Michelangelo e il neoplatonismo -Carducci- ... Michelangelo Buonarroti). Prof.Francesco Micheli Disegno

Embed Size (px)

Text of Michelangelo e il neoplatonismo -Carducci- ... Michelangelo Buonarroti). Prof.Francesco Micheli...

  • Michelangelo

    poesia, scultura e l’amore neoplatonico

    Prof.Francesco Micheli

  • Introduzione video da “ Il Tormento e L’Estasi” 1975“ Il Tormento e L’Estasi” 1975

    Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • VIDEO I – IL MICHELANGELO POETA

    Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • IL SOGNO NEOPLATONICO

    DI MICHELANGELO

    Michelangelo, Ricostruzione primo progetto tomba di Giulio II, 1505, secondo Charles de Tolney.

    Prof.Francesco Micheli

  • VIDEO II – IL MONUMENTO

    Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • PROGETTO DEL 1513Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • https://www.yout ube.com/watch? v=isZHiSZKP7 U

    Moses 1515 Marble, height 235 cm San Pietro in Vincoli, Rome

    Prof.Francesco Micheli

  • Slave (Atlas) 1519-36 Marble, height 208 cm Galleria dell'Accademia, Florence

    Slave (awakening) 1519-36 Marble, height 267 cm Galleria dell'Accademia, Florence

    Prof.Francesco Micheli

  • Slave (bearded) 1519-36 Marble, height 248 cm Galleria dell'Accademia, Florence

    Slave (young) 1519-36 Marble, height 235 cm Galleria dell'Accademia, Florence

    Prof.Francesco Micheli

  • Slave (dying) c. 1513 Marble, height 229 cm Musée du Louvre, Paris

    Slave (rebelling) c. 1513 Marble, height 229 cm Musée du Louvre, Paris Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Michelangelo, lo schiavo Barbuto 1520-32, e l’Atlante1530- 34, Galleria dall’Accademia, Firenze.

    Prof.Francesco Micheli

  • Cappelle Medicee, monumento funebre di Lorenzo Duca d’Urbino, e Giuliano Duca di Nemours, Sacrestia nuova, San Lorenzo, Firenze, 1520-1534.

    Prof.Francesco Micheli

  • 1532 l’amore Neoplatonico

    Prof.Francesco Micheli

  • Disegno dedicato a Tommaso Cavalieri, Ganimede, 1532 Prof.Francesco Micheli

  • Nicolas Beatrizet (1515-1565), Ratto di Ganimede(incisione tratta dall'omonimo disegno di Michelangelo Buonarroti).

    Prof.Francesco Micheli

  • Disegno dedicato a Tommaso Cavalieri, Tizio, 1532

    Prof.Francesco Micheli

  • Disegno dedicato a Tommaso Cavalieri, Il Sogno,

    Prof.Francesco Micheli

  • Ho recevuta una vostra littera, quanto più non sperata da me, tanto più grata: non sperata, dico, reputandomi io indegno che un vostro pari si degnasse di scrivermi. Circa di quello che Pier Antonio in mia laude vi à detto e quelle opre mie che con vostri occhi havete viste, per le quali monstrate di mostrarmi non poca affectione, vi rispondo che non erano bastanti fare che u uomo eccellentissimo come voi e senza secondo, nonché senza pari, in terra, desiderasse scrivere a un giovane appena nato al mondo e, per questo, quanto si può essere ignorante. Né voglio anchora dire che voi siate bugiardo. Penso bene, anzi ne son certo che de la affectione che mi portate la causa sia questa, che, essendo voi virtuosissimo, o per dir meglio essa virtù, sete forzato amar coloro che di essa son seguaci e che l’amano, tra li quali son io – et in questo, secondo le mie

    Missiva di Tommaso Cavalieri in risposta al dono di Michelangelo, 1532

    coloro che di essa son seguaci e che l’amano, tra li quali son io – et in questo, secondo le mie forze, non cedo a molti. Vi prometto bene che da me ne receverete uguale e forse magior cambio, chè mai portai amore ad huomo più che ad voi, né mai desiderai amicitia più che la vostra; e se non in altro, almanco in questo è bonissimo iuditio. E ne vedreste lo effetto, se non che la fortuna, in questo solo a me contraria, vuole che hora che mi potrei godere di voi stia poco sano. Spero bene, se ella non mi vuole di nuovo cominciare a tormentare, tra pochi giorni esser guarito et venire a fare il mio debito in visitarvi, se a quella piacerà. In questo mezo mi piglierò almanco doi hore del giorno piacere in contemplare doi vostri disegni che Pier Antonio me à portati, quali quanto più li miro, tanto più mi piacciono, et appagherò in gran parte il mio male pensando alla speranza che ‘l detto Pier Antonio mi à data di farmi vedere altre cose delle vostre. Per non essere fastidioso non scriverò più a lungo: solo vi ricordo, accascando, vi serviate di me. Et ad voi di continuo mi raccomando".

