Ricettario - Popopo Pomodori

  • View
    223

  • Download
    3

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Una selezione delle ricette a base di Pomodoro di Chezuppa.it

Text of Ricettario - Popopo Pomodori

  • i ricettari di

    popopoPOMODORI

    www.chezuppa.it

  • indice

    COTOLETTE DI POLLO FARCITE CON POMODORI E FETA

    RISOTTO FILANTE POMODOROMOZZARELLA E BASILICO

    CONSERVA DI POMODORO FATTA IN CASA

    GAZPACHO

    POMODORI RIPIENIDI RISO

    POMODORINI APPASSITI

    LINGUINE CON MAZZANCOLLEE POMODORINI

  • COTOLETTE DI POLLOCON POMODORINI E FETA

    Prendete le fettine di petto di pollo e battetele leggermente, io lo faccio fare dal mio macellaio che adoro. In un piatto fondo battete le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Preparate un piatto piano con abbondante pangrattato.Procedete con la preparazione delle cotolette passando le fettine nelluovo battuto e poi nel pan-grattato battendole leggermente per farlo ben aderire. Ripetete questa operazione per fare la se-conda panatura.Tagliate i pomodori in quattro parti poi eliminate i semini interni e tagliateli a cubettini. Metteteli in una ciotola con origano, sale, pepe e un filo lolio e teneteli da parte. Sbriciolate la feta con le mani.Mettete abbondante olio per friggere in un tegame e portate lolio a temperatura. Procedete con la frittura delle cotolette panate girandole quando avranno raggiunto una bella colorazione. Tenete il fuoco medio e abbassatelo se vedete che prendono colore subito, se la fiamma troppo alta rischiate di bruciare lesterno e di lasciare cruda la carne allinterno.Una volta cotte le fettine passatele su della carta assorbente per eliminare lolio in eccesso. Tam-ponatele per bene e salatele da ambo i lati. Disponetele in un piatto e condite la superficie con la dadolata condita di pomodori e la feta sbriciolata. Ultimate con una spolverizzata di origano e servite ben calde.

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/cotolette-di-pollo-farcite-con-pomodorini-e-feta

    4 fette di petto di pollo3 uova

    3 pomodori tondi100 gr di feta greco

    q.b. origanoq.b. pangrattato

    q.b. sale, pepe, olio evoq.b. olio per friggere

  • RISOTTO FILANTE POMODORO MOZZARELLA E BASILICO

    350gr di riso vialone nano1 cipolla1/2 bicchiere di vino bianco1 bicchieri di passata di pomodoro2 mozzarelle10 foglie di basilico1 peperoncinoq.b. olio evoq.b. sale e pepeq.b. acqua

    Per prima cosa sminuzzate finemente la cipolla bianca, e mettetela in un tegame con un filo dolio a soffriggere dolcemente. Trascorsi 5 minuti a fuoco basso aggiungete il riso e fatelo tostare un paio di minuti a fiamma media quindi sfumate con il vino bianco e lasciate che evapori tutto lalcol. Irrorate il riso con un paio di mestoli di acqua calda, io per comodit uso il bollitore, poi prendete la passata di pomodoro e diluitela con un mestolo di acqua bollente in modo che non sia troppo fred-da quando la aggiungerete al risotto, non dovete abbassare drasticamente la temperatura del riso.

    Aggiungete ora la passata di pomodoro e continuate la cottura del riso aggiungendo acqua calda, regolate di sale e pepe.

    Da una parte tagliate la mozzarella a dadini piccolini e lavate le foglie di basilico.

    Quando il riso sar cotto spegnete il fuoco e aggiungete il basilico spezzettato con le mani e la moz-zarella e girate energicamente in modo che i mini cubetti di mozzarella si sciolgano. Coprite con un tagliere di legno e lasciate riposare il risotto per un paio di minuti quindi servitelo!

    Bello, buono e soprattutto filante!

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/risotto-filante-al-pomodoro-basilico-e-mozzarella

  • CONSERVA DI POMODOROFATTA IN CASA

    1 Kg di pomodori da sugo ben maturi

    1 cipolla rossaq.b. sale

    q.b. basilico

    Vasetti per conserve con tappo

    Per cominciare prendete dei barattoli per conserve e lavateli per bene. Se i coperchi sono vecchi sostituiteli con dei coperchi nuovi questo perch con lutilizzo le guarnizioni presenti possono dete-riorarsi compromettendo cos la conservazione corretta della salsa di pomodoro.

    La preparazione davvero semplicissima e bastano pochi ingredienti. Pulite la cipolla e tagliatela a tocchetti, lavate bene i pomodori e tagliateli in pi pezzi grossolanamente. Mettete il tutto in una pentola, regolate con una prima presa di sale e coprite. Fate bollire i pomodori per almeno unora e mezza a fiamma bassa.

    Passate i pomodori cotti nel passaverdure oppure frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Potete scegliere se fare una passata corposa oppure una passata vellutata frullando molto di pi. A questo punto rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere la passata per almeno mezzora. Ricor-date che meglio far bollire per pi tempo i pomodori allinizio che dopo averli passati. Fate ridurre la conserva fino ad ottenere la corposit desiderata quindi spegnete il fuoco e solo ora potete ag-giungere il basilico spezzettato cos manterr tutto il suo profumo.

