Installazione linux: Ubuntu, Ubuntu-FF

Embed Size (px)

Text of Installazione linux: Ubuntu, Ubuntu-FF

Installazione linux: Ubuntu, Ubuntu-FFFulvio Ferroni fulvioferroni@teletu.it

2012.08.18

Copyright Fulvio Ferroni fulvioferroni@teletu.it Via Longarone, 6 - 31030 - Casier (TV) Le informazioni contenute in questa opera possono essere diffuse e riutilizzate in base alle condizioni poste dalla licenza GNU General Public License, come pubblicato dalla Free Software Foundation. In caso di modica dellopera e/o di riutilizzo parziale della stessa, secondo i termini della licenza, le annotazioni riferite a queste modiche e i riferimenti allorigine di questa opera, devono risultare evidenti e apportate secondo modalit appropriate alle caratteristiche dellopera stessa. In nessun caso consentita la modica di quanto, in modo evidente, esprime il pensiero, lopinione o i sentimenti del suo autore. Lopera priva di garanzie di qualunque tipo, come spiegato nella stessa licenza GNU General Public License. Queste condizioni e questo copyright si applicano allopera nel suo complesso, salvo ove indicato espressamente in modo diverso.

II

Indice generalePremessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . IV 1 Ubuntu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 1.1 1.2 1.3 1.4 Presentazione di Ubuntu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 Installazione di Ubuntu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 Usare Ubuntu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Aggiunta pacchetti software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9

2 Ubuntu-FF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 2.1 Scopi della modica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 2.2 Elenco sommario dei pacchetti aggiunti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 2.2.1 2.2.2 2.2.3 2.2.4 2.2.5 2.2.6 2.3 Programmazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 Educational . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 Documentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13 Server e Data Base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 Utilit varie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 Svago . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

Installazione di Ubuntu-FF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18 2.4.1 2.4.2 2.4.3 2.4.4 2.4.5 2.4.6 2.4.7 2.4.8 2.4.9 Scelta tra Gnome e KDE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19 Terminale per comandi testuali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 Menu del boot manager grub . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 Risoluzione dello schermo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 Accesso al sito locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 Accesso al CMS joomla . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 Accesso a webmin e usermin . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22 Accesso a Zend Server CE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22 Uso di netkit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22

2.4 Note di utilizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19

2.5 Informazioni varie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22 3 Uso di VirtualBox in MS-Windows XP per installare Ubuntu su macchina virtuale . . . . .25 3.1 3.2 Installazione di VirtualBox su MS-Windows XP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25 Attivazione di VirtualBox e denizione della macchina virtuale . . . . . . . . . . . . . . . . 25

III

PremessaQuesto documento spiega come installare le distribuzioni Ubuntu, (versione 12.04 desktop per architettura i386) e Ubuntu-12.04-FF nel disco rigido. Ubuntu-12.04-FF una versione di Ubuntu-12.04 a 32 bit modicata dallautore con laggiunta di numerosi pacchetti potenzialmente utili per la scuola in generale, a partire dalla primaria e con particolare riguardo agli istituti con indirizzi informatici. Vengono anche illustrate linstallazione e luso di VirtualBox in ambiente MS-Windows allo scopo di denire una macchina virtuale da usare per installare Ubuntu o Ubuntu-FF. La scelta di utilizzare la versione 12.04 (aprile 2012) anzich future versioni pi aggiornate motivata dal fatto che si tratta di una distribuzione LTS (Long Term Support) e quindi ha un supporto pi lungo nel tempo: 36 mesi (60 per la versione server) anzich i 18 (36 per i server) delle distribuzioni normali.

IV

1

Capitolo

1

UbuntuIn questo documento si prende in considerazione la versione desktop di Ubuntu, cio quella utilizzabile come distribuzione live e poi installabile con procedimento semiautomatico. E per importante sapere che esistono anche la versione per server, per architettura amd64, oltre alla versione alternate) con la quale il procedimento di installazione quello tradizionale, meno semplice ma preferibile per chi vuole un livello maggiore di personalizzazione del sistema. I requisiti hardware per potere installare e usare in modo accettabile le varie distribuzioni di Ubuntu sono: CPU: almeno Pentium III o equivalente (preferibile almeno un Pentium IV); Memoria centrale: almeno 512 MB (meglio almeno 768 MB); Spazio su disco: per il sistema 3 GB, per larea di swap uno spazio pari ad una volta e mezza la memoria centrale.

1.1 Presentazione di Ubuntu

Accanto a Ubuntu vengono sviluppate alcune versioni denominate derivate ufciali che sono supportate dalla Canonical che lazienda che sviluppa Ubuntu; esse si differenziano per lambito di utilizzo o, pi spesso, per il gestore dellambiente graco (diverso da quello di Ubuntu che Gnome); tra le altre possiamo citare: Kubuntu, che ha lambiente graco KDE; Edubuntu, che comprende molti programmi in ambito educatico; Ubuntu Netbook Edition, progettata per i netbook. Ci sono poi le distribuzioni derivate riconosciute (da Canonical) come ad esempio: Xubuntu, che ha lambiente graco XFCE molto leggero e quindi adatto per hardware non recente; Lubuntu, che ha lambiente graco LXDE anche esso molto leggero e quindi indicato per macchine poco potenti; Ubuntu Studio, adatta alla produzione di materiale multimediale. Inne troviamo le distribuzioni derivate non ufciali che non sono supportate da Canonical e hanno obiettivi e repository (archivi dei pacchetti software) separati da quelli ufciali; sono molto numerose e tra esse si distinguono: Fluxbuntu, che ha lambiente graco leggero FluXbox; Linux Mint, che contiene nativamente alcuni codec non liberi. Riguardo alla scelta della versione da utilizzare, le discussioni su quale sia la migliore non sono mai giunte ad una conclusione condivisa dalla maggior parte degli utenti e sono (a mio parere) anche abbastanza sterili; la cosa pi opportuna che ognuno provi le varie soluzioni e poi usi quella che lo convince di pi o che pi rispondente alle proprie esigenze.

2

Ubuntu

1.2 Installazione di Ubuntu

Non prendiamo in considerazione leventualit di installare Ubuntu direttamente dallambiente Windows, cosa possibile grazie alleseguibile wubi.exe presente nel cd live, preferendo linstallazione con il dual-boot tradizionale. Avviando la macchina con il cd di Ubuntu (per fare questo occorre che il BIOS della macchina sia congurato per effettuare il boot dal lettore ottico) si deve per prima cosa scegliere la lingua utilizzata nella fase di installazione, e il tipo di attivit da svolgere, come mostrato in gura 1.1;Figura 1.1. |

Come si vede si pu scegliere di provare il sistema live dal cd senza alterare la situazione presente sul disco sso oppure di installare direttamente Ubuntu. Supponiamo di scegliere la seconda alternativa notando che comunque anche dalla versione live possibile fare linstallazione, in modo del tutto equivalente, cliccando sullicona mostrata nella gura 1.2.

UbuntuFigura 1.2. |

3

Linstallazione inizia con una schermata che riepiloga le condizioni necessarie (come lo spazio su disco), seguita da quelle che richiedono dove installare sicamente il sistema, mostrate nella gure 1.3 e 1.4.Figura 1.3. |

4Figura 1.4. |

Ubuntu

Nellesempio vediamo la situazione, molto frequente, in cui nella macchina gi presente un altro sistema operativo. Il programma di installazione propone alcune alternative di congurazione dello spazio su disco per la maggior parte automatiche; il consiglio di optare per la prima scelta che solitamente non d problemi e