of 20/20
Solutions La rivista per i clienti di Siemens Svizzera SA, Building Technologies Edizione 22 | Ottobre 2015 | www.siemens.ch/buildingtechnologies 2 Editoriale S’impongono misure di riduzione dei costi 3 Grande prima del manuale «Solution & Service Portfolio» Tutte le discipline in una raccolta 4 Modernizzazione alla Fiera Olma di San Gallo Comando semplificato e più funzionalità 4 Retrospettiva ineltec 2015 Prodotti, soluzioni e servizi innovativi per l’edificio intelligente 5 Desigo CC presso Albis Optoelectronics Condizioni perfette nelle camere bianche 6 Segnavia per i pompieri Pannello sinottico presso le Cliniche psichiatriche universitarie di Basilea 6 Sistema sprinkler per Migros Ambiente impegnativo nel centro di distribuzione a Suhr 7 Anteprima Sicherheit 2015 Soluzioni per ogni esigenza 8 Novigo – una nuova definizione dell’allarme vocale Innovativo sistema completamente digitale 8 Premio Fire Safety per i migliori specialisti della sicurezza Riconoscimento per risultati eccellenti 9 Sensibilizzare i giovani all’efficienza energetica Una giornata presso Building Technologies a Steinhausen 10 Resort sul Bürgenstock Tecnologia Siemens e una propria centrale energetica nel complesso di lusso 10 Nuova versione di Advantage Navigator Gestione energetica completa per edifici e portafogli immobiliari 11 Portafoglio di servizi ampliato con la consulenza energetica Consulenza e supporto nell’acquisto d’energia 12 E-billing presso Building Technologies Fatture e conferme d’ordine in forma elettronica 12 Più sicurezza per le sottostazioni Sorveglianza centralizzata di aree estese 13 Protezione di infrastrutture critiche Supporto per determinare e conseguire gli obiettivi di protezione 14 Total Building Solution per Ferring Soluzioni individuali per esigenze speciali 14 Modernizzazione dei sistemi di regolazione RVC presso Ferag AG Il più imponente progetto Synco 700 in Svizzera 15 La nuova generazione Acvatix Comando confortevole 16 Certificato Minergie Primo progetto residenziale svizzero certificato secondo il modulo comfort abitativo 16 Synco living+ ottiene la certificazione KliK Onere di progettazione e costi d’investimento ridotti 17 Illuminazione efficiente con KNX Nuovi rivelatori di presenza e regolatori di luminosità KNX 18 Benefici della modernizzazione di impianti Synergyr Partenariato tra Rapp Enserv AG e Siemens 18 Utensili per una progettazione rapida ed efficiente degli impianti RVC Praticità e facilità d’utilizzo 19 Nuova edizione del manuale di pianificazione della distribuzione d’energia elettrica Concetti e supporti per esigenze complesse 20 Anteprima Swissbau 2015 Piccole sinergie perfette per un grande insieme Sommario 4 6 19 4

La rivista per i clienti di Siemens Svizzera SA, Building ... · ne DXR2 consente di automatizzare il riscaldamento, la ventilazione e la climatizzazione ambiente; in opzione, svolge

  • View
    218

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of La rivista per i clienti di Siemens Svizzera SA, Building ... · ne DXR2 consente di automatizzare...

SolutionsLa rivista per i clienti di Siemens Svizzera SA, Building Technologies

Edizione 22 | Ottobre 2015 | www.siemens.ch/buildingtechnologies

2 Editoriale Simpongono misure di riduzione dei costi

3 Grande prima del manuale Solution & Service Portfolio Tutte le discipline in una raccolta

4 Modernizzazione alla Fiera Olma di San Gallo Comando semplificato e pi funzionalit

4 Retrospettiva ineltec 2015 Prodotti, soluzioni e servizi innovativi per ledificio intelligente

5 Desigo CC presso Albis Optoelectronics Condizioni perfette nelle camere bianche

6 Segnavia per i pompieri Pannello sinottico presso le Cliniche psichiatriche

universitarie di Basilea

6 Sistema sprinkler per Migros Ambiente impegnativo nel centro di distribuzione a Suhr

7 Anteprima Sicherheit 2015 Soluzioni per ogni esigenza

8 Novigo una nuova definizione dellallarme vocale Innovativo sistema completamente digitale

8 Premio Fire Safety per i migliori specialisti della sicurezza Riconoscimento per risultati eccellenti

9 Sensibilizzare i giovani allefficienza energetica Una giornata presso Building Technologies a Steinhausen

10 Resort sul Brgenstock Tecnologia Siemens e una propria centrale energetica nel

complesso di lusso

10 Nuova versione di Advantage Navigator Gestione energetica completa per edifici e portafogli

immobiliari

11 Portafoglio di servizi ampliato con la consulenza energetica

Consulenza e supporto nellacquisto denergia

12 E-billing presso Building Technologies Fatture e conferme dordine in forma elettronica

12 Pi sicurezza per le sottostazioni Sorveglianza centralizzata di aree estese

13 Protezione di infrastrutture critiche Supporto per determinare e conseguire gli obiettivi

di protezione

14 Total Building Solution per Ferring Soluzioni individuali per esigenze speciali

14 Modernizzazione dei sistemi di regolazione RVC presso Ferag AG

Il pi imponente progetto Synco 700 in Svizzera

15 La nuova generazione Acvatix Comando confortevole

16 Certificato Minergie Primo progetto residenziale svizzero certificato secondo il

modulo comfort abitativo

16 Synco living+ ottiene la certificazione KliK Onere di progettazione e costi dinvestimento ridotti

17 Illuminazione efficiente con KNX Nuovi rivelatori di presenza e regolatori di luminosit KNX

18 Benefici della modernizzazione di impianti Synergyr Partenariato tra Rapp Enserv AG e Siemens

18 Utensili per una progettazione rapida ed efficiente degli impianti RVC

Praticit e facilit dutilizzo

19 Nuova edizione del manuale di pianificazione della distribuzione denergia elettrica

Concetti e supporti per esigenze complesse

20 Anteprima Swissbau 2015 Piccole sinergie perfette per un grande insieme

Sommario

4 6 194

Solutions 2/20152

Nei settori con attivit economiche orientate allesportazione simpongono misure di riduzione dei costi.

Cara lettrice, caro lettore,

nelleditoriale dellanno scorso ho esordito con unanali- si della situazione sul mercato immobiliare questan- no, la mia attenzione si concentra piuttosto sui nostri clien- ti con attivit economiche orientate allesportazione. Per loro attualmente simpongono misure di riduzione dei costi, dato che nessuno in grado di prevedere con certezza levoluzione del corso del franco svizzero. Tra queste misure si annoverano soluzioni intelligenti di tecnica domotica, capaci di ridurre i costi dellenergia lo dimostriamo gi da cinque anni con i nostri servizi dedicati allefficienza energetica. Non da ultimo, abbia- mo recentemente ampliato la nostra offerta in materia di consulenza e di supporto nellacquisto denergia.

Siamo inoltre molto presenti sul fronte dellinnovazione: nelle pagine seguenti troverete nuovamente numerosi progetti interessanti, realizzati con le novit del nostro portafoglio. In particolare, spicca la nostra piattaforma di gestione edifici Desigo CC, ormai affermata anche per immobili o installazioni di piccole dimensioni.

Questo autunno/inverno si rinnova lappuntamento con unintensa stagione fieristica: ineltec, Sicherheit e Swissbau presenteranno i pi recenti sviluppi tecnolo-gici a un folto pubblico. Abbiamo il piacere di invitarvi a tutte e tre le manifestazioni offrendovi un biglietto com-binato, per cos dire il vostro Swiss Pass Fiere.

Mi rallegro sin dora di potervi dare il benvenuto presso il nostro stand!

Cordialmente

Thomas FischerDirettore Building Technologies Svizzera

Rivista per i clienti diSiemens Svizzera SABuilding TechnologiesFreilagerstrasse 408047 [email protected] www.siemens.ch/solutions/it

Redazione: Lutz Daul Werner FehlmannGuido LangRolf Mahler Karin MeierClaudio SchubertFabienne Schumacher

Layout:Demian Vogler

Produzione:Resch Druck AG,Rheineck

Copertina:Sopra il Lago dei Quattro Cantoni sta sorgendo il nuovo Brgenstock Resort dotato di alberghi di lusso, percorsi di golf, unarea spa e molto pi ancora. La centrale elettrica, fulcro del futuro approvvigionamento energe-tico, gi stata costruita. Il sistema di gestione edifici Desigo assicura la gestione della fornitura denergia, come pure la regolazione e il controllo dellimpiantistica. Brgenstock Hotels AG

Impressum

Editoriale

2/2015 Solutions 3

Grande prima del manuale Solution & Service Portfolio

Con il lancio della piattaforma di gestione edifici Desigo CC, la di- visione Building Technologies di Siemens impone nuovi standard nellimpiantistica e nellintegrazione dei sistemi. Lampia offerta firmata Building Technologies comprende un ventaglio altamen-te specializzato di prodotti e soluzioni nellambito di molteplici discipline. La vasta gamma di proposte innovative spazia da tema-tiche dedicate alla sicurezza degli edifici, come la rivelazione din-cendio e di gas, la videosorveglianza e la rivelazione antintrusio-ne, fino al settore del comfort domotico con una ricca scelta di apparecchi di campo o soluzioni RVC. Una tale diversificazione com-porta ovviamente un gran numero di opuscoli, flyer e pubblica-zioni sui prodotti delle singole discipline una giungla quasi im-penetrabile di informazioni. Raccogliendo tutte queste fonti nel suo manuale Solution & Service Portfolio, Siemens taglia nuovi traguardi e mette a vostra disposizione unopera chiara, completa e ben strutturata.

Struttura chiaraIl manuale comprende 17 capitoli per un totale di quasi 600 pa- gine. Il capitolo introduttivo offre uno scorcio della divisione Building Technologies in Svizzera: numero di collaboratori, sedi, so- luzioni per i pi svariati mercati verticali come aeroporti, industrie farmaceutiche, centri informatici, gallerie ecc. Il capitolo successi- vo si concentra sul nuovo sistema di gestione edifici Desigo CC e illu-stra come sia possibile riunire la distribuzione denergia, il comfort e la sicurezza delledificio in una piattaforma integrale completa-mente aperta. Analogamente al manuale che raccoglie le diverse discipline, Desigo CC integra tutti i sistemi allinterno di un edifi-cio al fine di permettere interazioni interdisciplinari e combina-zioni intelligenti per creare un valore funzionale aggiunto che im-

pianti autonomi separati non potrebbero offrire. Gli altri capitoli vertono quindi sulle varie discipline, ognuno suddiviso in una parte base e in una parte brochure, mentre due di essi con-tengono anche una parte prodotti.

Principi fisici e sapere teoricoLa parte base di ogni capitolo fornisce una visione dinsieme generale della disciplina, presentandone i principi fisici nel ca-pitolo dedicato alla rivelazione dincendio, ad esempio, spiega come nasce il fuoco e come funziona un sistema antincendio. I testi sono concepiti in modo da essere utilizzabili anche come documentazione per la formazione o il perfezionamento in vista del diploma federale di installatore elettricista: una professione che associa lesperienza pratica e il sapere teorico. Altrettanto uti-le nei corsi interni, il manuale permette ai nuovi collaboratori di acquisire rapidamente una visione dinsieme delle differenti discipline.

