Click here to load reader

N° 17/2005 Realizzazioni - Startpage SFS · PDF fileSFS intec ha sviluppato un filtro in materiale plastico con una 4 maglia di 70 µm. ... il progetto ha ben presto preso una forma

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of N° 17/2005 Realizzazioni - Startpage SFS · PDF fileSFS intec ha sviluppato un filtro in...

Rea

lizza

zio

ni

Partnership per gestire il futuro

N

17/2

005

Indice:

Rete a magliaPer un ABS della Bosch, SFS intec ha sviluppato un filtro in materiale plastico con una maglia di 70 m.4

Ordinare premendo un tastoSFS intec ha introdotto in Italia lapiattaforma eBusiness eShop peri clienti di tutti i settori.

6Alto livello di crescita con lecostruzioni leggere industrialiLa moscovita VENTALL monta i suoi pannelli sandwich con prodotti SFS intec.8The TerminalLaeroporto londinese di Heathrowallarga la propria capienza. SFS intecfornisce unampia gamma di fissaggiper il nuovo Terminal 5.10

Linnovazione in cucinaLinnovativo sistema ammortizzatore di chiusura dei cassetti BLUMOTIONviene fissato con i nuovi perni di SFS intec.

14

Made in USANello stabilimento US di Medina, SFS intec ha istituito una modernainfrastruttura per la produzione di vitiautofilettanti inox.

17Giungere a destinazione senza stressNel montaggio dei sistemi diInfotainment, Siemens VDO punta allatecnologia di fissaggio SFS intec. 18

Sondare i limiti Nellambito di un nuovo sviluppo,SFS intec ha progettato un complesso componente sulla base di due tecnologie.

20

Impressum:Team redazionaleCollaboratori della SFS intec

TraduzioniInglese:Bernhard Day, Terra Firma, Manafon

Francese e Italiano:Elisabeth Bourgue, JMZ Lyon

Spagnolo:David Rosenbaum, Deltebre

Realizzazione redazionale e graficaMarketing Services SFS intec

StampaRDV, Rheintaler Druckerei und Verlag AG, Berneck

Editore SFS intec

Allargamento della competenza tecnologicaCon lacquisizione della Ldi AG, specialista nel campo dellimbutitura e della pressofusione, SFS intecamplia la propria gamma tecnologica.22

Pagina 6Il sistema ammortizzatore

BLUMOTION frena i cassetti e le porte in modo delicato e

silenzioso in fase di chiusura.

3

Pagina 10Con il nuovoTerminal N 5 laeroporto londinese diHeathrow amplia la propria capacitdi 27 milioni di passeggeri.

Pagina 14Nella produzione di complessi

sedili per lindustria auto-mobilistica, la Faurecia

utilizza componenti SFS intec.

Editoriale:

Partnership per gestire il futuro

Care lettrici, cari lettori

Gestire il futuro significa sviluppare e realizzare visioni ed idee per il domani. Ma, in unepoca di globalizzazione, difficilmente un protagonista in grado di seguire questastrada da solo. La strada verso il successo comporta piuttosto delle partnership forti e durature.

Questi rapporti duraturi sono in primo luogo basati sulla condivisione dei valori. A questo scopo necessario fararmonizzare i punti di forza individuali dei singoli partner con i compiti e gli obiettivi prefissati. Con uninterazioneequilibrata il successo e il progresso sono alla portata nonsolo nei periodi di sviluppo ma anche in quelli di magra.

La lunga partnership con numerosi nostri clienti il nostromassimo riconoscimento. Vogliamo perci rinnovare ognigiorno questa reciproca fiducia, contribuendo con il nostroimpegno, le nostre conoscenze e le nostre tecnologie a realizzare idee e progetti orientati al futuro. Nelle pagine aseguire Vi presenteremo alcuni risultati, frutto di questi sforzi.

Con la nuova edizione di Realizzazioni intendiamo fornirvialcuni spunti innovativi per superare i compiti futuri.

Ernst RohnerResponsabile del settore Cutting Tool Fastening

Rete a maglia

Si trattava di sviluppare finissimestrutture a rete per i filtri del sistemadi antibloccaggio Bosch di nuovagenerazione. SFS intec riuscita perla prima volta a realizzare tramiteiniezione diretta un filtro di materialeplastico con una maglia di 70 m.

Peter Enz, AutomotiveProducts /[email protected]

ABS Lelemento di sicurezza ormai irrinunciabile

Da pi di 25 anni gli automobilisti hanno a disposizioneun sofisticato assistente di frenata elettronico. I siste-mi antibloccaggio conosciuti da tutti con lacronimoABS aiutano a rallentare efficacemente la vettura,continuando a mantenerla perfettamente in carreggia-ta anche dopo una violenta frenata. La Robert BoschGmbH uno dei precursori di questo innovativo sistema di sicurezza. Gli ingegneri Bosch hanno gradualmente ampliato la funzione dellABS miglio-randone le prestazioni. La regolazione antislittamento(ASR) e il programma elettronico di stabilit (ESP)sono solo due dei concetti che descrivono quello che stato sviluppato attorno ai sistemi di controllodella frenata. La realizzazione tramite iniezione direttadel filtro in plastica un esempio di questa continuitdi sviluppo.

