Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione page 1
Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione page 2
Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione page 3
Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione page 4
Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione page 5

Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per Alimentazione

Embed Size (px)

Text of Gestione della digiunostomia nutrizionale - IEO infoeducativo/IEO Booklet 33... · Miscele per...

Gestione delladigiunostomianutrizionale

3

Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fi ne di aiutare il paziente a gestire even-tuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, lalimentazione da seguire, gli esercizi di riabilitazione ecc.) a cui pu andare incontro sia durante il periodo di ricovero che a seguito della dimissione.

Questa guida stata concepita come un utile strumento per fornire ai pazienti e ai loro familiari tutte le informazioni esplica-tive e le indicazioni operative di cui hanno bisogno.

Nella speranza che possa essere daiuto Le ricordo che le informazioni qui conte-nute non possono certo sostituire il col-loquio diretto e La invitiamo a richiedere liberamente e senza timore ogni even-tuale chiarimento al personale medico ed infermieristico del Reparto.

Leonardo la PietraDirettore Sanitario

La digiunostomia nutrizionale costituita da un piccolo tubicino (sonda) che viene posizionato nel digiuno (intestino tenue) per circa 20-30 cm e successivamente ancorato alla parete addominale;La digiunostomia pu essere realizzata per via chirurgica, per via endoscopica oppure radiologica, a seconda delle diverse situazioni cliniche.

La digiunostomia permette di assicurare allorganismo la quantit necessaria di nutrimento quando lintroduzione per bocca scarsa o inadeguata rispetto alle necessit

Pulizia, medicazione, e cura quotidianaMateriale occorrente:

Iodopovidone 10% (Betadine) Garze sterili e guanti monousoCarta assorbente da cucinaSapone neutro e cerotto trasparente

Procedura: Lavare le mani con acqua e sapone ed asciugarle con

carta assorbente da cucina; Rimuovere la vecchia medicazione, tenendo la sonda

con laltra mano per evitare di rimuoverla; Lavare le mani con acqua e sapone ed asciugarle con

carta assorbente da cucina; Indossare i guanti Disinfettare la cute circondante la sonda con garza

imbevuta di Betadine, procedendo dal centro verso lesterno, disinfettare anche la placca di ancoraggio alla cute con unaltra garza;

Asciugare bene con una garza pulita; Applicare il cerotto trasparente; Ripetere la medicazione ogni 7 giorni o in caso di evi-

dente necessit (distacco o rimozione accidentale)

5

Miscele per Alimentazione Artifi ciale

La nutrizione attraverso la digiunostomia deve essere effettuata ESCLUSIVAMENTE con miscele nutrizionali specifi che per nutrizione enterale. Non devono esse-re somministrati altri alimenti frullati o in altra forma. Leventuale impiego della sonda per la somministrazione di farmaci, sia in forma liquida (fi ale) che in compresse triturate deve essere preventivamente autorizzato dal Team Nutrizionale (vi possono essere incompatibilit e/o rischi di ostruzione). Le miscele utilizzate per lali-mentazione artifi ciale sono molte, a contenuto calorico -nutrizionale controllato ed igienicamente sicure: dieta normocalorica con o senza fi bra dieta ipercalorica con o senza fi bra dieta ipocalorica con o senza fi bra dieta per nefropatia dieta per diabete dieta per insuffi cienza respiratoria dieta per pazienti immunocompromessi dieta per epatopatia

Per ogni paziente la dieta appropriata viene scelta in base alla valutazione del fabbisogno calorico e alle specifi che esigenze nutrizionali individuali

Le miscele si conservano a temperatura am-biente e una volta aperte devono essere utiliz-zate entro 24 ore.

Somministrazione della miscela

Accessori richiesti: Pompa nutrizionale con defl ussore Miscela nutrizionale Siringa senza ago per lavaggi Acqua naturale a temperatura ambiente

necessario somministrare la miscela solo me-diante luso della pompa nutrizionale Lavaggio della digiunostomia

fondamentale lavare SEMPRE la sonda al termine o alla sospensione dellinfusione della miscela nutrizionale, uti-lizzando 100 ml di acqua naturale a temperatura ambiente. In caso di utilizzo continuo nelle 24 ore, necessario la-vare la sonda nutrizionale almeno 4 volte al giorno, ogni volta con 50 ml di acqua naturale.

Idratazione

La digiunostomia un ottimo presidio anche per idrata-re lorganismo. Durante la giornata possibile infondere nella digiunostomia nutrizionale acqua naturale a tempe-ratura ambiente nella quantit necessaria, separatamente dalla miscela nutrizionale.

Se...Se insorge diarrea, ridurre la velocit di infusione del 50%.Se insorge stipsi, aumentare lapporto di acqua naturale.Se nausea e vomito, interrompere linfusione.In ogni caso contattare lUnit di Dietetica e Nutrizione Clinica.

In caso di dubbi e/o diffi colt, chiamare:

Unit di Dietetica e Nutrizione Clinica T +39 02 57489.510Divisione di Chirurgia Addomino Pelvica T +39 02 57489.213 T +39 02 57489.558

7

Pian

o Di

etet

ico

dom

icili

are

in D

igiu

nost

omia

Misce

la _

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

___

Volu

me

tota

le d

i misce

la d

a in

fond

ere

nelle

24

ore

____

____

____

____

____

ml=

___

____

____

____

____

_ kc

al

Parti

re d

alla

Vel

ocit

din

fusion

e di

___

____

____

____

____

ml/h

Al d

omic

ilio

incr

emen

tare

la v

eloc

it d

infu

sion

e de

lla m

isce

la d

i 20

ml (

oppu

re _

____

____

____

____

___

ml)

ogni

24

ore,

sin

o a

ragg

iung

ere

la v

eloc

it m

assim

a di

100-

120

ml/h

e fi

no a

lla c

oper

tura

del

vol

ume

pres

critt

o.

Lava

ggi e

idra

tazi

oni:

acqu

a na

tura

le n

elle 2

4 or

e __

____

____

____

____

___

ml.

Not

e ag

giun

tive

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____

____ Note

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

.....................................................................................................

IEO Istituto Europeo di OncologiaVia Ripamonti 435 20141 Milano

T +39 02 57489.1 F +39 02 57489.208E info@ieo.it W www.ieo.it

A cura delComitato Comunicazione, Supporto ed Educazione Sanitaria

Con il contributo dellaUnit di Dietetica e Nutrizione ClinicaDivisione di Chirurgia Addomino Pelvica

CSE

DO 108

5 B

#33

Lo IEO accreditatoJoint Commissi