Click here to load reader

IL CALCIATORE IDEALE - 2007-.pdf · PDF fileLO SVILUPPO DELLA POTENZA AEROBICA SENZA PALLA -Blocchi di corsa continua con variazioni di velocita’, -Ripetute lunghe, medie, brevi,

  • View
    217

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of IL CALCIATORE IDEALE - 2007-.pdf · PDF fileLO SVILUPPO DELLA POTENZA AEROBICA SENZA...

IL CALCIATORE IDEALE

lABILE TECNICAMENTE; l INTELLIGENTE TATTICAMENTE; lBUONE CAPACITA ORGANICO-

MUSCOLARI.

E ANCORA DIFFICILE STABILIRE IN CHE

PERCENTUALE LA RESISTENZA E LA FORZA SIANO DETERMINANTI LA

PRESTAZIONE. n CERTO E CHE RISPETTO A QUALCHE ANNO FA

LASPETTO ORGANICO, E QUINDI LA RESISTENZA NEL

CALCIATORE, E TORNATO AD ESSERE UN TEMA DI

GRANDE INTERESSE TRA GLI ADDETTI AI LAVORI.

ALTRETTANTO DIFFICILE E POTER

STABILIRE QUANTO

LA CAPACITA LATTACIDA

SIA IMPORTANTE AI FINI DELLA

PRESTAZIONE.

POTENZA AEROBICA

" E LA MASSIMA QUANTITA DI ENERGIA PRODOTTA IN REGIME AEROBICO.

CAPACITA LATTACIDA " E DI SUPPORTO ALLA POTENZA

AEROBICA QUANDO, DURANTE LESERCIZIO, LA RICHIESTA DI OSSIGENO E SUPERIORE A QUELLA GARANTITA DAL METABOLISMO AEROBICO.

PERCHE TANTA PMA ?

MIGLIORARE LA POTENZA AEROBICA DEL CALCIATORE

SIGNIFICA: n AUMENTARE LA DISTANZA TOTALE PERCORSA; n AVERE UN MAGGIOR NUMERO DI CONTATTI CON

LA PALLA;

n AUMENTARE IL NUMERO DELLE SUE PRESENZE IN SITUAZIONI CHE POTREBBERO DIVENIRE DETERMINANTI;

n ESEGUIRE UN MAGGIOR NUMERO DI AZIONI MOTORIE AD ALTA INTENSITA (MAGGIOR NUMERO DI SPRINT E DI AZIONI ESPLOSIVE);

FISIOLOGICAMENTE E POSSIBILE PERCHE CON LALLENAMENTO SI SPECIALIZZA IL METABOLISMO AEROBICO:

n A RIPRISTINARE RAPIDAMENTE LE RISERVE DI ENERGIA;

n ATTINGERE ENERGIA ANCHE DA FONTI MENO IMPORTANTI PER IL CALCIATORE (ACIDI GRASSI LIBERI);

n RISPARMIARE COSI POTENZIALI ENERGETICI PIU IMPORTANTI

PER ESEGUIRE AZIONI MOTORIE RAPIDE E AD ALTISSIMA INTENSITA (GLICOGENO MUSCOLARE).

MOLTO INTERESSANTE E UNA RECENTE PUBBLICAZIONE DI RICERCATORI DANESI SU LA DIMINUZIONE DELLINTENSITA VERSO IL TERMINE DELLA PARTITA A CONFERMA DELLA NOTEVOLE RIDUZIONE DEL GLICOGENO MUSCOLARE.

CONSIDERAZIONE: ALLO STESSO CARICO DI LAVORO PIU E ALTO IL VO2 MAX CIOE MIGLIORE E LA POTENZA AEROBICA,

PIU ALTO SARA IL CONTRIBUTO DEI GRASSI NEL

METABOLISMO ENERGETICO. QUINDI UN NOTEVOLE

RISPARMIO DI GLICOGENO MUSCOLARE CHE, COME ABBIAMO

GIA DETTO, POTRA ESSERE UTILIZZATO IN AZIONI

MUSCOLARI PIU INTENSE.

IL TEST DI MADER

n LA VELOCITA DI SOGLIA ANAEROBICA;

n LA FREQUENZA CARDIACA DI

SOGLIA AEROBICA ED ANAEROBICA;

LA V4 E LA FC4 SONO NUMERI CHE CI PERMETTONO:

" DI CONOSCERE IL LIVELLO DI RESISTENZA DELLATLETA;

" DI VALUTARNE I PROGRESSI O I REGRESSI; " DI MODULARE LE VELOCITA NELLE CORSE; " DI CONFERMARE LEFFICACIA E QUINDI DI

RIPROPORRE LE VARI ESERCITAZIONI SVOLTE; " DI MISCELARE LE VARIE ESERCITAZIONI (CON E SENZA PALLA) AFFINCHE ESSE SIANO

QUANTITATIVAMENTE E QUALITATIVAMENTE SUFFICIENTI AI FINI DEL MIGLIORAMENTO O DEL MANTENIMENTO DI LIVELLI OTTIMALI DI QUESTA CAPACITA.

