    progettuali e del quadro economico, individuazione della modalità di scelta del contraente, approvazione del

    disciplinare di gara e impegno di spesa. Importo complessivo euro 66.170,59.

    IL DIRETTORE

    GIANCARLO BABUSCI

    Responsabile procedimento: arch. Maurizio Molinari

    Determinazione Dirigenziale firmata digitalmente da:

    GIANCARLO BABUSCI

    rif: 201700076696 Repertorio: CU /1655/2017 del 24/11/2017 Pagina 1 di 6

  • PREMESSO CHE

    ai sensi dell'art. 69 del regolamento del decentramento amministrativo, approvato con deliberazione del Consiglio

    Comunale n. 10 dell'8 febbraio 1999, rientra tra le competenze dei Municipi la manutenzione del verde;

    con il bilancio di previsione finanziario 2017-2019, approvato con deliberazione dell'Assemblea Capitolina n. 7 del 30

    gennaio 2017, sono state stanziate specifiche risorse economiche per lo svolgimento di tale attività successivamente

    incrementate con le variazioni apportate al bilancio di previsione 2017-2019 con deliberazione della Giunta Capitolina

    n. 235 del 30 ottobre 2017;

    si rende necessario utilizzare gli importi residui relativi all’anno finanziario in corso, anche derivanti dal ribasso della

    gara già espletata, unitamente agli importi relativi al 2018 tenuto conto della limitata entità dei medesimi;

    con determinazione dirigenziale n. 1086 del 7 settembre 2017 sono stati affidati i seguenti incarichi al personale

    assegnato alla Direzione Tecnica del Municipio Roma XV relativi all’appalto di servizio per la manutenzione ordinaria

    del verde di competenza del Municipio Roma XV - Anni 2017-2018:

    - responsabile unico del procedimento: arch. Maurizio Molinari;

    - progettisti: arch. Maurizio Molinari, I.S.A. Valter Proietti;

    - direttore dell'esecuzione del contratto: I.S.A. Valter Proietti;

    sono stati redatti i relativi elaborati progettuali acquisiti agli atti con prot. n. CU/92076 del 15 novembre 2017;

    in fase di predisposizione della determinazione dirigenziale, distinta nel Sistema Informativo Determinazioni (SID)

    con il n. 201700075126, concernente l’approvazione degli elaborati progettuali e del quadro economico,

    l’individuazione della modalità di scelta del contraente, l’approvazione del disciplinare di gara e l’impegno di spesa, è

    stata riscontrata l’intervenuta impossibilità di procedere al relativo impegno di spesa a causa delle rimodulazioni in

    atto per l’annualità 2018;

    con nota prot. n. CU/94475 del 22 novembre 2017, il Presidente del Municipio Roma XV ha comunicato di procedere

    relativamente ai soli fondi dell’anno 2017;

    sono stati redatti i seguenti elaborati progettuali acquisiti agli atti con prot. n. CU/94746 del 23 novembre 2017:

    - relazione tecnica;

    - capitolato speciale d'appalto;

    - documento unico di valutazione dei rischi da interferenze;

    il contratto ha ad oggetto la manutenzione ordinaria del verde compresi gli abbattimenti di alberi di alto fusto;

    il fine di pubblico interesse con il contratto si intende perseguire è mantenere in condizioni di sicurezza e funzionalità

    le aree interessate;

    occorre procedere all'approvazione dei suddetti elaborati progettuali;

    il quadro economico dell'appalto è il seguente:

    IVA 22% Totali

    Importo servizio di manutenzione € 53.000,00 € 11.660,00 € 64.660,00

    Importo oneri per la sicurezza € 1.238,19 € 272,40 € 1.510,59

    Importo totale € 54.238,19 € 11.932,40 € 66.170,59

    in osservanza a quanto riportato nella nota della Ragioneria Generale prot. n. RE/80437 del 29 luglio 2013, l’importo

    impegnato con il presente provvedimento si ritiene congruo;

    non si procede alla suddivisione dell'appalto in lotti, ai sensi dell'art. 51 del D.Lgs. 18 aprile 2015, n. 50, tenuto conto

    dell'importo contenuto dello stesso;

    rif: 201700076696 Repertorio: CU /1655/2017 del 24/11/2017 Pagina 2 di 6

  • il contratto sarà stipulato a misura;

    ai sensi dall’art. 1, comma 450, della L. 27 dicembre 2006, n. 296, e successive modifiche e integrazioni, per gli

    acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a euro 1.000,00 e di importo inferiore alla soglia di rilievo

    comunitario occorre fare ricorso al mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ovvero ad altri mercati

    elettronici istituiti ai sensi dell’art. 328 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, ovvero al sistema telematico messo a

    disposizione dalla centrale regionale di riferimento per lo svolgimento delle relative procedure;

    si procederà all’approvvigionamento del servizio in questione avvalendosi del mercato elettronico della Pubblica