Panoramica dei prodotti nelle singole disciplineLa parte brochure presenta in modo mirato lampio portafo-glio di prodotti Siemens per ogni disciplina. Illustrazioni e grafici ben strutturati mostrano gli articoli e le rispettive soluzioni pro-poste da Siemens. Lofferta si estende dai rivelatori dincendio a prova di fenomeni di simulazione fino ai sistemi intelligenti di gestione video, ai servizi energetici completi e alle stazioni dau-tomazione ambiente preposte al comfort climatico. I due capitoli dedicati alla rivelazione dincendio e allevacuazione contengono inoltre estratti del nostro catalogo prodotti, corredati di informa-zioni dettagliate sui singoli rivelatori e sistemi.

Puntuale per lappuntamento con la fiera Sicherheit, Siemens Building Technologies pub-blica il nuovissimo manuale Solution & Service Portfolio una raccolta di circa 600 pagine che riunisce tutte le discipline in una panoramica sinottica. Oltre allampio ventaglio di prodotti, essa presenta principi fisici e nozioni teoriche, prestandosi anche per scopi formativi. Questa pubblicazione ottenibile da met novembre presso il vostro partner Siemens.

Legami sinergici personali e tecnologiciIl manuale Solution & Service Portfolio non solo raccoglie i nu-merosi opuscoli di tutte le discipline, ma intende anche poten- ziare il legame tra i collaboratori Siemens e i clienti. Ad esempio, se un cliente interessato a un impianto di rivelazione dincendio si perde leggendo il capitolo dellautomazione ambiente, i ven-ditori delle due discipline devono collaborare al fine di garantirgli la massima soddisfazione. quindi essenziale che i collaboratori Siemens si occupino anche di campi tematici che sono loro abi-tualmente estranei. Ci vale altres per i clienti, dato che il ma-nuale Solution & Service Portfolio offre la stessa identica base sia allelettricista aziendale che al responsabile RVC. Avvicinando le persone al di l delle diverse professioni e dei rispettivi settori di competenza, questa base comune promuove la comprensione della tecnica impiantistica come un tuttuno. Convincetevi di persona del nostro prezioso strumento informativo Solution & Service Portfolio.

Il manuale Solution & Service Portfolio disponibile da met novembre in lingua tedesca, francese e italiana: ordinatelo diretta-mente presso il vostro consulente Siemens.

Il manuale Solution & Services Portfolio riunisce tutte le discipline in una panoramica sinottica.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAClaudio SchubertTelefono: 0585 578 [email protected]

Solutions 2/20154

Tutto per ledificio intelligentePresso il suo stand alla fiera ineltec a Basilea, dall8 all11 settembre Siemens ha presentato pro-dotti, soluzioni e servizi innovativi intorno al te- ma smart building. Ricca di highlight, la fiera stata un grande successo.

Lalimentazione e la gestione efficiente di edifici e infrastrutture sono temi dal futuro promettente: lo dimostra il vivo interesse di circa 20 000 visitatori dei settori elettrotecnica, automazione edifici e infrastrutture della comunicazione che hanno frequentato in gran numero lineltec. Lo stand Siemens li ha accolti con molteplici innovazioni e punti salienti in materia di edifici intelligenti.

Combinazione intelligente dei singoli sistemiCon la sua piattaforma di gestione edifici Desigo CC, Siemens ha mostrato la combinazione intelligente dei singoli sistemi in una piattaforma integrale completamente aperta presupposto ide- ale per gli smart building. Con Advantage Navigator, ha inve-ce proposto un sistema di rilevamento e analisi dati dalle mol- teplici funzionalit, capace di offrire una gestione energetica com-pleta per edifici e portafogli immobiliari.

Tra i prodotti di maggior spicco si annoverano i nuovi rivelatori di presenza e di movimento KNX UP 258, il sensore di luminosit KNX UP 255, i nuovi pulsanti in vetro KNX per un controllo intel- ligente e sensitivo dellilluminazione, nonch le serrande tagliafuo-co con EasyBus, frutto del partenariato con Schako. Siemens ha inoltre presentato applicazioni integrate del suo portafoglio Gam-ma e Synco che offrono soluzioni standard per la regolazione eco- efficiente a richiesta di sistemi elettrotecnici e RVC nei singoli lo-cali: le rispettive unit ambiente comunicano direttamente via KNX con i regolatori degli apparecchi RVC.

Nella famiglia di prodotti Desigo per lautomazione edifici, Siemens ha ampliato la sua gamma domotica: la nuova stazione dautomazio-ne DXR2 consente di automatizzare il riscaldamento, la ventilazione e la climatizzazione ambiente; in opzione, svolge pure funzioni dillu-minazione e dombreggiamento. Compatta e dotata di applicazioni standard preprogrammate, la stazione ambiente Desigo DRX2 si di-stingue per la sua facilit dinstallazione e di messa in servizio.

Presso il suo stand, Siemens ha presentato molteplici innovazioni e punti salienti in materia di edifici intelligenti.Modernizzazione in blocco: nel padiglione 3 Frank Goede, Product and Life Cycle Manager presso Siemens (a sinistra), e Romano Degonda, responsabile Facility Management della Fiera Olma San Gallo, parlano del valore aggiunto della modernizzazione. Peter Jenni

Olma San Gallo: valore aggiunto grazie alla modernizzazioneSe gli impianti non corrispondono pi alle prescri-zioni attuali o i pezzi di ricambio sono esauriti, per i vecchi sistemi di rivelazione dincendio lora di una modernizzazione che anche sinoni- mo di valore aggiunto, come dimostra la Fiera Olma di San Gallo.

Il comando dellimpianto si nettamente semplificato, ma al contempo offre molte pi possibilit. Ad esempio, in caso di lavori o di spettacoli con fumogeni non dobbiamo pi disinserire interi gruppi di rivelatori n sollecitare il servizio antincendio. Ora possiamo controllare individualmente la sensibilit di ogni rivelatore, ci che ci facilita enormemente il compito specie durante gli eventi con i fumogeni. Quando Romano Degonda, responsabile Facility Management della Fiera Olma di San Gallo, parla degli impianti antincendio recentemente modernizzati nei padiglioni 2 e 3, emerge soprattutto laspetto del valore aggiun- to e dellampia durata del contratto di manutenzione.

Unimpresa tuttaltro che facileOrmai obsoleto, il sistema di rivelazione dincendio andava mo-dernizzato. Siemens ci ha segnalato tempestivamente la sca- denza del ciclo di vita, racconta Degonda, che ha cos avuto il tem- po di preventivare, pianificare e realizzare il progetto con calma.

Unimpresa tuttaltro che facile per un complesso fieristico che lanno scorso stato frequentato da ben 766 000 visitatori in oc-casione di 14 fiere e di 106 congressi, convegni, esposizioni, fe- ste o altre manifestazioni. Con la modernizzazione, nei due padi-glioni sono stati messi in servizio circa 600 rivelatori dincendio FDOOT, 35 pulsanti dallarme e due centrali Sinteso, installati uti-lizzando linfrastruttura esistente.

Compatte e preconfezionate, le due centrali di rivelazione incen-dio FC2040 sono dotate di ununit di comando integrata, di fa- cile utilizzo, e predisposte per un massimo di 504 indirizzi ciascu-na. Interconnesse tra loro, permettono un comando indipenden- te dalla loro ubicazione.

Forme di modernizzazioneLa Fiera Olma ha optato per la forma di modernizzazione classi- ca, ossia tutta in blocco, spiega Frank Goede, Product and Life Cycle Manager di Siemens. Vi sarebbe pure la possibilit di mo-dernizzare prioritariamente solo la centrale, prosegue Goede: Si tratta della variante comfort. E poi c la soluzione rivoluzio-naria, in cui si modernizzano dapprima i rivelatori dincendio. Questultima interessante soprattutto in caso di unimminente revisione dei rivelatori esistenti.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAFrank GoedeTelefono: 0585 578 [email protected]

Modernizzazione di circa 600 rivelatori dincendio, 35 pulsanti dallarme e due centrali Sinteso

Interconnessione di entrambe le centrali per un comando indipendente dallubicazione

Regolazione individuale della sensibilit di ogni rivelatore

Comando semplificato dellimpianto e al contempo numerose funzionalit

Highlights

2/2015 Solutions 5

Tutto per ledificio intelligenteOltre a prodotti e soluzioni per lautomazione edifici, lo stand Siemens ha proposto sistemi dei settori dellalimentazione elet-trica e della distribuzione denergia, in particolare a bassa tensio- ne. Tra le maggiori attrazioni, il nuovo sistema di condotti sbarre Sivacon 8PS del tipo LI e il nuovo interruttore scatolato 3VA. Molto frequentata anche la lounge dei progettisti, dove i visi- tatori hanno avuto modo di provare dal vivo le ultime versioni dei tool di pianificazione SIMARIS. Non da ultimo, stato presen- tato il nuovo modulo logico LOGO! 8 dal design salvaspazio con interfaccia Ethernet onboard.

Show di vendita coronato dal successoSiemens ha sostenuto lo show di vendita organizzato in occasio-ne dellineltec (v. articolo a pagina 9). Nel contesto di un collo-quio di vendita fittizio, un gruppo di apprendisti ha potuto dimo-strare le proprie capacit mettendo in pratica quanto imparato durante due giornate di formazione in materia di prodotti ecoef-ficienti. I tre felici vincitori si sono imposti nelle varie esibizioni applicando alla perfezione le nuove conoscenze.

Presso il suo stand, Siemens ha presentato molteplici innovazioni e punti salienti in materia di edifici intelligenti.

Desigo CC: condizioni perfette nelle camere bianchePresso Albis Optoelectronics AG, a Rschlikon, si trova uno dei primi e sicuramente pi piccoli impianti Desigo CC. Installato per sostituire un vecchio impianto Unigyr, questo nuovo sistema sorveglia e controlla la climatizzazione delle ca-mere bianche.

Limpresa Albis Optoelectronics AG sviluppa e produce chip foto-diodi ad alta velocit, utilizzati soprattutto in reti a fibra ottica nel settore delle telecomunicazioni. A Rschlikon questi minu-scoli chip, in media di 0,3 x 0,3 mm, sono prodotti interamente in camere bianche. Essendo sensibili al clima ambiente, i proces- si di fabbricazione devono avvenire a una temperatura e unumi- dit costanti. Limpianto Unigyr di Siemens finora preposto al controllo e al monitoraggio della climatizzazione per mantenere una temperatura di circa 20 C nelle camere bianche stato mo-dernizzato con Desigo PX per i processi e con Desigo CC per la visualizzazione.

Desigo CC anche per piccoli impiantiDopo una lunga fase di progettazione e valutazione, la moder- nizzazione stata attuata in marzo 2015, durante una settimana di manutenzione. Siccome i lavori di manutenzione riguardavano anche altre macchine, si scelto di sospendere lintera produzio-ne. Oltre a numerosi sensori, il nuovo sistema comprende due stazioni dautomazione Desigo PX e una stazione di gestione De-sigo CC, questultima su un server virtuale. Limpianto si annove- ra tra i primi e al contempo pi piccoli sistemi installati presso clienti in Svizzera. Pochi sono consapevoli del fatto che Desigo CC ideale anche per impianti di dimensioni ridotte e non solo per equi-paggiare grandi ospedali o aeroporti, spiega Gregor Bartholdi, capoprogetto presso Siemens Svizzera.

Con Desigo CC, Marcel Schaffner ha sempre uneccellente visione dinsieme dello stato degli impianti di produzione dacqua di raffreddamento e dacqua deionizzata.