TRACCIATO DI FREQUENZA CARDIACA DEL TEST DI MADER A 8-10-12-14 KM/H

TEST DI MADER luglio sett. marzo luglio sett. marzo luglio sett. marzo luglio sett. marzo ATLETI FC2 FC2 FC2 FC4 FC4 FC4 Vel2 Vel2 Vel2 Vel4 Vel4 Vel4

1 148 141 140 167 157 156 9,7 10 10,3 12,3 13,1 12,9 2 141 147 149 165 166 168 10,2 11,9 13,2 14 14,4 15,8 3 151 161 154 174 180 172 12,5 12,6 12,3 15 15,3 15 4 160 150 156 177 164 168 8 9,9 11,3 11,2 12,6 13,3 5 154 145 140 165 155 154 12 13,7 12,7 14,4 16,2 15,3 6 153 190 11,2 15,4 7 163 146 146 174 160 161 9,4 11,6 11,9 11,8 13,7 13,6 8 155 143 172 160 8 9,6 11,7 12,1 9 141 135 139 159 152 157 10,5 9,8 12,3 13 13,1 14,8

10 155 140 150 170 162 164 9,6 10,1 11,6 12 13,1 13,7 11 167 146 147 180 159 164 11,2 12,7 12,5 13,4 14,7 15,1 12 147 141 144 171 158 163 8 9,5 10,4 10,3 12 13,1 13 159 160 164 183 182 177 9,8 10,5 10,3 12,2 12,9 12,6 14 169 137 180 155 8 10,6 11,2 13,1 15 157 152 150 174 167 165 12,1 12,8 13 13,9 14,9 15,1 16 152 135 146 166 167 161 10,7 10 11,3 12,5 12,8 13,4 17 143 148 144 157 161 157 10,7 12,5 12,9 13,5 14,5 14,9 18 163 171 12 14,1 19 165 145 145 180 158 158 9,6 11,2 11,7 12 13,1 13,5 20 165 147 155 177 159 163 10,7 11 12,4 13,1 13 14,2 21 168 176 10,2 12,5 22 151 156 182 172 8 11 11,3 13,5 23 158 150 167 161 8,7 9,7 10,9 12,1

AUMENTO DELLA FC MAX NEL CORSO DELL'ANNO

150 155 160 165 170 175 180 185 190 195 200 205

APRILE

AGOSTO

F.C. ESPRESSE 65/70% fcmax 85% 90% 95% 1 117-126 180 153 162 171 2 120-129 184 156 166 175 3 125-135 193 164 174 183 4 128-138 197 167 177 187 5 127-136 195 166 175 185 6 113-122 175 149 157 166 7 119-128 183 156 165 174 8 124-134 191 162 172 181 9 126-136 194 165 175 184

10 116-125 178 151 160 169 11 123-133 190 161 171 180 12 120-129 184 156 166 175 13 123-132 189 161 170 180 14 131-141 202 172 182 192 15 129-139 199 169 179 189 16 118-127 182 155 164 173 17 119-128 183 156 165 174 18 116-125 179 152 161 170 19 123-132 189 161 170 180 20 129-139 199 169 179 189 21 127-136 195 166 175 185 22 120-129 184 156 166 175 23 123-132 189 161 170 180 24 125-134 192 163 173 182 25 120-129 185 157 166 176

10,2911,23

11,88

12,7813,71 13,54

0

2

4

6

8

10

12

14

16

Velocit alle 2 e 4 mmol/l Stagione agonistica 2006/2007

luglio settembre marzo

Velocit 2 mmol/l Velocit 4 mmol/l

156144 148

171163 163

130135140145150155160165170175

FC2 ED FC4 STAGIONE AGONISTICA 2006/7 - 16 GIOCATORI -

luglio settembre marzo

11,56

9,73

10,2

11,86

10,87

10,63

12,04

11,4

11,07

13,82

12,13

12,6

14

12,83

13,03

14,06

13,13

13,07

0

5

10

15

ve

loc

it

di s

og

lie"Velocit di soglia aerobica ed anaerobica"

stagione agonistica 2005/2006

difensoricentrocampistiattaccanti

lug.ago. dic.gen. maggio lug.ago. dic.gen. maggio

COME STRUTTURIAMO UNA SEDUTA DI ALLENAMENTO DEL MARTEDI

EVITIAMO LAVORI AD ALTA INTENSITA A COLORO CHE HANNO GIOCATO TUTTA LA GARA. LAVORIAMO FINO ALL85% E NON OLTRE IL 90% DELLA F.C.MAX CON POSSESSI PALLA AMPI E CORSE MODERATAMENTE IMPEGNATIVE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MUSCOLARE.

ESEGUIAMO LAVORI AD ALTA INTENSITA CON COLORO CHE

NON HANNO GIOCATO E ANCHE CON COLORO CHE HANNO GIOCATO SOLO 45. LA SEDUTA CONTIENE PARTITINE E LAVORI SENZA PALLA AD ALTA INTENSITA SOPRATTUTTO DI NATURA INTERMITTENTE.