    Amministrazione messo a disposizione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, con riferimento al bando

    “Facility Management Urbano / Verde Pubblico” così come indicato dal Dipartimento per la Razionalizzazione della

    Spesa, Centrale Unica di Committenza, con nota prot. n. SU/12775 del 5 luglio 2016;

    allo scopo di garantire il rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione e trasparenza si procederà con

    una richiesta di offerta (RdO) rivolta a tutti i fornitori abilitati;

    si procederà all'aggiudicazione dell'appalto con il criterio del minor prezzo ai sensi dell'art. 95, comma 4, lett. c), del

    D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, tenuto anche conto che, con riferimento alle Linee Guida n. 2 approvate dal Consiglio

    dell’Autorità Nazionale Anticorruzione con Delibera n. 1005 del 21 settembre 2016, il servizio in oggetto, di importo

    inferiore alla soglia di cui all'art. 35 della suddetta norma, soddisfa esigenze generiche e ricorrenti connesse alla

    normale operatività della stazione appaltante;

    ai sensi dell’art. 97, comma 8, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, si procederà all'esclusione automatica dalla gara delle

    offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi del

    comma 2 del medesimo articolo;

    si procederà inoltre alla determinazione della soglia di anomalia mediante ricorso ai metodi di cui all’art. 97, comma 2,

    del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, solamente in presenza di almeno cinque offerte ammesse;

    i calcoli per determinare la soglia di anomalia saranno svolti fino alla terza cifra decimale arrotondata all’unità

    superiore se la successiva cifra è pari o superiore a cinque;

    per il presente provvedimento saranno rispettati gli obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori,

    servizi e forniture di cui all'art. 37 del D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33;

    i dati identificati dell’intervento sono i seguenti:

    - CIG 7278744191;

    - CUP J87D17000040004;

    Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

    Visto il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207;

    Visto l'art. 34 dello Statuto di Roma Capitale approvato con deliberazione dell'Assemblea Capitolina n. 8 del 7 marzo

    2013;

    Visto il Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale approvato con deliberazione della

    Giunta Capitolina n. 384 del 25/26 ottobre 2013 e modificato, da ultimo, con deliberazione della Giunta Capitolina n.

    222 del 9 ottobre 2017;

    Visto il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50;

    DETERMINA

    rif: 201700076696 Repertorio: CU /1655/2017 del 24/11/2017 Pagina 3 di 6

  • per i motivi esposti in narrativa e tenuto conto che le premesse sono parte integrante e sostanziale del presente atto:

    1. di approvare i seguenti elaborati progettuali dell’appalto di servizio per la manutenzione delle aree a verde di

    competenza del Municipio Roma XV - Anno 2017, acquisiti agli atti con prot. n. CU/94746 del 23 novembre 2017, che

    costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento:

    - relazione tecnica;

    - capitolato speciale d'appalto;

    - documento unico di valutazione dei rischi da interferenze;

    2. di approvare il seguente quadro economico dell'appalto:

    IVA 22% Totali

    Importo servizio di manutenzione € 53.000,00 € 11.660,00 € 64.660,00

    Importo oneri per la sicurezza € 1.238,19 € 272,40 € 1.510,59

    Importo totale € 54.238,19 € 11.932,40 € 66.170,59

    3. di procedere alla scelta del contraente avvalendosi del mercato elettronico della pubblica Amministrazione messo a

    disposizione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, con riferimento al bando “Facility Management Urbano /

    Verde Pubblico”, inviando una richiesta di offerta (RdO) a tuti i fornitori abilitati precisando che:

    - l'oggetto del servizio concerne la manutenzione ordinaria del verde di competenza del Municipio Roma XV;

    - l'importo a base di gara è pari a euro 54.238,19 (esclusa IVA);

    - l'offerta avrà la validità di 180 giorni dalla scadenza del termine per la sua presentazione;

    - l'aggiudicazione avverrà con il criterio del minor prezzo, ai sensi dell'art. 95, comma 4, lett. a), del D.Lgs. 18 aprile