    Con laiuto di un mestolo e di un imbuto riempite i barattoli ben lavati e asciugati. Riempiteli lascian-do uno spazio di 2 - 3 cm libero. Riempiteli quando la passata ancora bollente poi chiudete con il tappo e rovesciate i barattoli a testa in gi. Il calore della passata creer una pressione interna che far chiudere ermeticamente i barattoli e cos eviterete di metterli a bollire in una pentola piena dacqua come si faceva una volta. Lasciateli girati per una notte e al mattino controllate il tappo, premetelo per controllare che sia chiuso per bene e poi riponete la passata in un armadietto al buio per conservarla.

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/conserva-di-pomodoro-fatta-in-casa

  • GAZPACHO

    700 gr di pomodori maturi2 cetrioli

    2 peperoni rossi (o uno giallo e uno rosso)

    1 cipolla rossa1 spicchio daglio

    100gr di pane raffermoq.b. olio evo

    q.b. aceto di vino biancoq.b. sale e pepe

    Tagliate i pomodori a met e privateli dei semi. Tagliateli a pezzi grossolani e pulite le restanti verdure e tagliatele anchesse a pezzettoni.

    Mettete tutte le verdure nel bicchiere del mixer, aggiungete il pane a pezzi, laglio e frullate tutto.

    Dopo qualche minuto condite con un goccio di olio evo e dellaceto di vino bianco, sale e pepe assaggiando per vedere se abbiamo raggiunto lacidit desiderata. Diciamo che potreb-bero bastare 3 cucchiai di aceto di vino bianco.

    Lasciate riposare il gazpacho ben frullato per almeno un paio di ore in frigorifero prima di servire.

    Servite in un piatto o in bicchiere aggiungendo a piacere del ghiaccio per renderlo ancora pi fresco o dei dadini di cetriolo, peperone e pomodoro. Volendo potete anche tagliare delle co-ste di sedano o altre verdure.

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/gazpacho

  • POMODORI RIPIENIDI RISO

    8 pomodori tondi8 cucchiai di riso

    1 cucchiaio di prezzemolo tritato1 cucchiaio di basilico tritato

    1 spicchio di aglio1 manciata di parmigiano

    q.b. sale e pepeq.b. olio evo

    Lavate per bene i pomodori e poi tagliate la calotta superiore. Svuotate i pomodori facendo atten-zione a far colare succo e polpa in un apposito colino per filtrare il succo in una ciotola. Svuotateli tutti e salateli leggermente allinterno.Scolate poi bene il succo dal colino e nella ciotola aggiungete il prezzemolo, basilico, sale e pepe, un filo dolio e lo spicchio daglio tagliato a met. Aggiungete ora il riso e lasciate riposare il tutto per almeno mezzora.Meglio se lasciate riposare tutto per unora cos il riso assorbir parte del succo con gli odori. Tra-scorso il tempo togliete laglio e aggiungete una manciata di parmigiano, girate bene e cominciate a riempire i pomodori.

    Riempite i pomodori con un cucchiaio di riso e poi con parte del succo cos il riso cuocer. Una volta riempiti tutti i pomodori copriteli con la calotta e metteteli su una teglia da forno leggermente unta.Accendete il forno a 180 e infornate i pomodori a forno ben caldo ventilato per unora circa.

    Sfornateli e serviteli caldi, vanno benissimo anche per un pranzo freddo! Provate!

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/pomodori-ripieni-di-riso

  • POMODORINI APPASSITI

    q.b. pomodoriniq.b. timo frescoq.b. zuccheroq.b. saleq.b. olio evo

    La potremmo definire una ricetta QB visto che lelenco degli ingredienti non presenta pesi e misure. Facciamo a occhio, sentiamoci liberi per una volta di decidere noi quanto zucchero o sale mettere sui nostri pomodorini.

    Realizzare questi pomodorini appassiti molto semplice, si devono tagliare a met i pomodorini e disporli su una placca da forno sulla quale avrete steso un foglio di carta da forno. Mettete i po-modorini in fila indiana come bravi scolaretti e cominciate a condirli con lo zucchero, spruzzatene un pochetto, non troppo mi raccomando, su ogni pomodorino e lo stesso vale per il sale e il timo. Prima di infornare un filo di olio evo e il gioco quasi fatto, dovranno andare in forno per unora, anche unora e un quarto a 100.

    Molto lentamente diventeranno appassiti fuori ma succosi e dolci allinterno. Sono ottimi come contorno o come guarnizione di bruschette, crostini o insalate di pasta.

    GUARDA LA RICETTA SUL WEB:http://www.chezuppa.it/recipes/view/pomodorini-appassiti

  • Pulite le mazzancolle da crude togliendo il carapace la testa e la coda. Tenete da parte una mazzancolla intera per ogni invitato, servir come guarnizione del piatto.

    Tritate lo scalogno sottilmente e mettetelo a rosolare in una padella con un filo di olio evo.

    Quando lo scalogno sar imbiondito aggiungete le maz-zancolle, tutte, sia quelle sgusciate che quelle intere e fatele cuocere massimo un minuto poi sfumate con il brandy e lasciate che lalcol evapori. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete i pomodorini tagliati a met se sono di piccola dimensione o in quattro spicchi se sono pi grandi.

    Spadellate vel