Modalit  corrette di pagamento: la normativa .Focus sulla normativa valutaria ed antiriciclaggio

  • View
    214

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Modalit  corrette di pagamento: la normativa .Focus sulla normativa valutaria ed...

Modalit correttedipagamento:lanormativa

Dott.FlavioPizzini

VIIIConvegnoNazionaleEconomiDiocesaniChiancianoTerme,16marzo2011

2

Agenda

1. Sistemidipagamentop.3

1.1Sistemidipagamentodomestici.p.3

1.2Sistemidipagamentoeuropei.p.16

1.3Sistemidipagamentoextraeuropeip.22

2. Canali.....p.26

3. NormativaeControlli...p.31

3.1 Payment Services Directive (PSD).p.33

3.2 Centrale dAllarme Interbancaria (C.A.I.) ...p.35

4. Focus sulla normativa valutaria ed antiriciclaggio...p.40

5. Focussullanormativaantiterrorismo..p.80

3

SISTEMIDIPAGAMENTODOMESTICI

4

1.1Sistemidipagamentodomestici

Essisisuddividonoin:

1. Contante

2. Assegni

3. Bonifici

4. Portafoglio(incassielettronici portafogliocartacei*)

5. Carte

*Nonsiritienediapprofondiretalesistemadipagamentochesi basasucambiale,vagliocambiario,cambialetratta

5

1.1Sistemidipagamentodomestici Contante

Il denaro contante, anche detto denaro liquido, concretamenterappresentatodamoneteebanconote.

A partire dal 25 giugno 2008, in seguito alle modifiche alla normativaantiriciclaggio,qualsiasipagamento incontantinonpusuperare i12.500euro.Sel'importodapagare superiorea12.500euro,deveavvenireconassegno,bonificoocartadicredito,cio passareattraversolebancheoleposte.

6

1.1Sistemidipagamentodomestici Assegni

ASSEGNOBANCARIO

ASSEGNOCIRCOLARE E untitolodicreditoemessopersommecherisultano disponibili al momentodellemissione presso un Istituto di creditoautorizzatodallAutorit

E unassegnobancarionontrasferibile,cheallatto della riscossione il beneficiario dovrfirmarepertraenzaequietanzaHa validit limitata a 60 giorni dalla data distampaevidenziatasultitolo

ASSEGNODITRAENZA

E un titolo di credito cambiario contenenteunordinedipagamentoincondizionato

GLIASSEGNI

7

1.1Sistemidipagamentodomestici Assegni

PROCEDUREINTERBANCARIEDITRATTAMENTODEGLIASSEGNI

CHECKTRUNCATION(Troncamentodegliassegni)

SCAMBIOASSEGNICARTACEIINSTANZADICOMPENSAZIONE

ESITOELETTRONICO

8

1.1Sistemidipagamentodomestici Assegni

CHECKTRUNCATION

QUANDO SI UTILIZZA: per assegni bancari con importo fino a 5.000; perassegnicircolariconimportoqualsiasi

FUNZIONAMENTO: la banca del creditore trattiene gli assegni ed invia allabanca del debitore solo flussi elettronici contenenti le informazioni necessarieperlaloroestinzione.La segnalazione dellimpagato dellassegno e la richiesta di fotocopia/originalevieneeffettuatatramitemessaggielettronici

VANTAGGI:1)riduceitempidinegoziazionedegliassegni;2)riconoscepi rapidamenteladisponibilit dellesommealbeneficiario;

3)riduceirischieglioneridigestionedovutialtrasferimentodeititoli

LIMITI:nonconsentediverificarelafirmaditraenza

9

1.1Sistemidipagamentodomestici Assegni

SCAMBIOCARTACEO

QUANDO SI UTILIZZA: per assegni bancari e circolari che non possono esseretroncati (oltreilimitidiimportoprevisti,BancanonaderenteaCheck Truncation)FUNZIONAMENTO:laBancadelcreditorescambiamaterialmentegliassegniconlaBancadeldebitoreattraversolestanzedicompensazionediRoma ediMilano,comedaautorizzazionediBancadItalia