Messaggi dallarme e di guasto a colpo docchioMarcel Schaffner, tecnico addetto alla manutenzione ordinaria e preventiva presso Albis Optoelectronics AG, ha frequentato un corso sulle possibilit dapplicazione di Desigo CC per imparare a conoscere da vicino questo nuovo sistema di gestione. Nel com- plesso, lo considera nettamente pi semplice e pi intuitivo di quello precedente: Grazie alla struttura logica di Desigo CC, mi sono subito trovato a mio agio. Ad esempio, i messaggi dallarme e di guasto sono visibili a colpo docchio. Per Marcel Schaffner, i vantaggi di Desigo CC sono evidenti: Ora gira tutto su un ser-ver, per cui posso ricevere i messaggi via e-mail e presto anche direttamente sul mio smartphone. Cos vengo subito a sapere se c unanomalia nella climatizzazione. pure stato imple-mentato un accesso remoto attraverso la piattaforma cRSP (Com-mon Remote Service Platform) di Siemens, ci che permette a Marcel Schaffner di connettersi con tutto limpianto di clima-tizzazione perfino durante il weekend: fondamentale che luned mattina le condizioni nelle camere bianche siano inecce- pibili. Pu quindi capitare di dover intervenire nel fine settimana in caso danomalie.

Limpianto funziona alla perfezione dal mese di marzo. Naturalmen- te stato necessario un po di tempo per abituarsi: Le nuove possibilit di regolazione richiedono un pizzico di sensibilit, ma or-mai ci ho fatto la mano, dice Marcel Schaffner ammiccando.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAClaudio SchubertTelefono: 0585 578 [email protected]

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARoland CasagrandeTelefono: 0585 578 [email protected]

Solutions 2/20156

Perfetta visione sinottica sul campus UPK di BasileaAffinch i pompieri sappiano localizzare lincen-dio in pochi secondi e trovare la via daccesso pi rapida, sul campus delle Cliniche psichiatri-che universitarie di Basilea (UPK) stato posato un pannello sinottico. Questo progetto a prima vista molto semplice si rivelato assai comples- so. Superata ogni difficolt, il prodotto finale su-scita lentusiasmo generale.

In s, il compito era semplice: in base allallarme dato dallim-pianto di rivelazione dincendio, il pannello sinottico avrebbe do-vuto indicare ai pompieri il luogo dellincendio e il suo accesso. Tuttavia, in fase di progettazione e in seguito anche nel corso della realizzazione, continuavano a presentarsi nuove problema- tiche: la sicurezza antivandalismo, ad esempio, oppure il raffred- damento e la ventilazione. Infatti, come realizzare fessure dae- razione a prova di vandali e come stimare la temperatura raggiun- ta nellalloggiamento del pannello esposto al sole?

Nessuna soluzione standardPer Andr Wyss, capoprogetto presso Siemens Building Techno- logies, sono cos sorte domande del tutto inedite, cui doveva ri-spondere unitamente al suo team e a terzi fornitori. Per motivi di sicurezza, inoltre, il committente Matthias Frey, responsabile Costruzioni e Sicurezza alle UPK di Basilea, aveva chiesto il mas-simo grado di protezione e performance, escludendo il ricorso a soluzioni standard. Il che mi ha procurato qualche notte inson-ne, racconta oggi Wyss ridendo, mentre Frey aggiunge: Abbia- mo sempre trovato una soluzione di comune accordo, senza mai perdere il filo. Oltre a elogiare il prodotto finale, Frey si rallegra anche dellintero svolgimento del progetto, sebbene la realizza-zione abbia richiesto un po di tempo.

Indicare la via ai pompieriIl pannello sinottico integrato in una stele a prova di atti van- dalici. Se limpianto di rivelazione dincendio fa scattare un allar-me, ledificio in questione viene automaticamente evidenziato in rosso sulla planimetria e la sua via daccesso lampeggia nello stesso colore. Lo schermo LCD da 47 pollici permette ai pompieri di avere una rapida visione dinsieme. In caso dinterruzione del-la corrente o di altre avarie tecniche, lallarme visualizzato me-diante una segnalazione in parallelo e una planimetria in minia-tura. Nel funzionamento normale, il pannello sinottico mostra unicamente larea complessiva delle UPK.

Con le sue quattro cliniche e un servizio daccoglienza a bassa soglia situato in Kornhausgasse 7 a Basilea, il centro UPK uno dei poli universitari psichiatrici allavanguardia in Svizzera. Il campus in Fri-edrich-Miescher-Strasse, nei pressi dellEuroAirport, comprende 31 edifici. Questi sono protetti da 28 centrali antincendio con pi di 3400 rivelatori, nonch da 3 centrali di rivelazione antintrusione.

Sopra: La vecchia segnaletica lascia il posto al nuovo pannello sinottico integrato in una stele.Sotto: Andr Wyss, capoprogetto presso Siemens Building Technologies, e Matthias Frey, responsabile Costruzioni e Sicurezza alle UPK di Basilea, davanti al pannello sinottico.

Soluzione sprinkler per un ambiente impegnativoNel centro di distribuzione Migros a Suhr (MVS), un sistema sprinkler di Siemens protegge il setto-re del commissionamento dei prodotti Migroli- no. La sua progettazione stata particolarmen-te ardua: la complessit dei nastri trasportatori, il viavai dei pacchi di derrate alimentari e le di-verse altezze del soffitto hanno richiesto infatti una soluzione speciale.

Nel locale regna ancora la calma: nessun vassoio verde che sfreccia colmo di merce sui nastri trasportatori, nessun gigantesco robot che preleva vassoi dagli scaffali. Ma gi tutto pronto affinch il nuovo impianto di picking per la logistica di piccoli volumi pos- sa entrare in funzione alla fine del 2015. Sin dal 2002, il centro di distribuzione MVS rifornisce i circa 600 punti vendita Migros di generi alimentari del reparto Coloniali e gli oltre 260 shop Mi-grolino di tutti i prodotti dellassortimento principale. Finora, il picking delle merci per questi shop avveniva manualmente. Con linstallazione di un impianto automatico, si potr incrementare globalmente lefficienza dei processi.

Integrato in un edificio esistente, il nuovo impianto di picking consiste di due settori: una zona refrigerata per i prodotti freschi come ad es. verdura o carne, e unaltra per le rimanenti derrate alimentari. Gli impianti sprinkler di Siemens proteggono entram-be le zone contro il rischio dincendio. Siccome le basse tempe- rature impongono lisolazione del soffitto e delle pareti, stato necessario ristrutturare completamente il settore refrigerato e installare un nuovo sistema sprinkler. Le temperature attorno al-lo zero richiedono laggiunta precauzionale di un antigelo nelle tubazioni sprinkler. Lintera installazione allacciata alla rete idrica pubblica e in caso demergenza eroga da 80 a 90 litri dacqua per ugello al minuto.

Configurazione definitiva dellimpianto in fase di realiz-zazioneLa progettazione dellimpianto sprinkler stata una sfida parti- colare, poich dovevamo tenere conto di numerosi dettagli, di-chiara Roland Matthes, capoprogetto presso Siemens. Da un la- to, occorreva seguire litinerario delle merci trasportate (su vassoi

Sopra: Giganteschi robot provvedono al commissionamento completamente automatico dei prodotti per quasi 600 punti vendita Migros. Sotto: Ostacoli allerogazione dellacqua, come ad esempio controsoffitti, nastri trasportatori o travi, hanno richiesto una certa creativit nel configurare la rete di tubazioni sprinkler.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARoger MeierTelefono: 0585 578 741 [email protected]

2/2015 Solutions 7

Sicherheit: Siemens offre soluzioni per ogni esigenzaCon ledizione in programma dal 10 al 13 novem-bre 2015, Sicherheit festeggia il suo 20 anni- versario. Questautunno la Fiera di Zurigo sar nuovamente al centro dellattenzione dei profes-sionisti della sicurezza. Oltre a presentare il suo ampio portafoglio di soluzioni e prodotti inno- vativi a un pubblico di specialisti e interessati, Siemens propone temi come la gestione energetica per la prima volta in una fiera della sicurezza.

Venite a trovarci, ne vale la pena. Siete responsabili della sicurez- za delle persone, dovete proteggere impianti aziendali o investi-menti, oppure progettare installazioni di sicurezza? Da Siemens siete allindirizzo giusto. Per noi, sicurezza significa superare i limiti dei sistemi perseguendo unintegrazione flessibile nellam-bito di un concetto globale. Presso il nostro stand 101, padiglio- ne 3, vi mostriamo il nostro vasto portafoglio di soluzioni di sicu-rezza e protezione antincendio.

Gestione energetica nel settore della sicurezzaCon Advantage Navigator, Siemens presenta un sistema di rileva-mento e analisi dei dati ben affermato nellambito dellautomazio- ne edifici per la sua capacit di incrementare lefficienza energe- tica e ridurre i costi dellenergia e le emissioni di CO2. Al contempo, una combinazione intelligente dei sistemi permette di rispar- miare energia anche nel settore della sicurezza: quando una per- sona accede alledificio, il sistema di controllo accessi accoppiato allimpiantistica RVC pu ad es. inviare una segnalazione affin-ch i locali vengano riscaldati o raffreddati in funzione delle esigenze. Altro esempio, linserimento del sistema di rivelazione antintrusione: una volta avvisati che non c pi nessuno nelle- dificio, gli impianti RVC e illuminotecnici abbassano la potenza e spengono le luci. La piattaforma di gestione integrale degli edifici Desigo CC consente di controllare i diversi sistemi e scenari.

Competenza in soluzioni dintegrazioneI nostri pannelli espositivi vi mostrano direttamente sul posto le possibilit del sistema di gestione video Siemens Network Video Recording (SiNVR). Il Client SiNVR Command permette di localiz- zare con la precisione di un metro persone e oggetti mediante dati di georeferenziazione, inoltre dispone dellanalisi 3D per ricono-scere determinati modelli di movimento allinterno delle imma-gini. Nellambito dello spegnimento, potete assistere dal vivo allintervento di un sistema di rivelazione ad aspirazione, atto a individuare il minimo sviluppo di fumo e attivare uno spegni-mento a secco. Scoprite tutta la nostra competenza in soluzioni dintegrazione nei diversi settori, sinonimo di sicurezza per le massime esigenze.

Anche questanno Siemens vi offre una piattaforma ideale per in-trattenere contatti stimolanti con i vostri interlocutori. Concede- tevi una pausa e lasciatevi tentare dalle nostre delizie culinarie ac-compagnate da bibite rinfrescanti. Come sempre, abbiamo in serbo per voi tante gustose sorprese! Saremo lieti di darvi il no-stro benvenuto!

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAClaudio SchubertTelefono: 0585 578 [email protected]

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARoland MatthesTelefono: 0585 567 527 [email protected]

Soluzione sprinkler per un ambiente impegnativo

o palette) e rispettarne le dimensioni per posizionare corretta-mente gli sprinkler. Dallaltro, ostacoli allerogazione dellacqua, come controsoffitti o nastri trasportatori, hanno richiesto una certa creativit nel configurare la rete di tubazioni. Laltezza del soffitto ha inoltre reso necessario un livello sprinkler supple-mentare affinch la quantit dacqua richiesta per spegnere un eventuale incendio possa raggiungere pi rapidamente il settore inferiore. Lintera progettazione del nuovo impianto di picking si svolta come un processo in divenire che ha permesso di definire il progetto nel corso della sua realizzazione, vincendo cos la sfida della coordinazione tra le diverse imprese coinvolte in un si-stema tanto complesso, afferma Hans Frei, responsabile del processo di gestione del progetto presso Migros, prima di aggiun-gere: La collaborazione con Siemens sempre stata molto pia- cevole e affidabile.

