catalogo progetti di educazione alla salute per le scuole ... alle Scuole Secondarie di 2o grado,

  • View
    213

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of catalogo progetti di educazione alla salute per le scuole ... alle Scuole Secondarie di 2o grado,

3

S.E.P.S.Servizio educazionee promozione della saluteDipartimento di Prevenzione

Azienda ULSS 4via Rasa n 936016 Thiene (Vi)tel. 0445 388052fax 0445 388050

Responsabile: Dr. Flavio Banovich

Assistente sanitaria:Giuliana Ferrettotel. 0445 388049giuliana.ferretto@ulss4.veneto.it

Assistente sanitaria:Matilde Tomasitel. 0445 388052matilde.tomasi@ulss4.veneto.it

Psicologa:Dr.ssa Lisa Albanesetel. 0445 388053lisa.albanese@ulss4.veneto.it

PREMESSA

Tutti i documenti di programmazione sanitaria elaborati nellultimo decennio (Piani Sani-tari e Piani Prevenzione nazionali e regionali, programma Guadagnare Salute, ecc) sottoli-neano limportanza dei comportamenti nel determinare lo stato di salute del singolo e della collettivit.

Com noto, molti dei comportamenti oggi al centro dellattenzione (alimentazione, atti-vit fisica, fumo, alcol e sostanze) si instaurano e consolidano in giovane et, ne consegue che gli interventi rivolti allinfanzia ed alladolescenza rientrano tra le priorit, coinvolgendo il Servizio sanitario e le altre agenzie che svolgono un ruolo rilevante nella formazione della cultura della Comunit (Scuola, Associazioni, Privato sociale, ecc).

Con la Scuola in particolare, per limportanza che riveste, necessario garantire una vera e duratura alleanza. Citiamo il Piano Nazionale Prevenzione 2010-2012:

...Grazie alla decennale esperienza di interventi soprattutto nel settore scolastico, molte sono le acquisizioni su principi e metodologie che debbono guidare la cosiddetta educazione sanitaria :

...approccio multifattoriale, senza limitarsi a singoli aspetti;

sviluppo di competenze oltre che di conoscenze : linformazione (il fumo fa male) nondiperssufficienteamodificarelagiredellapersona(quindinonfumo);

...lafiguradello specialista che intervienedirettamente sugli studenti nonpuga-rantirelastessaefficaciaecontinuitdellinsegnanteedellatraduzioneneicurriculascolastici dei contenuti di salute....

LAzienda ULSS 4 Alto Vicentino propone alla Scuola percorsi di sostegno alla pro-grammazione di interventi di educazione alla salute, con incontri formativi/informativi per gli insegnanti e la fornitura di documentazione e di strumenti, su temi rilevanti sotto laspetto epidemiologico (alimentazione, fumo, alcol, incidenti) o comunque importanti per il benesse-re dellindividuo e della collettivit (affettivit e sessualit, disagio giovanile, dipendenze).

Nel corso degli ultimi anni, la fattiva collaborazione con la Scuola ed il Privato sociale ha affinato i modelli di intervento destinati ad offrire strumenti sempre pi aggiornati ed ade-guati al lavoro con i ragazzi e a superare sempre pi la disomogeneit territoriale e locca-sionalit degli stessi, nellottica di migliorarne lefficacia.

Una particolare attenzione questanno posta al pianeta adolescenza, proponendo alle Scuole Secondarie di 2o grado, con la collaborazione del Privato sociale ed il contributo, economico e di risorse umane, dellAssociazionismo locale, il progetto Teen Box strumenti di prevenzione che arricchisce le consuete offerte con listituzione di tavoli di lavoro in ogni istituto, come ambito di condivisione delle proposte con tutte le componenti scolastiche e strumento di lavoro per la personalizzazione degli interventi e limplementazione degli stessi.

Pur consapevoli delle difficolt che attraversano sia il mondo della Scuola che della Sanit, puntiamo con fiducia ad un nuovo anno di proficua collaborazione.

Cordiali saluti.

Azienda Ulss n.4 Alto VicentinoIl Direttore Generaleavv. Daniela Carraro

Dipartimento di prevenzioneServizio Educazione e Promozione della Salute

dr. Flavio Banovich

5

INTRODUZIONE AL CATALOGO

NOTE ORGANIZZATIVE

Il presente catalogo rappresenta il tradizionale strumento per illustrare in modo dettaglia-to le iniziative educative e formative che lULSS 4 propone per lanno scolastico 2013/14, in modo da facilitare la decisione della Scuola nella scelta dei progetti ai quali aderire.

Il catalogo, per garantire che i percorsi di educazione alla salute si integrino in modo si-stematico ed organico nel contesto delle attivit didattiche, offre la possibilit di identificare dei percorsi formativi sugli stili di vita sani, dalla scuola dellInfanzia fino alla Secondaria di 2o grado, secondo questi presupposti:

la prospettiva di un percorso che sia regolato da principi ispiratori diversi e com-plementari (salute come consapevolezza di s, salute come protagonismo giovanile, salute come comportamento responsabile nella societ, salute come cultura della si-curezza);

la presenza di uno sfondo integratore comune a tutte le proposte riferito ai valori dellesercizio della cittadinanza responsabile, della solidariet e del volontariato so-ciale.