ESITOELETTRONICO

QUANDOSIUTILIZZA:perlinviodellesito(impagatoepagato)diassegnibancariecircolariscambiatimaterialmenteinstanzadicompensazioneFUNZIONAMENTO: la procedura esito elettronico consente alla banca deldebitore di inviare e regolare con la banca del creditore messaggi elettronici diimpagato e/o pagato relativi ad assegni bancari e circolari presentati per ilpagamentonellestanzedicompensazione

10

1.1Sistemidipagamentodomestici Bonifico

IlBonifico unordinedipagamento impartitodaunordinanteallaBancaaffinch trasferiscaaunbeneficiarioundeterminatoimporto,tramitepropricanali.

Lordinante pu far addebitare il proprio conto corrente oppurepagareincontanti.

finoa500.000:ordinari

Bonifici nazionali oltre500.000:diimportorilevante(BIR)

diqualsiasiimporto:adaltapriorit (BAP)

11

1.1Sistemidipagamentodomestici Bonifico

TIPOLOGIEDIBONIFICO

ORDINARIO/SINGOLO: un ordine di pagamento impartito da unordinanteditrasferimentodifondiaunsingolobeneficiario

MULTIPLO: unordinedipagamento impartito da un ordinante ditrasferimentofondiversopi beneficiari

CONTINUATIVO: si riferisce a un trasferimento periodico escadenziatodispostoconordinepermanenteincontocorrente

DETRAZIONI FISCALI: un ordine di pagamento impartito da unordinanteditrasferimentodifondiperilpagamentodioperazionichecomportanolafruizionedidetrazionifiscali

12

1.1Sistemidipagamentodomestici Incassielettronici

Le disposizioni di incasso sono costituite da un ordine che il cliente(ordinante) impartisce alla propria Banca (Banca trasmittente) perincassare un credito direttamente o permezzo di unaltra istituzionecreditizia(Bancapresentatrice).Il pagamento da parte del debitore pu avvenire tramite addebitopreautorizzatodelcontocorrente(proceduraRID)omediantemodalitdivoltainvoltasceltedaldebitorestesso(proceduraRI.BA,MAV/RAVebollettinobancarioFreccia).

Taliproceduredifferisconotraloroinbaseallemodalit permezzodellequali possibileesigereilcredito:

RID ORDINARIO: unoperazione di pagamento posta in esserediniziativadel creditore,per trasferire fondia suo favoreaddebitandoun conto di pagamento del debitore, sulla scorta di unautorizzazionepreventivamenteintervenutatradebitoreecreditore;

13

1.1Sistemidipagamentodomestici Incassielettronici

RIDVELOCE: RIDordinariocontempidelciclodincassoridottieriservatoadebitorinonconsumatori emicroimprese;

RI.BA: unoperazione di pagamento posta in essere dal debitore per trasferirefondiinfavoredelcreditore;

MAV/RAV: il pagamento Mediante Avviso, detto ancheMAV, una procedurainterbancaria standardizzata di incasso mediante bollettino. Viene utilizzata dallegrandiorganizzazioni,tipoentipubblici,maanchedaamministratoridicondominied pagabilesenzaspesepressoqualsiasisportellobancario.IlMAVpuesserepagatoanchepressotuttigliufficipostali.

BOLLETTINO BANCARIO FRECCIA: consiste nella predisposizione da parte deisoggetticreditoridiunbollettino precompilatocheverr inviatodaquestiultimialdebitore.Successivamenteildebitoreloutilizzer pereffettuareilpagamentopressounaqualsiasiBancaEsattrice.