Interrogato sulle possibili cause dincendio, Hans Frei spiega che si tratta in particolare di cortocircuiti o di incendi di motori. Lui stesso non ne ha mai vissuti in prima persona.

Sopra: Giganteschi robot provvedono al commissionamento completamente automatico dei prodotti per quasi 600 punti vendita Migros. Sotto: Ostacoli allerogazione dellacqua, come ad esempio controsoffitti, nastri trasportatori o travi, hanno richiesto una certa creativit nel configurare la rete di tubazioni sprinkler.

Venite a trovarci anche questanno presso il nostro stand: lasciatevi tentare dalle nostre delizie culinarie e approfittate di una piattaforma ideale per intrattenere contatti stimolanti.

Siemens vi offre lentrata diretta alla fiera senza buoni da consegnare n lunghe attese. La vostra carta dingresso valida per una giornata a scelta. Pi semplice e veloce non si pu! Ordinate oggi stesso la vostra carta giornaliera su

www.siemens.ch/sicherheit

Con Siemens, alla fiera senza fare la filaFacts & figures (logistica di piccoli volumi)

3023 sprinkler nellimpianto di picking per la logistica di piccoli volumi

15 102 metri di tubazioni sprinkler

4000 litri di glicole antigelo nel settore refrigerato

100 000 vassoi per il trasporto interno delle merci

Pi di 3000 articoli differenti

Solutions 2/20158

Premiati i migliori specialisti della sicurezzaA scadenza biennale, Siemens conferisce il pre-mio Fire Safety agli specialisti della sicurezza che hanno assolto brillantemente la propria for-mazione presso istituzioni del settore sociosani- tario. Alla cerimonia di consegna dei brevetti a Bienne, Mark Bringold, Head Fire Safety and Security per le regioni di Berna, Basilea e Lucer-na, ha elogiato il lavoro svolto dai diplomati. Matthias Birrer dellospedale cantonale di Olten e Jean-Franois Martin di Securitas Lausanne si sono aggiudicati il premio di 600 franchi cia-scuno per gli eccellenti risultati conseguiti alle- same professionale federale.

Gli specialisti e le specialiste che hanno ufficialmente concluso la propria formazione il 19 giugno scorso sono ora responsabili di tutti gli aspetti della sicurezza nelle rispettive strutture: ospeda- li, sanatori, case di cura o case per anziani. Come in ogni impresa, anche qui fondamentale ridurre al minimo i rischi. proprio ne- gli stabilimenti del settore sociosanitario che situazioni critiche come interruzioni di corrente, incendi, panne informatiche o minacce esterne costituiscono una sfida particolarmente difficile da gestire. Ecco perch gli specialisti della sicurezza offrono un reale valore aggiunto.

Nota finale 5,4In occasione della consegna dei diplomi presso il Centro ospeda-liero di Bienne, Claudio Leitgeb, presidente della commissione esaminatrice, Paul Saxer, direttore operativo del Centro e Sandra Racine del Servizio sanitario coordinato (SSC) hanno reso omag- gio in tedesco e in francese allimpegno profuso dagli specialisti. Tra i 27 uomini e le tre donne formati nel 2015, i migliori risultati sono stati conseguiti da Matthias Birrer dellospedale cantonale di Olten e da Jean-Franois Martin di Securitas Lausanne, rispetti- vamente con le note finali di 5,4 e 5,3. Mark Bringold ha conse-gnato a ciascuno di loro il premio Siemens Fire Safety dotato di 600 franchi, tradizionalmente assegnato ai migliori diplomati della Svizzera tedesca e romanda.

Jean-Franois Martin di Securitas Lausanne (a sinistra) e Matthias Birrer dellospedale cantonale di Olten (a destra) ricevono il premio Fire Safety da Mark Bringold.

Novigo una nuova definizione dellallarme vocale Il sistema dallarme vocale e di sonorizzazione Novigo non offre solo le consuete funzioni di un comune sistema audio, bens simpone con le qualit innovative di un allarme vocale comple-tamente digitale.

I vantaggi degli allarmi tramite annunci e istruzioni vocali sono ampiamente riconosciuti. A differenza delle sirene dallarme convenzionali, i cui segnali e le rispettive tonalit sono difficil-mente interpretabili da chi si trova sul posto, i messaggi preregi- strati permettono di sollecitare direttamente le persone ad ab-bandonare la zona a rischio. Un impianto dallarme vocale confi- gurato secondo la norma EN54-16 pu addirittura sostituire il dispositivo dallerta di sistemi gi esistenti, ci che contribuisce a contenere i costi.

Dal microfono alla linea degli altoparlanti, tutti i principali com-ponenti del sistema sono costantemente monitorati al fine di soddisfare gli elevati standard degli impianti di sicurezza. Il siste- ma dallarme vocale e di sonorizzazione Novigo risponde cos alle accresciute esigenze in materia di sicurezza con una quali- t audio senza compromessi. Viene altres controllato in perma-nenza il funzionamento sicuro della connessione diretta tra lim-pianto di rivelazione dincendio e lallarme vocale.

Integrazione semplice e flessibileOltre a soddisfare tutte le norme attuali, il nuovo sistema dallar- me vocale completamente digitale offre anche diverse funziona- lit innovative. Novigo consente di integrare in rete impianti di ogni grandezza e di ripartire i componenti su pi piani o edifici il tutto in modo semplice e flessibile. Utilizzando cavi in fibra ot- tica si possono coprire agevolmente perfino svariati chilometri di distanza. Lelevata integrabilit e la struttura decentralizzata riducono sensibilmente il rischio di single point of failure, assi- curando al contempo la massima flessibilit e un risparmio considerevole sui costi di cablaggio.

Alta performance per sistemi di puntaNellavanzato sistema Novigo possibile integrare fino a 1000 componenti di rete, e quindi configurare estensioni da piccoli a grandi impianti per aeroporti, stazioni ferroviarie, campus ecc. 256 efficienti canali vocali o musicali e potenti processori di se-gnali digitali permettono anche di realizzare sistemi di punta che si tratti dellevacuazione di edifici, dellallarme vocale nei tunnel o di scenari demergenza in scuole, grandi complessi chi- mici, ospedali o stazioni ferroviarie. Tra i clienti soddisfatti che gi affidano la sicurezza alle molteplici applicazioni del sistema Novigo si annoverano grandi banche, istituti scolastici, negozi, manifatture orologiere e aziende industriali.

Non detto che levento scatenante di un allarme sia sempre un incendio. Ecco perch la combinazione con sistemi Siemens di controllo accessi o di chiamata persone consente di implementa-re concetti dallarme mirati per eventi specifici come aggressioni o follie omicide, furti, intrusioni, incidenti chimici e catastrofi am-bientali o anche solo per diffondere annunci di benvenuto. Unitamente alle soluzioni impiantistiche firmate Siemens e al no-stro eccellente servizio in tutta la Svizzera, la flessibilit del si- stema dallarme vocale Novigo permette di rispondere a ogni esi-genza. Per una sicurezza flessibile, innovativa e orientata al futuro.

Il nuovo allarme vocale Novigo simpone con le qualit innovative di un sistema completamente digitale.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAMichel SchmperliTelefono: 0585 578 [email protected]

2/2015 Solutions 9

Sensibilizzare i giovani allefficienza energeticaNellambito della fiera tecnologica ineltec, Siemens Building Technologies ha sostenuto la formazione dei futuri montatori elettricisti, of-frendo a 13 apprendisti la possibilit di appro-fondire le conoscenze in materia di efficienza energetica per ottimizzare le proprie competen- ze e imporsi con successo nel concorso finale. In questo contesto, gli esperti Siemens hanno sensibilizzato i giovani alla preservazione delle risorse e presentato loro prodotti atti a consegui- re un risparmio in termini di costi e denergia.

Alla fiera ineltec tenutasi in settembre, gli apprendisti hanno potuto dare prova del loro talento cimentandosi in uno show di vendita nellambito del settore dellefficienza energetica. Per pre- pararsi al meglio, hanno seguito due giorni di corsi. Il primo, de-dicato ai Fondamenti della vendita e dellefficienza energetica, si svolto presso Siemens Svizzera a Steinhausen, dove Bruno Lu-rati, consulente in eventi e titolare della ditta BLu-Consult, al mattino ha permesso loro di migliorare le proprie conoscenze psi-cologiche e la propria tecnica di comunicazione e dargomenta- zione per proporre al cliente un prodotto mirato, al contempo so-stenibile e redditizio. Gli apprendisti si sono esercitati a spiegare a un cliente poco pratico i benefici offerti a lungo termine dalle alternative ecoenergetiche. Lurati ha consigliato loro anzitutto di riflettere accuratamente sui vantaggi dei propri prodotti e di rimanere s stessi durante il colloquio di vendita.

Percorso ecoenergeticoNel pomeriggio Jrgen Baumann, esperto in modernizzazioni e servizi energetici presso Siemens Svizzera, ha accompagnato gli apprendisti in un percorso ecoenergetico nellimmobile duffici a Steinhausen. La visita guidata iniziata in cantina, dove Baumann ha spiegato come Siemens consumi ormai la met dellenergia per riscaldare la sua sede e come mai le donne sono spesso pi fred-dolose degli uomini. I suggerimenti pratici e le informazioni sui differenti prodotti hanno suscitato vivo interesse tra i giovani, che hanno potuto porre domande critiche in base alla loro esperienza sul lavoro e scattare foto con i propri Smartphone. La tappa suc-

cessiva li ha portati negli uffici dei collaboratori Siemens, dove appositi monitor visualizzano il consumo esatto dacqua e dener-gia. Consumo ridotto ulteriormente grazie a prodotti come i rive- latori di presenza che svolgono anche funzioni di controllo, volte ad esempio a verificare la presenza di persone nelledificio.

Al volante di unauto elettricaParticolarmente affascinati dagli impianti installati sul tetto dell'e-dificio, gli apprendisti hanno esaminato il sistema fotovoltaico capace di seguire il corso del sole per immagazzinare sempre la mas-sima energia. La visita si conclusa con la prova di unauto elet-trica e la presa in consegna dei biglietti dingresso per le fiere Sicherheit e Swissbau, in programma rispettivamente in novembre 2015 e in febbraio 2016. ineltec quindi stata loccasione per mettere in pratica le nuove conoscenze in materia di efficienza energetica nellambito di un colloquio di vendita fittizio, in cui si trattava di soddisfare il cliente nel migliore dei modi. Un com-pito che gli apprendisti hanno assolto brillantemente, dimo- strando di saper applicare le nozioni acquisite durante le giorna- te di formazione.

Sopra: Bruno Lurati fornisce alcuni consigli agli apprendisti per migliorare la loro tecnica di comunicazione e dargomentazione.Sotto: Jrgen Baumann spiega al gruppo come funziona limpianto fotovoltaico.

Premiati i migliori specialisti della sicurezza

Jean-Franois Martin di Securitas Lausanne (a sinistra) e Matthias Birrer dellospedale cantonale di Olten (a destra) ricevono il premio Fire Safety da Mark Bringold.