Le iniziative di seguito riportate, presentate in schede sintetiche, non soddisfano tutte le richieste provenienti dal mondo della Scuola ma rispondono ai bisogni di carattere sani-tario o di problematiche specifiche del nostro territorio, e rappresentano la continuazione di esperienze sviluppate negli anni precedenti, che hanno riscosso particolare interesse e gradimento.

La maggior parte dei progetti proposti si avvale di metodologie di intervento gi speri-mentate con efficacia non solo a livello locale, ma anche regionale e nazionale. Si cercato tuttavia di lasciare spazio anche per la sperimentazione inserendo delle proposte di cui si valuter lefficacia con la collaborazione di Insegnanti disponibili.

Il presente catalogo sar consultabile e scaricabile sul sito:

in versione dettagliata, con allegati i moduli di adesione dei singoli progetti in formato scrivibile e stampabile, da inviare via fax o mail.

Sar possibile inoltre visionare le schede tematiche dei principali temi di salute riguardan-ti la popolazione giovanile.

Per ulteriori chiarimenti e/o richieste contattare i referenti dei singoli progetti.

http://www.ulss4.veneto.it/web/ulss4/Prevenzione/scuola_salute

SCUOLA Tematica e titolo del progetto

ScuolaSecondaria di 2o grado

Prevenzione universale e formazione ad un comportamento responsabile: TEEN BOX Attrezzi di prevenzione

30

Laboratori didattici multimediali ALCOL di CA DOTTA 31

Educazione alla sessualit e allaffettivit: SPAZIO TEEN-AGER 32

Prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale e dei comportamenti a rischio negli adolescenti: COSI FAN TUTTI? 33

Una scelta consapevole: DONAZIONI 34

altre proposte...

Promozione stili di vita liberi dal fumo: SCUOLA LIBERA DAL FUMO 35

Concorso a premi SMOKE FREE CLASS 36

EDUCARE ALLA SALUTE CON IL TEATRO 38

EDUCARE ALLA SICUREZZA STRADALE 40-41

si consiglia di:

6 7

Tabella Riassuntiva Progetti a.s. 2013/14

SCUOLA Tematica e titolo del progetto

Scuola dellinfanzia

Prevenzione incidenti stradali: CLIK FA CLAK 10

Prevenzione incidenti domestici: AFFY FIUTAPERICOLO 11

altre proposte...

ALLA CONQUISTA DEL PASS PER LA CITT DEL SOLE 12

EDUCARE ALLA SICUREZZA STRADALE 40-41

Scuola Primaria

Educazione alimentare: COLORIAMO LA NOSTRA TAVOLA & Laboratori didattici Alimentazione di CA DOTTA

14

Educazione alla corretta relazione con lanimale domestico: EMOZIONI A 4 ZAMPE 15

altre proposte...

ATTIVIT MOTORIA/ALIMENTAZIONE: IL CANESTRO PER MAESTRO 16

CLUB DEI VINCENTI UN PIANO SPECIALE CONTRO IL FUMO 17

EDUCARE ALLA SICUREZZA STRADALE 40-41

Scuola Secondaria di 1o grado

Promozione stili di vita liberi dal fumo: SCUOLA LIBERA DAL FUMO 20

Promozione stili di vita liberi dal fumo: LIBERI DI SCEGLIERE & Laboratori didattici multimediali per il FUMO di CADOTTA

21

Prevenzione dei disturbi del comportamento/delle dipendenze: SCUOLA APERTA 24

Educazione alla corretta relazione uomo-animale: ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA 26

Educazione allaffettivit e sessualit: NUOVO CORPO, NUOVE EMOZIONI - sperimentale 27

altre proposte...

Concorso a premi SMOKE FREE CLASS 23

EDUCARE ALLA SALUTE CON IL TEATRO 38

EDUCARE ALLA SICUREZZA STRADALE 40-41 fare approvare il progetto dal Collegio Docenti e dal Consiglio di Istituto;

evidenziare ladozione del progetto nel Piano dellOfferta Formativa;

proporre il progetto in tutte le sezioni della classe di riferimento.

9

CLIK FA CLAK

AFFY FIUTAPERICOLO

SCUOLA DELLINFANZIA

...altre proposte

Gioco-storiaALLA CONQUISTA DEL PASS PER LA CITTA DEL SOLEuna citt senza fumo

Educare alla SICUREZZA STRADALE

Tematica Prevenzione incidenti stradali

Progetto CLIK FA CLAK

ReferenteAss. Sanitaria Giuliana FerrettoServizio Educazione e Promozione della Salute Dipartimento di Prevenzione - Ulss4 tel. 0445 388049 fax 0445 388050 giuliana.ferretto@ulss4.veneto.it

Destinatari Bambini e genitori della Scuola dellInfanzia.

Obiettivi Aumentare la consapevolezza dellimportanza delluso dei dispositivi di sicurezza

in auto. Promuovere uneducazione alla sicurezza stradale.

Descrizione del progetto

Uno dei maggiori problemi di salute pubblica in Italia rappresentato dalle conse-guenze socio-sanitarie degli incidenti stradali.E ormai verificata sia lefficacia delladozione dei dispositivi di sicurezza per gli oc-cupanti di autoveicoli nel ridurre il rischio di traumi da incidenti stradali, sia il ruolo che rivestono i bambini nel favorire ladozione di comportamenti corretti nei genito-ri, invitati a dare il