Migliorare ulteriormente le soluzioni gi ampiamente collaudate

I filtri in plastica richiedevano un processo di stampaggioad iniezione attorno ad unanima di tessuto metallico. Persemplificare questa tecnologia, i tecnici di Bosch hannoconcepito un filtro senza anima realizzato ad iniezionediretta. Questa tecnologia avrebbe permesso la realizza-zione di una maglia di 100 m o addirittura meno?

Lesame di fattibilit di una struttura a rete da 100 mpresso SFS intec aveva dato esito positivo. Prendendospunto da ci, i tecnici della Bosch decisero di esplora-re nuovi orizzonti. Si trattava, infatti, di rispondere allasempre pi esigente industria automobilistica ridu-cendo a zero la quota di errori e limitando lo sporcoresiduo. Rispettando questi standard di qualit si puntava ad una dimensione della maglia di 70 m. Un valore piuttosto ambizioso, giacch in passato nessuno era mai riuscito a realizzare una struttura cos fine con uno stampaggio ad iniezione diretto.

Nella figura in scala 5:1 riportata la precisissima strutturaa maglia con fori di dimensioni inferiori a 0,1 mm.

5

Una visione si concretizza

SFS intec si perci vista costretta ad affrontare unagrande sfida: si trattava cio di esplorare strade com-pletamente nuove nella costruzione di stampi, anche in rapporto alla fattibilit tecnica. Grazie anche allastretta collaborazione con Bosch a livello di sviluppo, il progetto ha ben presto preso una forma concreta.

In una prima fase il design del filtro stato modificato,creando i presupposti per la realizzazione dello stampoe del processo di iniezione. Lutilizzo del SimultaneousEngineering ha permesso di ottenere fin da subito preziose indicazioni sulla fattibilit, sui costi e sullotti-mizzazione del design per la costruzione del primostampo modello. Le prime prove di stampaggio presso SFS intec hanno subito messo in evidenza la necessit di un ulteriore perfezionamento deldesign del filtro e dello stampo.

SFS intec forniscediversi componentiformati a freddo e fissaggi speciali per il gruppo idraulico con la centralina di pilotaggio. Nel circuito del liquido dei freni, speciali filtri in materiale plastico proteggonole sedi di tenutamagnetiche da parti-celle di dimensionesuperiore a 70 m.

Gli insuccessi si trasformano in progressi

A partire dai risultati delle prime serie di test, i progetti-sti SFS intec si avvicinavano gradualmente agli obiettiviprefissati. In fase di realizzazione degli stampi di serie,ad esempio, le cavit venivano ingrandite gradualmente.Ogni utilizzo dello stampo forniva ai progettisti nuove e preziose indicazioni immediatamente utilizzate per laprogettazione del nuovo stampo.

Lintensiva fase di test e di sviluppo risultata moltoimpegnativa. Alla fine la perseveranza e la costanzahanno dato i frutti sperati, permettendo la realizzazionedel primo filtro in materiale plastico al mondo costruitocon uno stampaggio ad iniezione diretto e con una maglia di 70 m.

In retrospettiva si pu affermare che soprattutto la concentrazione delle forze vale a dire un componente,un materiale, un fornitore, una responsabilit hanno in definitiva portato al successo del progetto e ad una riduzione dei costi. Il livello di qualit costante, sempremolto elevato, garantisce da un lato un funzionamentosenza errori del sistema di sicurezza, assicurandodallaltro un montaggio senza interruzioni e quindi unelevata produttivit.

La prova integrata nel processo ha permesso di soddisfare i requisitidi qualit predefiniti.

Linnovazione in cucinaCon linnovativo sistema ammortizza-tore di chiusura dei cassettiBLUMOTION, lo specialista austriacodi accessori Blum ha rivoluzionato lavita in cucina. La nuova tecnologiaviene montata con i perni di fissaggiodi SFS intec.

Pi comfort in cucina

Da diversi decenni la Julius Blum GmbH uno deimaggiori produttori mondiali di accessori per mobili edarredamenti. Gli innovativi sistemi per cassetti, ripianiestraibili e cerniere di Blum fanno parte dellefficacericetta per una maggiore qualit e pi comfort in cucina.

Lo sviluppo del sistema ammortizzatore di chiusuradei cassetti BLUMOTION un sistema sviluppato dallaBlum per rendere pi morbida e silenziosa la chiusura rappresenta per lazienda con sede a Hchst inAustria unimportante pietra miliare sulla via dellaperfetta sintesi fra tecnologia e funzionalit nei mobilida cucina.

Mai pi sbattere le porte

La tecnologia BLUMOTION stata sviluppata per chiudere con delicatezza e soprattutto in manieraassolutamente silenziosa cassetti, ripiani estraibili eporte di mobili ed arredi. A questo scopo i tecniciBlum hanno sviluppato una soluzione inserita in unalloggiamento di plastica, montata direttamente sullaguida di scorrimento del cassetto.

I progettisti di Blum hanno affidato ad SFS intec la produzione dei punti di saldatura per le guide del cassetto. Le due aziende collaborano da parecchi anni su base partenariale e con grande successo.Lesperienza acquisita permette di fare delle proposteanalitico-valoriali ottimizzate per le relative applicazioni.Per fermare lalloggiamento BLUMOTION, infatti, nelgiro d

Search related