Siemens promuove la professionalitNel suo discorso, Mark Bringold ha sottolineato limportanza di un funzionamento ineccepibile dei dispositivi di sicurezza al ser- vizio di persone ferite, malate o anziane. La formazione degli spe-cialisti mi sta molto a cuore, e non solo nellambito delle mie funzioni. Anche a titolo personale, ritengo che sia fondamentale poter affidare a mani esperte la mia sicurezza e quella del mio prossimo, ha dichiarato Bringold, spiegando il motivo per cui Siemens Svizzera promuove la formazione di questi professionisti.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAClaudio SchubertTelefono: 0585 578 [email protected]

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAJrgen BaumannTelefono: 0585 579 [email protected]

Solutions 2/201510

Nuova versione di Advantage NavigatorIn luglio 2015 uscita la pi recente versione di Advantage Navigator. Con le sue numerose funzioni, questo cloud software offre una ge- stione energetica completa per edifici e porta-fogli immobiliari.

I rendiconti finanziari rivestono una grande importanza non per nulla negli ultimi anni i rapporti desercizio hanno conosciu-to un notevole sviluppo. Ma che ne dei dati capaci di fornire unidea dellimpatto ambientale di unorganizzazione e della sua evoluzione nel tempo? Qui interviene Advantage Navigator, lan-ciato una dozzina danni fa e costantemente perfezionato in col-laborazione con i nostri clienti.

Un valido aiuto per questioni complesseProbabilmente anche nella vostra azienda diverse persone han- no gi espresso domande di questo tipo: In quali ambiti possiamo sfruttare pi efficacemente lenergia? Le nostre macchine frigorifere funzionano sempre con la mas-

sima efficienza? Quali edifici del nostro portafoglio sono ecoenergetici, e quali no? Come generare trasparenza e parametri di riferimento nei costi

e nei consumi? Quale importo dovremmo preventivare in futuro per lenergia? Disponiamo delle tariffe pi convenienti? Qual il nostro bilancio di CO2? A quanto ammonta la quota della mobilit nel nostro bilancio

di CO2? Qual il quantitativo di rifiuti che dobbiamo smaltire e quanto

ci costa? In quali punti e in quali modi possiamo migliorarci? Come met-

tere in evidenza i trend?

Advantage Navigator risponde a queste attese di una maggiore trasparenza. Tutto ci che vi serve un concetto di misura ap-propriato: forti di una lunga esperienza, i nostri ingegneri energe-tici vi assistono fattivamente nella sua elaborazione. In qualsiasi forma mettiate a disposizione i dati, Advantage Navigator per-mette di acquisirli in modo affidabile ai fini della successiva vi- sualizzazione e analisi.

Zugo, Citt dellenergia, impiega Advantage Navigator sin dal 2007.

Il Brgenstock Resort dispone di una propria centrale energeticaSopra il Lago dei Quattro Cantoni sta sorgendo il nuovo Brgenstock Resort dotato di alberghi di lusso, percorsi di golf, unarea spa e molto pi ancora. La centrale elettrica, fulcro del futu-ro approvvigionamento energetico, gi stata costruita. Il sistema di gestione edifici Desigo as- sicura la gestione della fornitura denergia, come pure la regolazione e il controllo dellimpiantistica.

Il nuovo Brgenstock Resort che sorger sul Brgenberg una de-stinazione chiusa al traffico stradale, comprendente tre hotel con 800 posti letto, 68 suite residenziali, una spa alpina di 10 000 m e un centro conferenze di 2200 m2. Completano il progetto dodici ristoranti e bar, oltre a una vasta offerta per il tempo libero. Il volu-me dinvestimento ammonta a 500 milioni di franchi. Per rifornire dacqua, calore e freddo una tale infrastruttura in tutte le stagioni dellanno, ci vuole tanta potenza. Ecco perch si costruita una centrale energetica interamente dedicata al Resort: dopo tre anni di lavori, stata ultimata in maggio 2015.

500 metri pi a monteDisponendo sin dal 1888 di una concessione per la produzione denergia ricavata dallacqua del lago, il Resort ha scritto una pagina di storia energetica. Attraverso le sue condotte, la centrale distri- buisce il freddo e il calore agli edifici dellintero complesso. Lacqua viene captata presso Kehrsiten nel Lago dei Quattro Cantoni a 12 metri di profondit e pompata a monte per 500 metri in un serba-toio dacqua dolce che un tempo gi serviva ad alimentare il Brgen-stock Resort. Le potenti pompe da 560 kW ciascuna erogano 78 litri dacqua al secondo. Questacqua viene convogliata alla centrale energetica, che la utilizza a diversi fini: riscaldamento o raffredda-mento di tutti gli edifici e della spa, oppure irrigazione del campo da golf e delle aree verdi, ad esempio. Affinch la centrale possa for-nire calore a sufficienza, le due pompe di calore sono supportate da due caldaie a gas liquido, ci che permette di generare fino a 4,83 MW di potenza nelle ore di punta. Per sfruttare con la massima effi-cienza le acque reflue, queste vengono turbinate in una centrale elettrica prima di finire nuovamente nel lago: lenergia potenziale disponibile consente cos di generare elettricit.

Desigo Insight offre la necessaria visione dinsiemeLe pompe e la turbina sono state fornite e montate dalla ditta Hny AG di Jona, leader nellofferta di prodotti e servizi nel settore del trasporto e del trattamento dellacqua potabile e delle acque di scarico. Il sistema di gestione Desigo Insight di Siemens prov-vede alla registrazione dei dati, alla visualizzazione e al comando degli impianti. Esso segnala anche i messaggi di guasto e gli allarmi sullinterfaccia utente di facile lettura e inoltra le informazioni importanti ai responsabili, i quali possono quindi collegarsi a di-stanza con il sistema e avviare le misure necessarie.

Oltre alla centrale energetica, il sistema di gestione edifici Desigo regola, controlla e sorveglia anche altre parti del Resort. Prima dellinaugurazione nel 2017, ci vorranno ancora diversi lavori per-ch gli ospiti possano godersi larea spa o ammirare il grandioso panorama sul Lago dei Quattro Cantoni dalle proprie camere cli-matizzate ma con la centrale energetica e la centrale elettrica sul lago, il cuore del complesso ha gi iniziato a battere.

Sopra: Sovrastante il Lago dei Quattro Cantoni, sta sorgendo il nuovo Brgenstock Resort.Sotto: Due potenti pompe forniscono acqua, calore e freddo al resort.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARolf MahlerTelefono: 0585 579 [email protected]

2/2015 Solutions 11

Nuova versione di Advantage NavigatorAdvantage Navigator integra i dati provenienti dalle fonti pi di-sparate: non importa se inviati dagli smart meter del fornitore denergia o da una scatola con contatori comunicanti, oppure rile-vati dal sistema dautomazione edifici o manualmente.

Semplice accesso ai datiIl compito centrale consiste nellanalisi intelligente dei dati, ba-sata su pi di 100 rendiconti predefiniti. In quanto strumento web, Advantage Navigator non richiede infrastrutture costose: per laccesso sicuro ai dati basta un browser. Siccome ogni uten- te desidera una risposta specifica alle sue domande (v. esempi soprammenzionati), pu creare una propria piattaforma dinfor- mazione con un dashboard personalizzato. La trasparenza cos acquisita costituisce la base per la pianificazione di possibili ottimizzazioni e modernizzazioni. E una volta realizzate, sar fa-cile controllarne lefficacia anche a lungo termine.

Trovate ulteriori ragguagli al sito www.siemens.ch/navigator

Zugo, Citt dellenergia, impiega Advantage Navigator sin dal 2007.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAJrgen BaumannTelefono: 0585 579 [email protected]

Consulenza energetica: Siemens amplia il suo portafoglio di serviziSiemens Building Technologies offre un nuovo servizio di consulenza per lottimizzazione delle condizioni dacquisto dellenergia. Oltre ad at-tuare misure ecoenergetiche e introdurre una gestione energetica strutturata, Siemens con-siglia e assiste i clienti nellacquisto.

Il mercato svizzero dellenergia elettrica in fase di transizione. Nellambito della sua apertura, le grandi utenze con un consumo annuo superiore ai 100 000 kWh possono scegliere liberamente sin dal 2009 il proprio fornitore. Da allora, un numero crescente di grandi consumatori ha deciso di passare dallapprovvigiona-mento di base regolamentato al libero mercato dove oggi viene gi acquistata la met della corrente fornita. Le aziende qualifi-cate possono cogliere interessanti opportunit: oltre ad attuare misure ecoenergetiche e introdurre una gestione strutturata dellenergia, possibile diminuire significativamente e durevol-mente i costi energetici grazie a prezzi dacquisto specifici pi bassi. Con il vantaggioso effetto collaterale di ridurre sensibilmente le emissioni di CO2 diversificando il mix delle fonti. Le formalit per effettuare un cambiamento a partire dallanno successivo vanno concluse entro il 31 ottobre.

Assistenza con gara dappaltoAllinizio di settembre 2014, unimportante impresa svizzero- americana con diverse sedi in Svizzera ha incaricato Siemens di assisterla nelluscita dal mercato energetico regolamentato. Oltre allottimizzazione delle condizioni dacquisto sul mercato svizzero liberalizzato, lobiettivo consisteva nellapprovvigionarsi di corrente da fonti denergia rinnovabili, certificate Guarantee of Origin. Dato lo scarso tempo a disposizione tra la decisione di cambiare i contratti e il termine di notifica presso il gestore della rete, la sfida era notevole.

Oltre ad attuare misure ecoenergetiche e introdurre una gestione energetica strutturata, Siemens consiglia e assiste i clienti nellacquisto denergia.

Dopo unanalisi congiunta dei profili di carico e la definizione della strategia di rischio e dapprovvigionamento a medio termine, quindi stata indetta una gara dappalto a pi livelli tra complessi-vamente otto fornitori denergia elettrica in Svizzera. Siemens ha assistito la sua cliente nella valutazione delle offerte, moderan-do le trattative fino alla stipulazione finale e accompagnando luscita formale dal mercato regolamentato.

Tempo di payback estremamente breveGrazie alla flessibilit del mercato liberalizzato e alla gara dappalto su vasta scala, la cliente riuscita a ridurre durevolmente i suoi costi energetici di ca. il 16% ci che corrisponde a un tempo di payback di appena tre mesi. Siemens assister anche in futuro la sua cliente sul mercato svizzero dellenergia e verificher conti-nuamente ulteriori potenziali di riduzione dei costi e dei rischi. Attualmente sono al vaglio le possibilit di un acquisto struttura-to di corrente, scaglionato sullarco dellanno. Questo permette di diversificare il rischio di prezzo temporale optando per diversi momenti in cui acquistare lenergia: lapprovvigionamento com-pleto in una fase di prezzi massimi, spesso riconoscibile come ta-le solo in un secondo tempo, quindi escluso.

Lassistenza ai clienti nellottimizzazione delle proprie condizioni dacquisto dellenergia va a completare il portafoglio di servizi di Siemens Building Technologies. La Business Line Building Perfor-mance & Sustainability propone contratti di servizio a lunga sca-denza per la gestione energetica continua e per il miglioramento e il monitoraggio della performance degli edifici, con tanto dat-tuazione di misure ecoenergetiche, di finanziamento e di garanzie di performance.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAJens Feddern Telefono: 0585 579 [email protected]

Solutions 2/201512

E-billing: semplice, pratico ed ecologicoLa digitalizzazione fa parte da tempo della nostra quotidianit. Introducendo le-billing, Siemens Building Technologies coglie questa evoluzione. Da diversi mesi ormai possibile ricevere fattu- re e conferme dordine in forma elettronica.

