Di Alessia .Cinesi,primeggiarono nelle innovazioni tecnologiche. Dalla fine del Medioevo in poi,gli

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Di Alessia .Cinesi,primeggiarono nelle innovazioni tecnologiche. Dalla fine del Medioevo in poi,gli

Di

Alessia Caprio

I primi strumenti e il fuocoI primi strumenti e il fuoco Nella preistoria, le tappe della storia della tecnologia hanno coinciso

con quelle dellevoluzione del genere umano e sono state al servizio delle attivit che esso praticava per sopravvivere. Quando lumanit si dedicava alla raccolta di vegetali e alla caccia,i suoi strumenti avevano lo scopo di facilitare luccisione delle prede:nel corso di circa 2 milioni e mezzo di anni, si pass dai ciottoli appena lavorati alle piccole punte di freccia ricavate dalla selce. Un decisivo salto in avanti fu compiuto dai membri di Homo erectus, una specie nata circa 1,6 milioni di anni fa, che impar a usare il fuoco.

LLagricoltura e agricoltura e

llallevamentoallevamento

Circa 10.000 anni fa,lHomo sapiens aveva da tempo completato la propria evoluzione. Alcune comunitcominciarono ad abbandonare lo stile di vita fatto di continui spostamenti per la ricerca di cibo e si verificano due delle pi importanti rivoluzioni tecnologiche:linvenzione dellagricoltura e la domesticazione degli animali. Nacquero cos nuove forme di organizzazione della vita sociale: si impose la divisione del lavoro e sorsero le attivit artigianali, come la cottura dellargilla, la filatura e la tessitura. Intorno al 4000 a.C. iniziarono estrazione e lavorazione dei metalli. Tra il 3500 e il 3000 a.C.,apparve in Mesopotamia la prima ruota da vassaio ;dopo un migliaio di anni le ruote vennero applicate ai carri da trasporto.

Le innovazioni in epoca storicaLe innovazioni in epoca storica Da quel momento in poi le tappe della

storia della tecnologia hanno segnato lo sviluppo delle varie civilt nel corso delle grandi epoche storiche. Nell Etclassica greco-romana,ebbe un particolare sviluppo la scienza delle costruzioni, che si espresse con la realizzazione di templi,palazzi,acquedotti,ponti e strade. Nei secoli del Medioevo europeo, alcuni popoli asiatici,Arabi e Cinesi,primeggiarono nelle innovazioni tecnologiche. Dalla fine del Medioevo in poi,gli Europei,anche grazie alla sapiente applicazione di tecniche innovative alla navigazione e alla guerra, iniziarono la loro conquista del mondo

La Prima Rivoluzione IndustrialeLa Prima Rivoluzione Industriale

Durante il XIX secolo i Paesi dellEuropa occidentale, gli Stati Uniti e il Giappone si industrializzarono .Tra il XIX e il XX secolo,nelle industrie di questi Paesi si verificarono

cambiamenti tali da dare vita e una Seconda Rivoluzione Industriale,le cui principali novit furono: Limportanza delle ricerca scientifica nelle attivit produttive

Laffermazione di nuovi settori industrialiLa crescita delle dimensioni degli impianti industriali

Nuove forme di organizzazione del lavoro

Ma la scoperta che cambi il volto della tecnologia e dei metodi di produzione a partire dal XIX secolo fu la scoperta dellelettricit e le successive conquiste scientifiche e tecnologiche che

portarono alla realizzazione di motori elettrici sempre pi efficienti. Parallelemente,la ricerca sui motori port allo sviluppo dei motori a scoppio motori a scoppio azionati da carburanti derivati dal petroliopetrolio,si

chiudeva cos per sempre lera del vapore

La Seconda Rivoluzione Industriale

Questa immagine rappresenta una delle innovazioni tecnologiche che portarono alla Seconda Rivoluzione Industriale.

Mappa concettuale sulla Rivoluzione Industriale

Nessun altro periodo stato ricco di scoperte scientifiche e di innovazioni tecnologiche quanto il XX secolo, e mai la vita del genere umano cambiata costanto e cos rapidamente. Scienza e tecnologia sono state protagoniste di questi cambiamenti:la tecnologia del Novecento ha migliorato la vita di miliardi di persone, mentre la scienza ha modificato la concezione stessa che luomo ha di se del proprio ruolo nelluniverso. Sono state formulate teorie rivoluzionarie che hanno cambiato il nostro modo di conoscere la natura e di confrontarci con essa. Ma scienza e tecnologia sono state legate anche a eventi drammatici: due guerre mondiali,con il pi vasto spiegamento di uomini e mezzi di tutta la storia ,hanno portato alla realizzazione dellarma pi devastante mai concepita,la bomba atomica,che sfrutta unenergia prima sconosciuta,lenergia nucleare.Nel 1973 laumento del prezzo del petrolio, ha aperto un periodo di crisi delle economiche dei Paesi industrializzati,con il rallentamento della produzione, laumento della disoccupazione e altre conseguenze, non tutte negative:la crisi energetica ha infatti imposto un ripensamento sui criteri di produzione, e sullimpatto della tecnologia e del mercato sullambiente.Parole come inquinamento,energie alternative e rinnovabili,ecologia,sostenibilit sono entrate e far parte del vocabolario di tutti i giorni come argomenti non pi ignorabili

Lenergia nucleare

Lenergia nucleare(immagine di lato) una della scoperte tecnologiche del Novecento insieme alla bomba atomica e ai motori a scoppio.

Rivoluzione Informatica e

globalizzazione A partire dalla seconda met del XX secolo, infine,

avvenuta la Rivoluzione Informatica .Luso degli elaboratori elettronici,il primo dei quali realizzato nel 1946, ha rivoluzionato il modo di lavorare,studiare,comunicare,produrre,viaggiare. Il mondo e diventatopi piccolo e in particolare la progressiva diminuzione dei tempi e dei costi dei trasporti di merci e persone e lo sviluppo dei sistemi di comunicazione hanno favorito laffermarsi della cosiddetta globalizzazione, cio la creazione di un mercato mondiale