A 46 ORE

COME STRUTTURIAMO UNA SEDUTA DI ALLENAMENTO DEL MARTEDI

TUTTA LA SQUADRA ESEGUE LAVORO AD ALTA INTENSITA CON E SENZA PALLA.

A 70 ORE

20 DI RIPRESA SENZA PALLA; 25 DI POSSESSO PALLA SU QUADRATO DI 28 X 28 MT 5 > 5 CON 10 SPONDE CHE

CAMBIAVANO OGNI 3; 25 DI PARTITA TECNICA SU CAMPO DI 52 X 50 MT; 2 SERIE X 3 DI 3 > 3 CON 6 SPONDE,PORTE E PORTIERI SU CAMPO DI 28 X 20 MT; 8 DI INTERMITTENTE (20-40-60 E DAL 4 MINUTO IN POI 20-40-60-60). TOTALE 90

20 DI RIPRESA SENZA PALLA; 25 DI POSSESSO PALLA SU QUADRATO DI 28 X 25 MT 5 > 5 CON 10 SPONDE CHE

CAMBIAVANO OGNI 3; 25 DI PARTITA TECNICA SU CAMPO DI 52 X 50 MT; 2 SERIE X 3 DI 3 > 3 CON 6 SPONDE,PORTE E PORTIERI SU CAMPO DI 28 X 20 MT; 8 DI INTERMITTENTE (20-40-60 E DAL 4 MINUTO IN POI 20-40-60-60).

TOTALE 90

POSSESSI PALLA MEDIA INTENSITA:

" 9 > 9 SU CAMPO DI 40 X 36 MT A 3 TOCCHI O A TOCCO LIBERO CONTEGGIANDO IL NUMERO DEI PASSAGGI CONSECUTIVI X 3 SERIE DA 6 X 1 DI RECUPERO;

" 8 > 8 + 2 JOLLY CHE GIOCANO SEMPRE CON I POSSESORI SU CAMPO DI 40 X 36 MT MA TUTTO AD UN TOCCO PER 3 SERIE DA 6 CON 1 DI RECUPERO;

N.B..NON SONO POSSESSI AD ALTISSIMA INTENSITA MA CONTENGONO MOMENTI PROSSIMI O TALVOLAT SUPERIORI AL 90% DELLA F.C. MAX.

" 5 > 5 CON 10 SPONDE SU CAMPO DI 28 X 25 MT X 3 O 4 SERIE DA 3 A TRE,DUE O ANCHE AD UN TOCCO.LE SPONDE E COLORO CHE FANNO POSSESSO CAMBIANO POSTO AL SEGNALE DELLALLENATORE SENZA CHE SI INTERROMPA LESERCITAZIONE;

-POSSESSO PALLA 5>5 CON 10 SPONDE X 4 SERIE X 3 CON CAMBIO DELLE SPONDE AL VOLO; -28 X 25 MT LE DIMENSIONI DEL CAMPO; -2 O 3 TOCCHI DENTRO ED 1 TOCCO LE SPONDE;

POSSESSI PALLA ALTA INT.: " 6 > 6 CON 6 SPONDE (GRAN LAVORO DI POTENZA AEROBICA) CON SERIE DA

3 E CAMBIO DELLE SPONDE AL VOLO,A TRE TOCCHI,TOCCO LIBERO MA PER LE SPONDE SEMPRE AD 1 TOCCO SU CAMPO DI 23 X 24 MT;

" 3 SERIE DI 2 > 2 X 230 CON LE SPONDE SULLA LINEA DI FONDO CAMPO DI 24 X 20 MT;

2 > 2 INTERMITTENTE

POSSESSI PALLA AD ALTA INTENSITA: 6 > 6 > 6 CON TRASLOCAZIONE SU CAMPO DI 72X 46 MT X 8 MT DI ZONA

FRANCA X 2 O 3 SERIE X 5/6/8; -i rossi fanno possesso; -i gialli dopo la riconquista e dopo tre trasferimenti giocano la palla nel campo occupato dai blu; -i rossi corrono a contendere la palla ai blu.

2 O 3 SERIE X 3 DI 3 > 3 CON 6 SPONDE,PORTE E PORTIERI SU CAMPO DI 28 X 20 MT;

PARTITINE A. I. CON PORTE E PORTIERI

3 > 3 CON SPONDE SU CAMPO DI 26 X 20 MT X 2 O 3; 2 > 2 + JOLLY CON SPONDE SU CAMPO DI 26 X 20 MT X 2 0 3;

POSSESSO PALLA CON SPONDE SU QUADRATO 5>5

PARTITINA TECNICA

3 > 3 E 2>2 CON JOLLY CON SPONDE

PARTITINA MEDIA/ALTA INTENSITA:

5 > 5 A TOCCO LIBERO SU CAMPO DI 42 X 30 MT (O ANCHE PIU GRANDE) CON REGOLA DI META CAMPO X 8/10.

I MEZZI DI ALLENAMENTO PIU USATI PER LO SVILUPPO DELLA POTENZA AEROBICA

SENZA PALLA -Blocchi di corsa continua con variazioni di velocita, -Ripetute lunghe, medie,

Search related