La fatturazione elettronica, chiamata anche e-billing, di gran-de attualit. I clienti che desiderano ricevere le fatture e le con- ferme dordine per via elettronica sono sempre pi numerosi, con-ferma Kurt Rsli, responsabile della logistica presso Building Technologies Svizzera. Tra le sue mansioni si annoverano anche gli acquisti operativi e il trattamento degli ordini della Business Unit Control Products and Systems (CPS), ossia il mercato prodot-ti. Insieme al suo team composto da Remo Mder e Isabelle Simi- tz, Kurt Rsli ha dovuto trovare una soluzione appropriata per la digitalizzazione dei processi commerciali. Per quanto riguar- da la fatturazione elettronica, il progetto era un po pi comples-so: si trattava infatti di coinvolgere anche il nostro reparto IT per lo sviluppo globale, prosegue Rsli. Questo servizio elet-tronico di Building Technologies disponibile da febbraio 2015.

Iscrizione e proceduraSe unimpresa interessata alle-billing, pu iscriversi al servizio tramite e-mail. Qualora fosse allo stesso tempo cliente di unal- tra divisione Siemens, ricever automaticamente per via elettro- nica anche le fatture di questultima. Per la corrispondenza, ba-ster indicare un unico indirizzo e-mail affinch tutte le fatture arrivino alla casella di posta elettronica desiderata. Questo servi- zio offre molti vantaggi ai clienti. Linvio digitale delle fatture firmate e conformi IVA semplifica e accelera lintero processo, sia da noi che presso il cliente, spiega Kurt Rsli. Da un lato, possibile spedire le fatture e le conferme dordine nel giro di pochi secondi, dallaltro si ha la certezza che arrivino sempre al destinatario giusto, senza che il servizio di posta interna debba portarle allufficio contabilit. Rispetto alla fatturazione carta-cea, le-billing consente inoltre di risparmiare tempo e denaro, contribuendo altres alla protezione attiva dellambiente.

Vantaggi per il mercato prodottiDello svolgimento pi rapido beneficia in particolare la vendita di prodotti. Dopo aver inoltrato lordine per via tradizionale o via web shop Industry Mall, il cliente finora doveva attendere pi giorni prima di riceverne la conferma. Con le-billing, trover questo documento nella sua casella di posta elettronica il giorno stesso in cui la fabbrica conferma il termine di consegna. Ci permette di archiviare gli ordini direttamente nel rispettivo si-stema, ottimizzando cos i processi. Questo risparmio di tempo consente anche di intervenire rapidamente per correggere even-tuali errori dordinazione ed effettuare agevolmente i cambia-menti necessari.

Interessati alle-billing? Allora annunciatevi allindirizzo [email protected] Remo Mder sar lieto di contattarvi per consigliarvi e rispondere alle vostre domande. Le fatture e le conferme dordine sono disponibili in lingua inglese, tedesca, italiana e francese.

Insieme al suo team composto da Isabelle Simitz (a sinistra) e da Remo Mder (a destra), Kurt Rsli ha trovato una soluzione appropriata per la digitalizzazione dei processi commerciali.

Le sottostazioni sono parte integrante della rete dalimentazione elettrica e in quanto tali vanno protette efficacemente contro vandalismi, furti o incendi. Siemens propone soluzioni complete per le centrali elettriche, volte alla sorveglianza centra-lizzata delle estese aree delle loro sottostazioni.

Unalimentazione elettrica senza interruzioni gioca un ruolo fon- damentale nelleconomia globalizzata dei nostri giorni e nella vi-ta quotidiana della popolazione mondiale. Linterruzione deser-cizio di singole sottostazioni pu avere conseguenze fatali: una-varia rischia di compromettere la stabilit della rete e di provocare un blackout in vaste regioni. Monitorando continuamente le sot-tostazioni si incrementa la sicurezza e laffidabilit della rete di fornitura dellenergia, ottimizzandone al contempo il rendimen-to ed evitando danni diretti o indiretti.

Siemens offre una sicurezza integrale e una protezione a tutto campo contro i diversi rischi. La telesorveglianza permette di controllare tutti i settori di una sottostazione da ununica posta-zione. Le soluzioni Siemens coniugano il controllo accessi con la videosorveglianza, la rivelazione antintrusione e la protezione antincendio.

Controllo accessi per impianti senza personaleDotato di funzionalit complete, il sistema di controllo accessi impedisce ai non autorizzati di penetrare nellarea protetta. Le por-te si aprono unicamente alle persone provviste di una tessera didentificazione o di un ID biometrico. Le possibilit di registra-zione del sistema garantiscono inoltre la massima sicurezza: negli impianti senza personale, i tecnici di servizio possono ad es. vedere le dirette video streaming in tempo reale dalla centra- le di controllo, ci che alloccorrenza costituisce un valido aiuto. Gestiti centralmente con banche dati HR come SAP R/3, i diritti daccesso sono attribuibili in ogni momento individualmente per qualsiasi luogo, cos da rendere subito attivi eventuali cambiamenti.

Pi sicurezza per le sottostazioni

Siemens propone soluzioni complete per le centrali elettriche, volte alla sorveglianza centralizzata delle estese aree delle loro sottostazioni.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARemo MderTelefono: 0585 578 [email protected]

2/2015 Solutions 13

Protezione delle infrastrutture criticheLe infrastrutture essenziali vanno protette con-tro avarie e danneggiamenti per evitare conse-guenze di vasta portata. Siemens aiuta i gestori di infrastrutture critiche a determinare e a con- seguire i propri obiettivi di protezione.

Immaginate una stazione centrale, vero e proprio punto nevral-gico del trasporto su rotaia. Un fiammifero acceso cade in un interstizio allinterno di una scala mobile. Una miscela di lubrifi-cante, polvere e immondizia sinfiamma, provocando un incen- dio che richiede levacuazione del posto e paralizza il traffico merci e passeggeri. Le perturbazioni che ne conseguono si estendono allintero paese.

I danni o le avarie delle infrastrutture critiche hanno in generale pesanti conseguenze sulla societ, sulleconomia e sullo stato. In un mondo sempre pi globalizzato, facile che vadano a col-pire rapidamente altri settori, sfociando ad esempio in una pe- nuria dapprovvigionamento o in gravi disturbi della sicurezza pub-blica. Fornitura dacqua e denergia, trasporti stradali e ferrovia- ri, tecnologie dellinformazione, telecomunicazioni, banche: tutti questi settori cruciali per la civilizzazione moderna sono esposti a molteplici minacce. Oltre allerrore tecnico o umano, come un comando sbagliato, vi infatti il rischio di azioni criminali perpe- trate contro questi potenziali obiettivi sensibili in virt della loro importanza e la cui interdipendenza aggrava ulteriormente le possibili conseguenze. I trasporti, ad esempio, dipendono obbli-gatoriamente dallalimentazione elettrica o dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione.

Strategia nazionale PICAl fine di garantire la disponibilit di beni e servizi indispensabili, nonch consolidarla nei settori chiave, il Consiglio federale ha varato la Strategia nazionale per la protezione delle infrastruttu-re critiche (PIC) e definito misure esaustive per dieci settori sen- sibili. Per promuovere ulteriormente questa strategia, in marzo 2015 stata pubblicata una guida volta a spiegare la procedura di controllo e di rafforzamento della resilienza delle infrastruttu-re critiche. Essa aiuta i gestori a identificare e ridurre i rischi svi- luppando dei concetti di protezione integrali. Siccome lobiettivo

I danni o le avarie delle infrastrutture critiche hanno in generale pesanti conseguenze sulla societ, sulleconomia e sullo stato.

consiste nel proteggere in modo ottimale ogni infrastruttura cri- tica, vanno attuate misure rispondenti al rischio specifico.

Attuazione di misure di protezione tecnicheNellambito dellanalisi, della valutazione e definizione di misure di protezione, come pure della loro attuazione e del monitoraggio in settori sensibili, gli specialisti Siemens sono a disposizione dei gestori sui rispettivi mercati. Con soluzioni sviluppate apposita-mente per le infrastrutture critiche, Siemens li aiuta a conseguire i propri obiettivi di protezione. Interfacce aperte permettono di integrare in un unico sistema di gestione diversi impianti come il controllo accessi, la sorveglianza perimetrale e la videosorve-glianza, la rivelazione antincendio o antintrusione e di automa-tizzarne i processi grazie al controllo intelligente delle infrastrut- ture. Ne risultano tempi di reazione ridotti in caso devento, basi decisionali ottimizzate, costi conseguenziali minimi e una conti-nuit desercizio garantita.

Altre informazioni e la guida PIC si trovano al sito www.infraprotection.ch

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAAndreas SulzbergerTelefono: 0585 584 [email protected]

Le registrazioni video in tempo reale consentono una sorveglian-za a distanza. Le analisi video e di rivelazione integrate, dotate di algoritmi intelligenti, limitano i falsi allarmi e generano un ri-sparmio di tempo. Sono inoltre utilizzabili telecamere termiche per sorvegliare rel e impianti di distribuzione nei trasformatori o per individuare precocemente gli incendi. Il comando di teleca- mere IP ad alta risoluzione permette al personale del posto di ge-stione di identificare i comportamenti sospetti e di seguirli in diretta.

Tecnologie per la protezione perimetralePer proteggere in modo affidabile lestesa area di una sottosta-zione esistono numerose tecnologie. Ai fini della protezione pe-rimetrale si possono impiegare tra laltro cavi sensori microfoni- ci, sensori interrati o di recinzione, rivelatori di movimento a mi-croonde o una tecnologia radar. In caso di rivelazione di un even- to, le zone interessate vengono automaticamente illuminate e visualizzate presso il posto di gestione. La sicurezza della sotto- stazione passa a un livello superiore, mentre il personale e il po-sto di gestione sono allertati in tempo reale via SMS o pager. Laccesso remoto fuori dagli orari dufficio oppure 24 ore su 24, 7 giorni su 7, consente di offrire servizi rispondenti alle esigenze specifiche dei clienti.

Pi sicurezza per le sottostazioni

Siemens propone soluzioni complete per le centrali elettriche, volte alla sorveglianza centralizzata delle estese aree delle loro sottostazioni.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAThomas WanglerTelefono: 0585 578 [email protected]

Solutions 2/201514

La sede principale della Ferag AG di Hinwil moder-nizza lintera impiantistica RVC, sostituendone progressivamente i vecchi sistemi di regolazione. Un progetto imponente, che costituisce una sfi- da per tutte le parti coinvolte.

La Ferag AG di Hinwil un'azienda familiare svizzera specializzata nello sviluppo e nella produzione di sistemi di trasporto e di la-vorazione per l'industria grafica e la pubblicit diretta, nonch di soluzioni globali intersettoriali di intralogistica e di software per il controllo e la visualizzazione di ogni tipo di processo. Ormai ob-soleti, i suoi impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizza-zione (RVC) vanno modernizzati.

