inserto panel n12

  • View
    221

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

inserto staccabile e conservabile pubblicato dalla cca cigar club association inserito nella rivista n12

Text of inserto panel n12

  • UN PA

    NEL N

    AZION

    ALE SE

    LEZION

    ATO DI TE

    STER PROVA I MIGLIORI SIGARI DEL MOMENTO CON DEGUSTAZIONE CIECA

    TEST 4lug-set 2012

    Anno

    V _l

    ug-s

    et 2

    012

    _ n 1

    2IN

    SERT

    O DA

    STA

    CCAR

    E E

    CONS

    ERVA

    RE

    Responsabile e Coordinatore nazionaleLuigi Ferri

    Tester nazionaliCosimo Attanasi CC PuroMotivoAniello Buonincontro CC CivithabanaNicola Di Nunzio CC PuroMotivoGiuseppe Dussin CC Corporacion del PuroGiuseppe Elefante CC Alto Salento

    12 - MONTECRISTO PETIT TUBOS13 - ZINO PLATINUM SCEPTER CANE14 - DAVIDOFF MILLENNIUM BLEND PETIT CORONA15 - COHIBA 1492 SIGLO II16 - EL CREDITO NO. 4 MADURO17 - MACANUDO RESERVA ANUAL 2004 DIVINO18 - ARTURO FUENTE GRAN RESERVA PETIT CORONA19 - SANCHO PANZA NON PLUS20 - ROMEO Y JULIETA PETIT CORONAS21 - DAVIDOFF GRAND CRU NO. 322 - SANTA CLARA 1830 NO. 4 MADURO

    FIGURADO test

    C

    M

    Y

    CM

    MY

    CY

    CMY

    K

    insertoPANELxSFOGLIABILEn12AV0.pdf 1 23/10/12 17.22

  • 2VEGAFINA IL DOMINICANO DI DIADEMA Spa_______________________________10CIGAR CHALLENGE__________________________________________________12JOYA DE NICARAGUA Celebracin TorpedoNICARAO Clsico Anno VI PirmideIL FASCINO NON HA ET___________________________________________14DAVIDOFF n.1

    CIGAR TEST____________________________________________________________2

    1 OLIVA Serie V Torpedo 2 VEGAS ROBAINA Unicos 3 H. UPMANN Upmann No. 2 4 DAVIDOFF Special T 5 SAN CRISTOBAL DE LA HABANA La Punta 6 ROMEO Y JULIETA Belicosos 7 JOYA DE NICARAGUA Antao 1970 Belicoso 8 LA TRADICION CABINET SERIES Perdomo Reserve X 9 BOLIVAR Belicosos Finos 10 SANCHO PANZA Belicosos 11 MONTECRISTO No. 2 12 FLOR DE SELVA N. 15 13 CAIN F 654 T 14 DUNHILL Signed Range Torpedo 15 ASHTON Cabinet Pyramids 16 VILLA ZAMORANO N. 15 17 CAMACHO COROJO Figurado 18 DAVIDOFF Millennium Blend Piramides

    898 RAMON ALLONES 8-9-8 VARNISHED__________________________9CIGAR CHALLENGE__________________________________________________10MONTECRISTO EdmundoCOHIBA 1492 Siglo VI

    coordinato da Luigi Ferri

    FIGURADOS: VINCE UN OLIVA DEL NICARAGUA.Rispetto al numero scorso, dedicato ai petit corona, in questo test il Panel ha riscontrato una qualit complessiva pi elevata, con un solo prodotto al di sotto del discreto, segno di una maggiore attenzione dei produttori verso questa tipologia di sigari, specie da parte di Cuba, culla antica dei piramide e dei campana.A vincere per non un cubano ma lOliva Serie V del Nicaragua, che stacca di alcune lunghezze il gruppo dei cubani (sette tra i primi undici), alla rincorsa di una costanza produttiva che sembra ancora in parte mancare. Gli altri tre caraibici che si mettono in evidenza sono un dominicano (Davidoff Special T) e due nicaraguensi (Joya de Nicara-gua e La Tradicin di Perdomo). Le posizioni di rincalzo rispecchiano pi o meno i valori attesi, a eccezione del Davidoff Millennium Blend che autore di una performance inferiore alle aspettative.

    Come i lettori constateranno, la novit di questo numero per lintroduzione di un diverso sistema di valutazione: numerico anzich medaglie. Pur non avendo accantona-to in toto il vecchio sistema (rimangono inevitabilmente gli scaglioni qualitativi raffrontabili nella Legenda), si ritenuto che il punteggio possa offrire una fotografia pi fedele delle sottili differenze che intercorrono tra un prodotto e un altro, a volte minime. Dopo aver collocato il sigaro nello scaglione qualitativo di competenza (eccezionale, ottimo, buono, ecc.), che corrisponde di fatto alle vecchie medaglie, si va quindi a precisare meglio la sua posizione (cinque livelli allinterno di ogni scaglione, sei nellultimo con il 100), ottenendo alla fine un risultato numerico di percezione pi immediata del valore del prodotto. Le valutazioni numeriche sono frutto quindi di una doppia griglia, dove il primo passaggio basato sempre sullinterazione dei parametri fondamentali che individuano la qualit del sigaro (finezza, complessit, evoluzione, persistenza, equilibrio, intensit, combustione, tiraggio, ritmo, estetica, ecc.), che nel secondo passaggio ricevono una misurazione pi puntuale.

