La Scleroterapia PROF. OSCAR MALETI Dipartimento di Chirurgia Cardio-Vascolare HESPERIA HOSPITAL - Modena -

  • View
    219

  • Download
    3

Embed Size (px)

Text of La Scleroterapia PROF. OSCAR MALETI Dipartimento di Chirurgia Cardio-Vascolare HESPERIA HOSPITAL -...

  • Slide 1
  • La Scleroterapia PROF. OSCAR MALETI Dipartimento di Chirurgia Cardio-Vascolare HESPERIA HOSPITAL - Modena -
  • Slide 2
  • Agente sclerosante sostanza lesiva per la parete venosa, al punto da determinarne un danno durante il tempo di contatto, che pu essere reversibile o irreversibile
  • Slide 3
  • Come agisce uno sclerosante Disorganizzazione dei legami fosfolipidici tra le cellule endoteliali a contatto con le molecole tensioattive
  • Slide 4
  • Principali prodotti sclerosanti Tetradecilsolfato di Sodio (Trombovar) Soluzione iodata (Variglobin) Salicilato di Sodio Glicerina cromica (Scleremo) Soluzioni ipertoniche Polidocanolo (Aetoxysclerol)
  • Slide 5
  • Agenti sclerosanti suddivisi per potenza Maggiore Intermedia Minore - iodio - tetradecilsolfato di sodio - salicilato di sodio - polidocanolo - glicerina cromica
  • Slide 6
  • Scleroterapia maggiore minore Assi safenici Sedi giunzionali Assi paralleli Recidive giunzionali PerforantiPerforanti AngiodisplasieAngiodisplasie Varici reticolari Teleangectasie
  • Slide 7
  • La Consensus Conference
  • Slide 8
  • Assi safenici con incontinenza giunzionale Polidocanolo 5 % Salicilato di sodio 33% TDS 1-3 % Variglobin 4-12 % Indicazioni per utilizzo pratico CONCENTRAZIONI
  • Slide 9
  • Varici - Tronculari - Safeniche di gamba dopo neutralizzazione reflussi sovrastanti Polidocanolo 1-2 % Salicilato di sodio 20 % TDS 0.5-0.7 % Variglobin 2 % - 4 % - Tributarie - Sciarpe
  • Slide 10
  • Varici reticolari Polidocanolo 0.5 % Salicilato di sodio 12 % TDS 0.3 % Variglobin
  • Slide 11
  • Teleangectasie rosse - se reticolari gi trattate - se reflussi sovra e sottostanti identificabili gi trattati Polidocanolo 0.3 % Salicilato di sodio 12 % Glicerina cromica 1 / 3 TDS Variglobin
  • Slide 12
  • Controindicazioni - Ischemia arti inferiori - Ischemia miocardica - Flebotrombosi recente - Dermatiti settiche - Immobilit - Malattie sistemiche gravi - Insufficienza cardiaca - Insufficienza respiratoria
  • Slide 13
  • Scleroterapia safenica e delle perforanti ECOSCLEROSI
  • Slide 14
  • Tecnica di iniezione POSIZIONE Clinostatismo con arto in extrarotazioneClinostatismo con arto in extrarotazione Posizione di partenza per la corsa (S.E.)Posizione di partenza per la corsa (S.E.) SIRINGA2,5 ml AGO21 G DIREZIONE INIEZIONE prossimo-distale
  • Slide 15
  • Materiali e Metodi Da Gennaio 1994 a Marzo 1998: 237 pazienti 193 femmine 34 maschi Coricati per 10 dopo liniezione e compressione settoriale Follow up 15 giorni, 2 mesi, 6 mesi, 1 anno, ogni 6 mesi Da 1 a 5 trattamenti Agente sclerosante Variglobin (4 - 12%) Trombovar (1 - 3%) Calibro della vena: da 5 a 9 mm Et media 45 (min 24 - max 67)
  • Slide 16
  • Parametri esaminati EtEt SessoSesso Agente scleroterapico *Agente scleroterapico * Numero di trattamenti *Numero di trattamenti * Tipo di vena *Tipo di vena * Calibro della vena *Calibro della vena * Capacit distale ampia Capacit distale ridotta * p < 0,01
  • Slide 17
  • Ricanalizzazione Precoce (2 mesi - 1 anno)Precoce (2 mesi - 1 anno) Ricanalizzazione totale Intermedia (1-3 anni)Intermedia (1-3 anni) Ricanalizzazione settoriale Ricanalizzazione totale Tardiva (> 3 anni)Tardiva (> 3 anni) Ricanalizzazione settoriale Ricanalizzazione totale
  • Slide 18
  • Follow up 2 mesi 2 mesi 6 mesi 6 mesi 1 anno 1 anno annuale per 5 anni annuale per 5 anni
  • Slide 19
  • 9 pz: conversione chirurgica 7 pazienti: persi al follow up 84 pazienti sottoposti a follow up: 43% ricanalizzazione primaria ripresa scleroterapica 8% ricanalizzazione secondaria Risultati
  • Slide 20
  • Il trattamento secondario di una ricanalizzazione abbatte drasticamente la percentuale di ulteriore ricanalizzazione Conclusioni
  • Slide 21
  • Utilizzo clinico LA SCHIUMA
  • Slide 22
  • Teleangectasie e varicosit Schiuma derivante da Polidocanolo Ago Iniettare fino a sostituzone del sangue da parte della schiuma Controllo: visivo Tempo di contatto ca. 5 minuti 0.5 % 0.25 % 30 G 27 G
  • Slide 23
  • Varici tributarie Schiuma derivante da Polidocanolo Ago 25 G Iniettare da disto-prossimale sino ad ottenere lo spasmo Controllo: visivo 1 % 0.5 % Varici tortuose visibili per lintero decorso
  • Slide 24
  • Safene con insufficienza giunzionale Schiuma derivante da Polidocanolo Ago Iniettare prossimo distale o distoprossimale Controllo: Ecografico 3 % 2 % 23 G 22 G 21 G Schiuma derivante da TDS 3 1 1.5 2
  • Slide 25
  • Quantit Safene Collaterali safeniche Varici reticolari e teleangectasie 2 5 ml 2 8 ml 2 8 ml 2 4 ml
  • Slide 26
  • Limite critico di aria 40 ml Limite di sicurezza 20 ml
  • Slide 27
  • Effetti collaterali riportati Turbe visive Vomito Cefalea Escara
  • Slide 28
  • Risultano IRRINUNCIABILI PER UNA CORRETTA SCLEROTERAPIA Il continuo monitoraggio strumentale -prima -durante -dopo Lutilizzo di presidi compressivi per ridurre al minimo gli effetti indesiderati e migliorare leffetto terapeutico.
  • Slide 29
  • La vera rivoluzione della scleroterapia stata lEcosclerosi Lutilizzo di Schiuma un notevole miglioramento
  • Slide 30
  • con questi presupposti La scleroterapia un ottimo metodo di trattamento delle varici che pu sostituire anche completamente la chirurgia purch diverso sia lapproccio metodologico rispetto a questultima
  • Slide 31
  • Scleroterapia Isolata Scleroterapia Associata a chirurgia
  • Slide 32
  • Tecnica del catetere endoluminale associata a crossectomia Maleti