Una lunga tradizioneIl primo impianto RVC stato installato nel 1963 in occasione del- la nuova costruzione delledificio principale. La modernizzazione dellimpiantistica RVC ha preso il via nel 2003, con la sostituzio-ne progressiva dei vecchi modelli di sonde e regolatori mediante nuovi apparecchi di campo e regolatori Synco 700 di Siemens. Lestensibilit modulare di questa gamma di regolatori standard permette di pianificare flessibilmente e installare in tutta sempli- cit un sistema di regolazione RVC economico ed ecoenergetico. Collegati tra loro tramite KNX, i regolatori vengono visualizzati su un PC via web server: un vantaggio decisivo, poich diventa su-perfluo caricare il software di un sistema di gestione separato. Dato che i regolatori e le sonde originali provengono da Stfa Con-trol Systems, il partenariato con Siemens per la modernizzazione una scelta naturale. Nel 1998, infatti, il gruppo industriale Sie-mens ha rilevato la societ Elektrowatt AG, fusionata alcuni anni prima con Stfa Control Systems. Intratteniamo una collabora-zione di lunga data e apprezziamo molto il fatto di avere sempre lo stesso referente, dichiara Roland Kng, responsabile dellim-piantistica RVC presso Ferag.

Raffreddamento gratis per il centro informaticoDa quando in funzione Synco, le mansioni e le procedure quo- tidiane di Roland Kng si sono notevolmente semplificate. La vi-sualizzazione dei regolatori nello schema sinottico mostra tutti gli impianti a colpo docchio. Se si verifica unanomalia, appare

Modernizzazione con Synco 700 per un clima piacevole

Sopra: La societ Ferag di Hinwil modernizza tutta la sua impiantistica RVC nellambito di una ristrutturazione.Sotto: Grazie alla visualizzazione via web server, Roland Kng vede subito dove c un problema.

Sicurezza e conformit delle condizioni ambiente con SiemensFerring unimpresa biofarmaceutica attiva su scala internazionale. Essa sviluppa, produce e commercializza prodotti innovativi nei settori seguenti: medicina della riproduzione, ostetricia, urologia, gastroenterologia, endocrinologia e reumatologia.

Sin dal 2006, anno dinaugurazione dello stabilimento di produ-zione Ferring a St. Prex presso Losanna, dove si trova la sua sede principale, limpresa intrattiene una stretta collaborazione con Siemens Svizzera. Ferring ha scelto Siemens come partner per lintera infrastruttura dei suoi edifici: forte di un know-how com-pleto e di una vasta esperienza nellambito dei requisiti specifici in questo campo, Siemens dispone di unampia gamma di pro-dotti che permettono di realizzare soluzioni individuali aderenti alle esigenze peculiari dellimpresa farmaceutica.

Massima efficienza energetica a temperature ottimaliPer le installazioni di Ferring, Siemens ha implementato una Total Building Solution (TBS) basata su standard affermati. Una TBS implica unimpiantistica intelligente, capace di riunire tutti i sistemi delledificio. Presso Ferring, linsieme degli impianti tecnici in-tegrato in due sistemi distinti di gestione edifici uno soggetto a validazione, laltro no. Speciali applicazioni RVC mantengono una temperatura e unumidit dellaria ottimali negli uffici e nella-trio, garantendo al contempo la massima efficienza energetica. LInfocenter di Siemens, un sistema di sorveglianza validato, salva a lungo termine su un server dedicato tutti i dati essenziali re-lativi alla qualit delle condizioni ambiente degli immobili e dei processi allinterno dei settori validati. Una funzione Remote Desktop consente laccesso a tutte le porte Ethernet nelledificio. La regolazione tramite lautomazione edifici assicura un flusso daria laminare atto a prevenire eventuali contaminazioni dei materiali e a proteggere il personale.

Soluzioni Siemens per unoperativit ineccepibilePer garantirne la stabilit e lintegrit, i prodotti finiti sensibili vengono depositati in una cella frigorifera a una precisa tempera-tura e umidit dellaria. Il monitoraggio della cella frigorifera connesso direttamente con la piattaforma di gestione edifici e con il sistema di registrazione per poter attestare in ogni mo-mento losservanza di tutte le prescrizioni inerenti alle condizioni ambiente. Materie prime, imballaggi e prodotti finiti sono stoc-cati in grandi padiglioni. Al fine di mantenere un clima costante, presso Ferring si misura la temperatura degli ambienti a diverse altezze per trarne un valore medio di riferimento volto alla rego-lazione di condizioni ambiente conformi. Un sistema validato di controllo accessi Siemens provvede affinch nessuno passi da una linea di produzione allaltra senza prima sottoporsi a una procedura di pulizia speciale: ci permette di ridurre sensibilmente il rischio di contaminazione dei prodotti. Sistemi ultramoderni di rivelazione incendio, videosorveglianza, rivelazione gas e spe-gnimento automatico garantiscono unoperativit ineccepibile, come pure unelevata sicurezza e disponibilit degli impianti. Dalla sua messa in servizio, linfrastruttura delledificio stata amplia-ta e modernizzata regolarmente con la tecnologia Siemens. Per la produzione ci servono tecnologie davanguardia i prodotti di Siemens rispondono a questa esigenza. La nostra collaborazione ci offre il massimo beneficio, conferma Lars Peter Brunse, vice-presidente Technical Operations presso Ferring Pharmaceuticals.

Il monitoraggio della cella frigorifera connesso direttamente con la piattaforma di gestione edifici e con il sistema di registrazione per poter attestare in ogni momento losservanza di tutte le prescrizioni inerenti alle condizioni ambiente.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SARoberto FumagalliTelefono: 0585 584 [email protected]

2/2015 Solutions 15

Modernizzazione con Synco 700 per un clima piacevole

Sopra: La societ Ferag di Hinwil modernizza tutta la sua impiantistica RVC nellambito di una ristrutturazione.Sotto: Grazie alla visualizzazione via web server, Roland Kng vede subito dove c un problema.

un messaggio dallerta che viene subito inoltrato attraverso il si-stema dallarme interno. In passato, dovevo controllare gli im-pianti a uno a uno ed era difficile avere rapidamente una visione dinsieme, spiega Kng.

Gli investimenti nella modernizzazione dei sistemi di regolazione RVC stanno gi dando i loro frutti: la funzione Free Cooling, ad esempio, ha permesso di raffrescare gratis il centro informati-co per 1862 ore. Con tale funzione, nei mesi invernali i computer sono protetti dal surriscaldamento grazie allapporto daria fredda esterna dunque lambiente a fornire un raffreddamento gratuito.

Gli uffici della Ferag sono parzialmente climatizzati; i padiglioni adibiti alla fabbricazione e alla produzione sono invece ben ven- tilati e destate beneficiano della funzione di raffrescamento notturno attraverso laria esterna. Finora abbiamo modernizza- to e unificato due terzi degli impianti. Questo progetto ci sta particolarmente a cuore, perch vogliamo disporre di un sistema coerente e comunicante su vasta scala, prodotto da un unico for-nitore, afferma Christoph Mller, direttore dei Servizi Tecnici presso Ferag. La modernizzazione dei vecchi modelli di sonde e re-golatori ancora in funzione si concluder presumibilmente entro un paio danni.

Di facile utilizzo: la nuova generazione Acvatix Lampio portafoglio unificato AcvatixTM di Siemens permette una pi rapida installazione e messa in servizio di impianti RVC ecoefficienti. LHVAC Integrated Tool (HIT) offre una pratica visione dinsieme per la progettazione, il dimensiona-mento e la scelta di valvole e attuatori.

Affermati e apprezzati da tempo, gli attuatori SQS.. sono stati sostituiti dai nuovi modelli SAS.. di grande affidabilit. Ideali per valvole a corsa lunga o a corsa corta, rubinetti o valvole a farfalla, i prodotti unificati SAS.., SAX.., SAV.. e SAL.. della nuo- va generazione Acvatix si distinguono per la loro facilit dimpie- go e per un design sobrio. Indipendentemente dalla posizione di montaggio, il loro comando agevolato dallergonomica manopola multifunzionale, come pure dagli indicatori di funzio- namento e di posizione ben visibili da lontano. Questi attuatori di nuova generazione garantiscono inoltre uneccellente retro-compatibilit per unelevata sicurezza di pianificazione e dinve- stimento.

Progettazione e installazione semplificateLa nuova generazione Acvatix semplifica la progettazione, lin-stallazione e la messa in servizio degli impianti RVC da un lato, con accessori standardizzati come linterruttore ausiliario per il collegamento in cascata o lindicazione della posizione di fine corsa; dallaltro, con diversi potenziometri per la visualizzazione della posizione o con il modulo invertitore del senso dazione (movi-mento lineare o rotatorio). La gamma unificata di attuatori linea- ri e rotativi sinonimo di un ingente risparmio di tempo e di co-sti, sia nella progettazione e nellinstallazione, sia nel controllo degli impianti e dei guasti. I modelli della nuova generazione Ac-vatix e gli attuatori elettroidraulici SKD.., SKB.. e SKC.. vi consen- tono di motorizzare il 50% del vasto portafoglio Siemens di val-vole lineari e rotative per un gran numero di applicazioni RVC.

Ideale per valvole a corsa lunga o a corsa corta, rubinetti o valvole a farfalla la nuova generazione Acvatix si distingue per la sua facilit dimpiego e per un design sobrio.

Molteplici tool e software firmati Siemens vi offrono un ulteriore supporto: HIT, regolo per il dimensionamento delle valvole, cata-logo prodotti, selettore VDI per dati CAD nonch codice Data Matrix (DMC). Questultimo figura su tutti i nuovi attuatori e per-mette di accedere direttamente a documenti e informazioni ine-renti al prodotto. Una documentazione completa e corsi di for- mazione online e in presenza costituiscono un aiuto supplementare.

Accesso allassortimento RVC completoSiemens vi mette a disposizione un utensile online per la pianifi-cazione e la progettazione di impianti RVC e di raffreddamento, inclusa la scelta rapida del prodotto adatto: il tool HIT consente infatti un accesso mirato allintero assortimento aggiornato RVC di Siemens, comprendente pi di 2500 prodotti dai regolatori alle valvole e agli attuatori, fino ai convertitori di frequenza pas- sando per sonde e termostati ambiente. HIT vi assiste sotto ogni aspetto con una documentazione completa per tutti i prodotti, corredata di proposte di ulteriori articoli, riferimenti ad accessori in-dispensabili e calcoli di prezzi. Qualora sia necessario sostituire vecchi regolatori RVC o valvole di Landis+Gyr, Stfa Control o Landis & Stfa, il tool Old2New fornisce informazioni dettagliate, una foto dei prodotti e un link verso la loro generazione pi recente.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAAdrian BaumgartnerTelefono: 0585 579 [email protected]

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAHagen JumtowTelefono: 0585 579 [email protected]

Solutions 2/201516

Synco living+ ottiene la certificazione KliKIn luglio 2015, la Fondazione KliK ha assegnato la certificazione di soluzione di sistema immoti-co a Synco living+ di Siemens, il primo tra i siste- mi home automation. Il programma dincentiva-zione lanciato da KliK sostiene finanziariamente i proprietari immobiliari istituzionali e i proprieta- ri privati di case plurifamiliari ai fini della moder-nizzazione dei loro sistemi dautomazione edifici. Per Siemens, la sostenibilit e lefficienza energetica sono tema- tiche fondamentali per poter agire in modo responsabile verso le generazioni future sul piano sia economico, sia ecologico e so- ciale. Ecco perch limpresa sostiene con soluzioni, sistemi, pro-dotti e servizi innovativi la riduzione delle emissioni di CO2 pro- mossa dalla Strategia energetica 2050 della Confederazione. La Fondazione per la protezione del clima e la compensazione di CO2(KliK) ha assegnato la certificazione di soluzione di sistema immotico a Synco living+, il primo del suo genere. Questo siste-ma permette di modernizzare il riscaldamento a nafta o a gas in case plurifamiliari e in semplici edifici funzionali con una su-perficie di riferimento energetico fino a 1000 m2.

