IL LINGUAGGIO DELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE - SNA ITsna.gov.it/ .ad uso delle amministrazioni pubbliche,

  • View
    213

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of IL LINGUAGGIO DELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE - SNA ITsna.gov.it/ .ad uso delle amministrazioni...

Dipartimento per la Funzione Pubblica Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

IILL LLIINNGGUUAAGGGGIIOO DDEELLLLEE IISSTTIITTUUZZIIOONNII PPUUBBBBLLIICCHHEE

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo AAvvvvooccaattuurraa ddeelllloo SSttaattoo,, CCoonnssiigglliioo ddii SSttaattoo,, CCoorrttee ddeeii ccoonnttii

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

aa ccuurraa ddii

FFEEDDEERRIICCOO BBAASSIILLIICCAA ee

SSTTEEFFAANNOO SSEEPPEE

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 2 -

IINNDDIICCEE PREFAZIONE di Federico Basilica

1. PRODOTTI VINICOLI O FIASCHI DI VINO? 2. IL CASO DELLE ALTE ISTITUZIONI: METODI E FINALIT DI QUESTA RICERCA PARTE PRIMA: PROFILI INTERPRETATIVI I - IL LINGUAGGIO DELLE ISTITUZIONI NELLA DINAMICA DEI RAPPORTI TRA AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE E CITTADINI di Stefano Sepe

1. CITTADINI, ISTITUZIONI, COMUNICAZIONE 2. DALLO STATO "SEPARATO" ALL'AMMINISTRAZIONE "COMPRENSIBILE" 3. IMMAGINE DELLE AMMINISTRAZIONI E IDENTIT DELLE BUROCRAZIE 3.1. burocrazia e cittadini 3.2. Reputazione delle istituzioni e qualit dei servizi 4. IL LINGUAGGIO DELLE ISTITUZIONI: PROBLEMI DI LUNGA DURATA E PROSPETTIVE 4.1. La comprensibilit delle leggi come metro della democrazia 4.2. I diritti negati dei cittadini 4.3. I tentativi di innovazione: dal Codice al Manuale di stile 5. I NUOVI SCENARI DOPO LA LEGGE QUADRO SULLA COMUNICAZIONE E LINFORMAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI II - LE PROCEDURE DI NOMINA DEI VERTICI E LE CERIMONIE DI INSEDIAMENTO DELLAVVOCATURA DELLO STATO, DEL CONSIGLIO DI STATO E DELLA CORTE DEI CONTI di Gabriella Palmieri Sandulli

1. LE PROCEDURE DI NOMINA 1.1. LAvvocatura dello Stato 1.2. Il Consiglio di Stato 1.3. La Corte dei conti 2. LE CERIMONIE DI INSEDIAMENTO

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 3 -

III - PER LEGGERE I DISCORSI DI INSEDIAMENTO di Elena Bertonelli e Giaime Rodano

1. I CRITERI DI MISURAZIONE: LA LEGGIBILIT E LA COMPRENSIBILIT 1.1. La leggibilit 1.2. La comprensibilit 2. I DISCORSI DI INSEDIAMENTO 2.1. Le ragioni di una scelta 2.2. Gli strumenti dellanalisi 2.2.1. Leggibilit e comprensibilit attraverso gli indici Gulpease e Guiraud 2.2.2. Leggibilit e comprensibilit: dagli indici statistici alla griglia di rilevazione

PARTE SECONDA: GLI ESITI DELLA RICERCA a cura di Carmen Andreuccioli, Elena Bertonelli, Majka Cortese, Irene Dess, Gabriella Palmieri Sandulli, Giaime Rodano I - ANALISI DEI TESTI

1. AVVOCATURA DELLO STATO Giuseppe Manzari La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Giorgio Azzariti La figura del relatore

Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Giorgio Zagari

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 4 -

La figura del relatore Il contesto storico

Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Plinio Sacchetto La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Luigi Mazzella La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit

2. CONSIGLIO DI STATO Antonino Papaldo La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Vincenzo Uccellatore La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Lionello Levi Sandri La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 5 -

Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Renato Laschena La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Alberto De Roberto La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit

3. CORTE DEI CONTI Raffaele Rossano La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Eduardo Greco La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Eugenio Campbell La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Francesco Sernia La figura del relatore

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 6 -

Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit Francesco Staderini La figura del relatore Il contesto storico Il contesto giuridico-istituzionale Limpianto logico-concettuale Larticolazione dei contenuti La leggibilit e la comprensibilit II - I QUINDICI TESTI A CONFRONTO: ANALISI COMPARATA

1. LINDICE GULPEASE 1.1. Il numero delle lettere 1.2. Il numero delle parole utilizzate 1.3. Il numero delle frasi 2. LANALISI LESSICALE E SINTATTICA 2.1. La lunghezza dei testi 2.2. Il numero delle frasi lunghe 2.3 La percentuale delle frasi lunghe allinterno dellintero testo 2.4. Il numero delle frasi brevi 2.5. La percentuale delle frasi brevi allinterno dellintero testo 3. LE SOLUZIONI ESPRESSIVE 3.1. Il numero dei paragrafi 3.2. La media delle frasi per paragrafo 3.3. La media delle parole per paragrafo 3.4. La media delle parole per frase 3.5. Il numero delle sillabe per parola 3.6. Il numero delle lettere per parola 3.7. Le parole meno diffuse 3.8. I termini ricorrenti 4. LINDICE DI GUIRAUD 4.1. Il numero delle parole diverse 5. LA GRIGLIA DI RILEVAZIONE

IIII - I DISCORSI DI INSEDIAMENTO E I CITTADINI

1. LA TENTAZIONE DEL FACILISMO 2. LA NECESSIT DI FAR CAPIRE

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 7 -

Bibliografia essenziale APPENDICE ANALISI DEL DISCORSO DI FERDINANDO CARBONE IN OCCASIONE DEL CENTENARIO DELLA CORTE DEI CONTI, SEGUITA DAL TESTO INTEGRALE TESTO INTEGRALE DEI QUINDICI DISCORSI DI INSEDIAMENTO ANALIZZATI NELLA RICERCA

IIll lliinngguuaaggggiioo ddeellllee iissttiittuuzziioonnii ppuubbbblliicchhee

nneeii ddiissccoorrssii ddii iinnsseeddiiaammeennttoo ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

- 8 -

PPRREEFFAAZZIIOONNEE ddii FFeeddeerriiccoo BBaassiilliiccaa 1. PRODOTTI VINICOLI O FIASCHI DI VINO? Ogni giorno [...] centinaia di migliaia di nostri concittadini traducono mentalmente con la velocit di macchine elettroniche la lingua italiana in un'antilingua inesistente. Avvocati e funzionari, gabinetti ministeriali e consigli d'amministrazione, redazioni di giornali e di telegiornali scrivono parlano pensano nell'antilingua. Era il 1965 quando lo scrittore Italo Calvino cos commentava, in Una pietra sopra, il paziente lavoro del brigadiere che trascrivendo le parole di un interrogato traduceva "sta