    LEGENDA (giudizio sul sigaro)

    95-100 ECCEZIONALE (COPPA)

    90-94 OTTIMO

    85-89 BUONO

    80-84 DISCRETO

    75-79 SUFFICIENTE

    70-74 SCADENTE

    OKBUY

    Note aggiuntive:

    = sigaro emozionante = rapporto qualit/prezzo buono, da comprare

    Le valutazioni sono il risultato della media delle valutazioni dei singoli degustatori

    Rispetto al numero scorso, dedicato ai petit corona, in questo test il Panel ha riscontrato una qualit complessiva pi elevata, con un solo prodotto al di sotto del discreto, segno di una maggiore attenzione dei produttori verso questa tipologia di sigari, specie da parte di Cuba, culla antica dei piramide e dei campana.A vincere per non un cubano ma lOliva Serie V del Nicaragua, che stacca di alcune lunghezze il gruppo dei cubani (sette tra i primi undici), alla rincorsa di una costanza produttiva che sembra ancora in parte mancare. Gli altri tre caraibici che si mettono in evidenza sono un dominicano (Davidoff Special T) e due nicaraguensi (Joya de Nicaragua e La Tradicin di Perdomo). Le posizioni di rincalzo rispecchiano pi o meno i valori attesi, a eccezione del Davidoff Millennium Blend che autore di una performance inferiore alle aspettative.

    Come i lettori constateranno, la novit di questo numero per lintroduzione di un diverso sistema di valutazione: numerico anzich medaglie. Pur non avendo accantonato in toto il vecchio sistema (rimangono inevitabilmente gli scaglioni qualitativi raffrontabili nella Legenda), si ritenuto che il punteggio possa offrire una fotografia pi fedele delle sottili differenze che intercorrono tra un prodotto e un altro, a volte minime. Dopo aver collocato il sigaro nello scaglione qualitativo di competenza (eccezionale, ottimo, buono, ecc.), che corrisponde di fatto alle vecchie medaglie, si va quindi a precisare meglio la sua posizione (cinque livelli allinterno di ogni scaglione, sei nellultimo con il 100), ottenendo alla fine un risultato numerico di percezione pi immediata del valore del prodotto. Le valutazioni numeriche sono frutto quindi di una doppia griglia, dove il primo passaggio basato sempre sullinterazione dei parametri fondamentali che individuano la qualit del sigaro (finezza, complessit, evoluzione, persistenza, equilibrio, intensit, combustione, tiraggio, ritmo, estetica, ecc.), che nel secondo passaggio ricevono una misurazione pi puntuale.

    C

    M

    Y

    CM

    MY

    CY

    CMY

    K

    insertoPANELxSFOGLIABILEn12AV0.pdf 2 23/10/12 17.22

  • OLIVASerie V Torpedo

    Paese: NicaraguaCapa, Capote e Tripa:

    100% Nicaragua

    Misure: 152mm - 56RGPrezzo: 9,75

    Una prestazione strepitosa per questo puro nicaraguense. Lestetica affascinante, con una capa colorado-maduro, luminosa e oleosa, uniforme e vellutata, anche se non sottile. Il cannone, ben costruito, termina con una testa rastremata pi acuta della media. A crudo si avvertono sentori di cioccolato fondente e cacao, molto intensi. Lora e mezza di fumata offre una complessit aromatica sontuosa e unevoluzione continua e dinamica. Si comincia con aromi di cacao dolce, terra e pepe (il 1 terzo pi piccante), anche una sfumatura di cuoio. La forza va in crescendo (in un esemplare risulta un po eccessiva) e nella grande pancia (56RG) centrale (la parte migliore) il bagaglio aromatico si arricchisce. In alcuni esemplari primeggiano le note balsamiche e speziate, in altri quelle dolci (frutta secca, miele e pan brioche). La combustione eccellente e il ritmo di fumata si mantiene vivace, con una cenere solida, ben scolpita. Anche il finale coinvolgente e piacevole. Fine, equilibrato, persistente: insomma un cavallo di razza non facile da gestire ma molto appagante. Per esperti e amatori, per un dopo-cena abbinato a un porto vintage.

    Sigaro ben costruito, compatto, dai sentori di cacao e stallatico. Lestetica denuncia qualche incostanza produttiva. Non tutte le fasce (colorado-maduro) sono uniformi e vellutate; pi duna venata e una anche ruvida al tatto. Tutto questo non influisce comunque sulla prestazione che risulta di alto livello. La dote migliore dellUnicos consiste nellintegrazione equilibrata, davvero insolita, di famiglie aromatiche assai diverse tra loro: vegetali e floreali (di pi nel 1 terzo), speziate e di cacao (di pi nel 2 terzo), con lingresso infine di aromi terrosi e tostati (nel 3 terzo). Solo un esemplare ha espresso una disarmonia, comprensibile vista la complessit del bagaglio aromatico, difficile da conciliare. Esprime il meglio nei primi due terzi, mentre nel finale affiorano un poco di amaro e di tannico. Sigaro dinamico, di buona forza e lunga persistenza, al momento ci risulta la seconda piramide cubana come qualit dopo il Partags Serie P. No. 2. Per amatori, adatto a un dopo-cena accompag-n