il rotolo di Isaia ... Attualmente possiamo affermare che il Grande Rotolo di Isaia era un "modello"

  • View
    2

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of il rotolo di Isaia ... Attualmente possiamo affermare che il Grande Rotolo di Isaia era un...

  • QUMRAN E IL GRANDE ROTOLO DI ISAIA http://dss.collections.imj.org.il/isaiah

    http://dss.collections.imj.org.il/isaiah

  • L’ingrandimento ad alta definizione permette l'osservazione di particolari nella scrittura, avvenuta 150 anni circa prima di Cristo.

    In questa immagine è possibile osservare il punto di unione tra due pelli di capra, cucite tra di loro.

    Ogni studente può effettuare osservazioni

    e studi approfonditi sul tipo di inchiostro,

    sulla scrittura, sui segni particolari.

    scuolesacrafamigliavoghera.it

  • Pagina con deterioramento dovuto a sporcizia… Il rotolo è stato, dal 68 dc al 1947, dentro una caverna a Qumran.

    scuolesacrafamigliavoghera.it

  • Nell'immagine è possibile osservare che una parte interna della pergamena è andata distrutta, insieme con il prezioso testo scritto.

    scuolesacrafamigliavoghera.it

  • Gli studenti della 4^ Liceo hanno riscontrato la presenza di numerose altri segni X.

    … e la ricerca si sta facendo sempre più appassionante.

    Il prof. Ottoboni ha notato un segno X che non appartiene al testo e, ovviamente incuriosito ha deciso di intraprendere un'indagine accurata per vedere se lungo i 7 metri di testo, vi siano altri segni simili.

    PERCHÈ SONO STATI INSERITI QUESTI SEGNI ? COSA INDICANO ? C'È UNA RELAZIONE TRA DI LORO ?

    scuolesacrafamigliavoghera.it

  • scuolesacrafamigliavoghera.it

  • APRILE - MAGGIO 2016

    Gli studenti hanno studiato accuratamente il Grande Rotolo di Isaia per "contare" quanti segni X ci siano lungo i 7 metri di scrittura ebraica su pergamena. Ogni studente ha redatto una propria scheda tecnica ed i dati sono in fase di studio. Altri segni strani e particolari sono stati rilevati e stiamo preparando un catalogo provvisorio. L’insegnante, prof. Giovanni Ottoboni, sta studiando il testo scritto in ebraico e sta preparando una sinossi di alcuni brani che interessano in modo particolare questa fase di ricerca. Sono state fatte nuove scoperte ...stiamo elaborando alcune teorie….

    Attualmente possiamo affermare che il Grande Rotolo di Isaia era un "modello" da cui, per dettatura, venivano fatte nuove copie. Infatti quando fu ritrovato nella grotta 1 era accuratamente avvolto in una tela di lino e sistemato all'interno di una giara di terracotta. Gli esperti che l'hanno studiato nel corso del tempo dicono che su di esso non ci sono tracce di usura eccessiva e questo perchè veniva usato come "campione" per fare le nuove copie destinate forse per le varie sinagoghe. Lo studio sui rotoli di Qumran si è esteso anche sugli usi e costumi degli abitanti dell'Insediamento di Qumran e ci sta appassionando. Abbiamo molte novità e piste di indagine ma momentaneamente preferiamo verificare i nostri dati e le nostre teorie usando un metodo rigoroso.

    Le classi liceali hanno continuato l'indagine e sono stati esaminati altri rotoli trovati a Qumran per avere riscontro se, anche in essi, siano o meno presenti segni particolari. Al termine dell'anno scolastico daremo una sintesi di quanto osservato. Nelle classi 3^A e 3^B della Secondaria di i grado, il docente di Religione Prof.Ottoboni ha introdotto uno studio sulla storia dell'insediamento qumranico: chi erano i suoi abitanti e per quali motivi hanno scelto di abitare in un deserto, …come vivevano, come lavoravano. L'uso della tecnologia informatica ha permesso di esaminare immagini, scaricare testi PDF e confrontarci con il mondo del sapere on line, per ottenere competenza e multidisciplinarità: Religione, Storia Giudeo Romana, Geografia Biblica, Archeologia e varie altre Discipline. Il viaggio di istruzione a Roma ha permesso di vedere da vicino il Colosseo che fu costruito dopo la Guerra Giudaica, causa della distruzione dell'insediamento di Qumran e, di conseguenza, dell'occultamento del Rotolo di Isaia nella grotta 1. Di particolare interesse per il nostro studio è stata la visita dei mercati di Traiano. All'interno di una galleria allestita dal Comune di Roma, i ragazzi hanno potuto verificare le differenze tra le anfore esposte e catalogate e le anfore di Qumran atte a contenere i voluminosi rotoli.

    NUOVE PROSPETTIVE DI STUDIO

    1) tutte le grotte ritrovate attorno all'insediamento hanno a che fare con esso? 2) perchè la grotta 7Q conteneva solo piccoli frammenti di manoscritti redatti in greco? 3) quali sono i principali rotoli ritrovati con il grande rotolo di Isaia? 4) oltre ai rotoli è stato ritrovato qualche reperto interessante?

    Gli studi continuano. scuolesacrafamigliavoghera.it