CUTE ROSSA

  • View
    73

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

CUTE ROSSA. CUTE GIALLA. Dott. Primo Lui dermatologo. - PowerPoint PPT Presentation

Transcript

  • Dott. Primo Luidermatologo

  • La cute gialla una colorazione particolare della cute della regione palmare e plantare che acquista una colorazione giallognola prevalentemente sui lati esterni dellarea, mentre spesso rispettata la parte centrale. Pi aumenta la colorazione giallognola ed il tempo di persistenza, e pi viene interessata tutta larea palmare plantare. Gli occhi sono sempre rispettati ( carotenodermia ). La cute rossa invece una colorazione eritematosa molto accentuata della medesima area sia a livello palmare che plantare ( eritrosi palmo plantare detta anche rubeosi ). Queste due colorazioni sono abbastanza frequenti in corso di diabete; il pi delle volte si osservano in corso di diabete di tipo 2, ma, negli ultimi anni, non rispettano pi let cronologica. Diventa sempre pi frequente losservazione di questi due aspetti anche in et giovanile.

  • CAROTENODERMIADeriva da un errore nella trasformazione del carotene in vitamina A, oppure dalla introduzione in eccesso di carotenoidi con lalimentazione. I carotenoidi si trovano prevalentemente in alcuni alimenti quali : carote, spinaci, cavoli, lattuga, crescione, zucca, albicocca, arancia, more, mirtilli, paprica, bacca di rosa canina, burro, alcuni tipi di formaggio, uova, latte, fegato. Si trovano anche in quantit molto basse in un numero molto elevato di cibi. Vengono assorbiti dalla parete intestinale e trasformati in vitamina A. Per questo motivo la parete intestinale fa da controllore sulle necessit dellorganismo e limita il rischio di ipervitaminosi.E possibile per che il sovraccarico alimentare possa sfuggire al controllo e quindi si arrivi alla manifestazione tipica della colorazione gialla, giallo-arancio della cute.

  • ERITROSIE la colorazione rossa della cute.Nel diabetico si manifesta sia a livello palmo plantare che a carico del volto e del collo. Inizia con un eritema modesto, collegato con eventi climatici (caldo e freddo) ed emotivi, per poi diventare sempre pi persistente ed accentuato nelle sedi indicate. A carico del volto la manifestazione conclamata si confonde con unaltra malattia (la rosacea) connessa con eventi digestivi.Questo eritema sarebbe la conseguenza di un errore nel controllo del meccanismo vasocostrizione / vasodilatazione dei vasi sanguigni per ispessimento della parete conseguente allaumento della glicemia.