  • Disegno dedicato a Tommaso Cavalieri, Fetonte, 1533

    Prof.Francesco Micheli

  • Prof.Francesco Micheli

  • Disegno dedicato a Tommaso Cavalieri, I Saettatori. Prof.Francesco Micheli

  • Cleopatra, 1535, matita nera, Casa Bounarroti.

    Prof.Francesco Micheli

  • DISEGNI PER VITTORIA COLONNA, Pietà 1538,- Crocefissione 1541,

    Prof.Francesco Micheli

  • VIDEO III/IV –

    LA FEDE DI MICHELANGELO LA CREAZIONE

    Prof.Francesco Micheli

  • Michelangelo Leonardo da Vinci Vinci, 1452

    Amboise, 1519

  • Landscape drawing for Santa Maria della Neve on 5th August 1473 1473 Pen and ink, 190 x 285 mm Galleria degli Uffizi, Florence

  • Garment study for a seated figure 1470-84 Brush and grey distemper on grey canvas, 266 x 233 mm Musée du Louvre, Paris

  • Profile of a warrior in helmet c. 1472 Silverpoint on prepared paper, 285 x 207 mm British Museum, London

  • The Baptism of Christ 1472-75 Oil on wood Galleria degli Uffizi, Florence

  • Annunciation 1472-75 Tempera on wood, 98 x 217 cm Galleria degli Uffizi, Florence

  • Verrocchio, Monumento funerario per Piero e Giovanni de Medici, bronzo e marmo, 1470-72, Basilica di San Lorenzo, Firenze.

  • Portrait of Ginevra de' Benci 1474-78 Oil on wood, 38,8 x 36,7 cm National Gallery of Art, Washington

  • Study of hands c. 1474 Silverpoint and white highlights on pink prepared paper, 214 x 150 mm Royal Library, Windsor

  • Verrocchio, Dama col mazzolino, 1478 circa, marmo, Museo Nazionale del Bargello, Firenze.

  • Adoration of the Magi 1481-82 Oil on panel, 246 x 243 cm Galleria degli Uffizi, Florence

  • Perspectival study of the Adoration of the Magi c. 1481 Pen and ink, traces of silverpoint and white on paper, 163 x 290 mm Galleria degli Uffizi, Florence

  • Madonna with a Flower (Madonna Benois) c. 1478 Oil on canvas transferred from wood, 50 x 32 cm The Hermitage, St. Petersburg

  • St Jerome c. 1480 Oil on panel, 103 x 75 cm Pinacoteca, Vatican

  • Vitruvian Man 1492 Pen, ink, watercolour and metalpoint on paper, 343 x 245 mm Gallerie dell'Accademia, Venice

  • Virgin of the Rocks 1483-86 Oil on panel, 199 x 122 cm Musée du Louvre, Paris

  • Leonardo, Vergine delle rocce II versione, 1490ca., olio su tavola, National Gallery, Londra.

  • Head of a girl c. 1483 Silverpoint and white highlights on prepared paper, 181 x 159 mm Biblioteca Reale, Turin

  • • Sono in grado di creare ponti, robusti ma maneggevoli, sia per attaccare i nemici che per sfuggirgli; e ponti da usare in battaglia, in grado di resistere al fuoco, facili da montare e smontare; e so come bruciare quelli dei nemici.

    • In caso di assedio, so come eliminare l'acqua dei fossati e so creare macchine d'assedio adatte a questo scopo.Se, sempre in caso di assedio, la fortezza fosse inattaccabile dalle normali bombarde, sono in grado di sbriciolare ogni fortificazione, anche la più resistente.

    • Ho ideato bombarde molto maneggevoli che lanciano proiettili a somiglianza di una tempesta, in modo da creare spavento e confusione nel nemico.

    • Sono in grado di ideare e creare, in modo poco rumoroso, percorsi sotterranei per raggiungere un determinato luogo, anche passando al di sotto di fossati e fiumi.

    • Costruirò carri coperti, sicuri, inattaccabili e dotati di artiglierie, che riusciranno a rompere le fila nemiche, aprendo la strada alle fanterie, che avanzeranno facilmente e senza ostacoli. Se c'è bisogno costruirò bombarde, mortai e passavolanti [per lanciare sassi e

    Nel 1482Leonardolascia Firenze e si trasferisce a Milano, alla corte di Ludovico Sforza detto il Moro

    Lettera inviata da Leonardo a Ludovico il moro

    ostacoli. Se c'è bisogno costruirò bombarde, mortai e passavolanti [per lanciare sassi e 'proiettili'] belli e funzionali, rielaborati in modo nuovo.

    • Se non basteranno le bombarde, farò catapulte, mangani, baliste [macchine per lanciare pietre e 'fuochi'] e altre efficaci macchine da guerra, ancora in modo innovativo; costruirò, in base alla situazione, infiniti mezzi di offesa e difesa.In caso di battaglia sul mare, conosco efficaci strumenti di difesa e di offesa, e so fare navi che sanno resistere a ogni tipo di attacco. In tempo di pace, sono in grado di soddisfare ogni richies