Riduzione dellonere di progettazioneAderente allo standard di comunicazione KNX riconosciuto su scala mondiale, Synco living+ comunica essenzialmente senza fili: ci rende superflui i dispendiosi cablaggi, assicurando al con-tempo unelevata flessibilit. La sua struttura modulare riduce lo-nere di progettazione e i costi dinvestimento, fattori chiave per la certificazione KliK. Il sistema consente di regolare individual-mente la temperatura in un massimo di dodici locali. Grazie alle- levata precisione di regolazione ( 0,2 C), si risparmia fino al 30% denergia termica; simultaneamente diminuiscono le emis- sioni di CO2 dello stabile. Ideale sia per immobili uni/plurifamilia- ri, sia per appartamenti e case di vacanza, edifici funzionali o istituti scolastici, Synco living+ permette di conseguire la classe defficienza energetica A secondo la norma EN 15232.

Il Dr. Marco Berg, direttore della Fondazione KliK, consegna il certificato di soluzione di sistema immotico per Synco living+ a Guido Lang, responsabile Product Management presso Building Technologies.

Premire Minergie a SavogninA Savognin stato realizzato il primo progetto di edilizia residenziale della Svizzera con certifi-cazione Minergie, modulo comfort abitativo (temperatura ambiente). Ledificio comprende dieci appartamenti dotati del sistema di regola- zione per singoli ambienti Synco living, certifica- to Minergie.

Lera della casa intelligente finalmente decollata. Mai come ora la domanda stata tanto grande, mai come ora percepita come unesigenza naturale. La smart home nasce in piccole realt. Lo testimonia la casa di Savognin, lontana da ogni metropoli: realizza-ta in tutta semplicit, lautomazione delledificio permette di incrementare il comfort abitativo, risparmiando al contempo co- sti ed energia.

Secondo questo principio lavora anche Alex Wettstein, titolare della Electro Wettstein SA e responsabile dellimpianto elettrico del progetto: In genere, un impianto integrato in rete pi eco- nomico di uninstallazione tradizionale. Gi a partire da cinque o sei locali, conviene sia finanziariamente che energeticamente. La regolazione estremamente precisa della temperatura ambien-te consente di risparmiare fino al 6% denergia rispetto alla clas- sica soluzione con semplici regolatori bimetallici, ormai tecnolo-gicamente obsoleti. Un impianto in rete offre inoltre pi vantag- gi e pi funzionalit. Ecco perch per Alex Wettstein vendere si-stemi intelligenti non mai stato difficile.

Comunicazione via radioIl progetto di Savognin comprende dieci impianti KNX certificati Mi-nergie del tipo Synco living di Siemens. Ogni appartamento dotato di una centralina in cui sono integrate le funzioni intelligenti e logi-che, nonch di sonde ambiente per la misura della temperatura nei singoli locali e di attuatori per lazionamento delle valvole del riscal-damento a pavimento. Tutti questi elementi comunicano tra loro via radio. comunque escluso il rischio di elettrosmog, poich la loro potenza demissione circa mille volte inferiore a quella di un comu-ne cellulare. Senza dimenticare che i vari elementi emettono solo quando il sistema deve trasmettere informazioni ci che in virt della tecnologia utilizzata relativamente raro.

Sopra: Alex Wettstein (a sinistra) riceve il certificato Minergie per il modulo comfort abitativo (temperatura ambiente) da Ren Dahinden, ingegnere di vendita presso Building Technologies.Sotto: Ledificio comprende dieci appartamenti dotati del sistema Synco living.

Regolazione dalto livello per singoli ambienti Il sistema logico integrato nella centralina domotica rappresenta il cuore della regolazione ambiente intelligente nei dieci apparta-menti. Dotato di funzioni ecoenergetiche complete, gestisce le-nergia e controlla le valvole secondo i desideri degli occupanti. Lot-timizzazione dellinserimento e del disinserimento una funzione intelligente di punta in grado di regolare il clima ambiente in ba-se alle temperature interne ed esterne, rispondendo cos in qual- siasi momento alle esigenze di comfort degli abitanti delledificio.

Comfort accresciuto grazie al sistema bus KNXOltre al sistema Synco living via radio, nellappartamento della famiglia Devonas installato anche un sistema bus KNX cablato. Questo rileva ad es. lo stato di assenza prolungata segnalato dal- la centralina e regola il riscaldamento a una temperatura standby preimpostata. Unitamente al riscaldamento, il controllo domoti- co dellappartamento integra pure lilluminazione, lombreggia-mento e limpianto musicale basato sulla rete. Scenari predefiniti permettono quindi di comandare simultaneamente diverse lam-pade e tapparelle premendo un unico tasto.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAAdrian BaumgartnerTelefono: 0585 579 [email protected]

2/2015 Solutions 17

Synco living+ ottiene la certificazione KliKLunga esperienza nel settore dei servizi energeticiOltre allassistenza accreditata per i progetti, Siemens offre pre- stazioni che superano addirittura i requisiti della Fondazione KliK. Specializzato nei servizi energetici, il suo Center of Compe- tence a Steinhausen vanta una lunga esperienza e un profondo know-how in questo campo. Ogni modernizzazione o perfezio- namento deve basarsi anzitutto sulla trasparenza dei principali flus- si denergia: su questa base che si determinano i potenziali dottimizzazione tenendo conto delle installazioni gi esistenti. Se la sola ottimizzazione non dovesse portare pi a nulla, il pas- so successivo consiste nel potenziare le funzioni ecoenergetiche, ossia nella cosiddetta Green Migration. Per gli edifici pi gran- di, Siemens propone il contracting di risparmio energetico come soluzione di finanziamento: i risparmi conseguiti compensano gli investimenti necessari. Il cloud software Advantage NavigatorTM completa i servizi energetici. Accanto ad applicazioni di puro management energetico, la piattaforma Advantage Navigator of-fre solide funzioni danalisi della performance degli edifici volte a garantire la massima efficienza dei sistemi.

Con la sua ampia gamma di servizi energetici e il suo pluriennale know-how specialistico, Siemens soddisfa le esigenze del pro-gramma dincentivazione della Fondazione KliK per lautomazio-ne edifici e in pi offre ulteriori prestazioni complementari.

Il Dr. Marco Berg, direttore della Fondazione KliK, consegna il certificato di soluzione di sistema immotico per Synco living+ a Guido Lang, responsabile Product Management presso Building Technologies.

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAGuido LangTelefono: 0585 579 [email protected]

Il regolatore di luminosit UP 255 e i due nuovi rivelatori di movimento e di presenza UP 258 in-crementano il comfort e lefficienza energetica attraverso il controllo illuminotecnico in funzio-ne delloccupazione e della luce naturale.

La crescente richiesta di soluzioni ecoefficienti basate su stan-dard energetici pi elevati impone requisiti vieppi severi nellam-bito del consumo denergia degli impianti illuminotecnici e RVC, in particolare negli edifici polifunzionali e industriali. La funzio-ne di regolazione della luminosit integrata nei rivelatori di pre- senza permette di controllare efficacemente lilluminazione e lim-piantistica RVC al fine di ridurre il consumo energetico in uffici, corridoi, locali commerciali ecc.

288 settori di rilevamento presenzeCon il regolatore di luminosit UP 255 e i nuovi rivelatori di mo- vimento e di presenza UP 258, il mercato si arricchisce di tre apparecchi che si distinguono per il loro campo di rilevamento esteso su 288 settori. I rivelatori dispongono di tre uscite di comando indipendenti (movimento, presenza, RVC), ciascuna con quattro punti di commutazione per i differenti sistemi. Il campo di rilevamento copre un diametro fino a 14 metri per unaltezza di cinque metri. La calibrazione dei fattori di correzione per la regolazione di luce costante avviene in automatico. Il design di questi tre dispositivi controllati via KNX consente un montaggio discreto a soffitto, mediante una comune scatola a incasso o con lausilio di staffe a molla nel controsoffitto. In op-zione, disponibile anche un alloggiamento per il montaggio sopra intonaco.

Regolazione di luce costante per fino a cinque gruppi di lampadeIl regolatore di luce costante integrato nei sensori KNX in gra- do di gestire un gruppo principale di lampade e fino a quattro gruppi secondari. Una caratteristica di comando permette ai rivelatori di presenza di determinare automaticamente la diffu-sione della luce artificiale nel locale, al fine di mantenere una luminosit costante sul posto di lavoro. Misurati sotto le lampa- de alla luce del giorno, cinque valori di luminosit sono registrati

quali parametri nellETS (Engineering Tool Software). KNX Swiss mette a disposizione gratuitamente il software di programma-zione bus.

Integrazione di tutti i sistemiFino a tre canali duscita indipendenti permettono ai rivelatori di presenza KNX di controllare diverse funzioni come lilluminazio-ne, lombreggiamento o limpiantistica RVC. Ogni canale attiva individualmente le rispettive funzioni allinizio e alla fine di un movi-mento, con tempi di coda regolabili in modo differenziato.

Nuovi rivelatori e regolatori KNX per unilluminazione efficiente

I tre nuovi apparecchi si distinguono per il loro campo di rilevamento esteso su 288 settori.

Highlights

Controllo illuminotecnico conforme alla direttiva EN 15232

Montaggio flessibile a soffitto

Tre canali duscita indipendenti con quattro punti di commutazione ciascuno

Regolatore di luce costante integrato per fino a cinque gruppi di lampade

Tasto di programmazione accessibile dopo il montaggio

Maggiori informazioni

Siemens Svizzera SAMarkus ImgrtTelefono: 0585 579 [email protected]

Solutions 2/201518

Utensili per una progettazione rapida ed efficiente degli impianti RVCSiemens mette a disposizione diversi tool per la progettazione e la realizzazione di impianti RVC. Sinonimo di rapidit ed efficienza, questi utensili offrono al contempo unelevata sicurez- za di pianificazione.

La nuova installazione o la modernizzazione di un impianto RVC un compito impegnativo che richiede losservanza di molti re- quisiti. Fabbricanti del prodotto, progettisti o installatori dellim-pianto: tutti devono chiarire diversi punti. HIT (HVAC Integrated Tool) di Siemens un utensile di progettazione RVC ideale per gli specialisti del settore: in pochi clic, essi possono determinare i prodotti compatibili pi adatti alle loro esigenze. Aderente alla pratica e di facile utilizzo, questo tool permette di accedere allas- sortimento RVC completo e attuale di Siemens, comprendente pi di 2500 prodotti dai sensori ai termostati ambiente o ai regola- tori RVC, fino ai convertitori di frequenza passando per valvole, servomotori e attuatori per serrande daria.

Per trovare rapidamente il prodotto ottimale, basta indicare i pa- rametri desiderati. HIT elabora la soluzione pi adatta sulla scor- ta di 300 applicazioni preconfigurate e modificabili in materia di riscaldamento, ventilazione/climatizzazione, raffreddamento e controllo ambiente inclusi gli schemi degli impianti e le liste del materiale. Tutti i prodotti sono corredati di prezzi attuali, istru-zioni dinstallazione e riferimenti agli accessori indispensabili, nonch della rispettiva documentazione tecnica completa