14

1.1Sistemidipagamentodomestici Cartedipagamento

Lecartedidebito/credito sonomezzidipagamentosostitutivediquellitradizionali che consentono, oltre al prelievo di denaro, anche dieffettuareacquistiodiusufruirediservizipressoeserciziconvenzionati,senzaesborsoimmediatodicontanteoemissionediassegni.

TIPOLOGIADICARTE MOMENTODIADDEBITODELLASPESA

Cartedidebito Contestuale

Cartedicredito Successivo

Carteprepagate Antecedente

15

1.1Sistemidipagamentodomestici Cartedipagamento

CARTEDICREDITO CLASSIFICAZIONEINBASEALLEMITTENTE:BANCARIE: emesse da Banche e da Societ specializzate in partnership con leBanche;NONBANCARIE:emessedaSociet nonbancarie.Sisonodiffusenegliultimiannileemissionidicartedicreditoincobranding,doveaccantoalnomedelcircuitocomparequellodellaSociet digrandedistribuzione.

CARTEDIPAGAMENTO CLASSIFICAZIONEINBASEALTIPODICARTA: CLASSICA/INDIVIDUALE: destinata a correntisti del settore Privati (principale,familiare,aggiuntiva); REVOLVING: consente ai titolari di pagare i propri acquisti con rate mensili,definiteperimportifissi,perunplafondminimomensileeperlaquotaassociativaannua; COBRANDED: emessedaSociet finanziarieunitamenteaEnticommerciali; CORPORATE/AZIENDALE: lacarta rilasciataa titolari/dipendentidiaziende, surichiesta di queste ultime. Tale tipologia di carte prevede che la tessera riportilintestazionesiadellaSociet siadellapersonafisicacui lacartavienerilasciataeche laddebito avvenga sul conto corrente dellazienda sia per le quote annueassociativesiaperlespesemensilieffettuatedalsingolotitolaredicarta.

16

SISTEMIDIPAGAMENTOEUROPEI

17

1.2Sistemidipagamentoeuropei SEPA

LaSEPAovvero laSingleEuroPaymentsArea (AreaUnica deiPagamenti inEuro)l'area che, facendo seguito all'introduzione dell'euro, rappresenta un ulteriore edecisivo passo verso la realizzazione delmercato unico europeo. Il suo obiettivoprincipale la creazione di unmercato dei pagamenti armonizzato che offre deglistrumentidipagamentocomuni(bonifici, addebitidiretti ecartedipagamento),chepossonoessereutilizzati,all'internodellaSEPA,conlastessa facilit esicurezzasucuisipucontarenelpropriocontesto.

LadesioneallaSEPA volontariadapartediciascunasingolabanca.

Sulpianooperativoglistrumentidipagamento attualmentecoinvoltinegliobiettividellaSEPAsono:1.SEPACREDITTRANSFER(bonifico) efficacia2/20082.SEPADIRECTDEBIT(disposizionidiincasso) efficacia11/20092.1SEPADIRECTDEBITCORE2.2SEPADIRECTDEBITB2B (BUSINESSTOBUSINESS)3.SEPACARDSFRAMEWORK(carte) efficacia20114.SINGLEEUROCASHAREA(contanti) efficacia2008

18

1.2Sistemidipagamentoeuropei SEPA

SEPACreditTransfer BONIFICOSEPA:strumentodipagamentodibaseperl'esecuzionedibonifici in euro fra i clienti i cui conti sono situati allinterno della SEPA.Caratteristicheprincipali:TempomassimodiesecuzioneprefissatoPienaraggiungibilit deicontideibeneficiarinellaSEPANessunlimiteall'importodelpagamentochevienetrasferitointoto albeneficiarioL'IBANeilBICsonogliidentificativiunici dautilizzarenell'esecuzionedelpagamento

SEPADirectDebitCore ADDEBITIDIRETTISEPA: strumentoperdisporre incassi ineuroall'interno della SEPA sulla base di un accordo preliminare (mandato) tra creditore edebitorecheconsentediaddebitareinmodoautomaticoilcontodeldebitor